Urca! Il sondaggio globale di 3Com

Per dimostrare che con gli handheld e il networking wireless si può fare di tutto, il colosso lancia con Harris, Sun e Oracle il Planet Project. Per sapere cosa pensa il mondo di sé stesso

San Jose (USA) - Si chiama 3Com, ma da qualche ora si pronuncia Planet Project. Il colosso del networking ha infatti confermato l'avvio delle operazioni per quella che viene presentata come la più colossale e distribuita operazione di raccolta informazioni mai effettuata su scala planetaria.

3Com, in collaborazione con Sun Microsystems e Oracle per la tecnologia e con Harris Interactive per lo sviluppo dei contenuti, ha intenzione di portare ai quattro angoli del Pianeta, con la complicità del wireless e dei suoi handheld una serie di domande, un questionario informativo per capire come vive il mondo e per far capire al mondo come vive.

Planet Project chiederà ai tanti, tantissimi partecipanti, di rispondere sulla propria formazione, i propri sogni, la propria sessualità e altro ancora. Stando al CEO di 3Com, Bruce Claflin "Si tratta della più massiccia, più veloce e più sofisticata operazione del genere mai tentata. Una dimostrazione coraggiosa di come la tecnologia possa essere utilizzata per migliorare la comprensione tra gli uomini al di là della barriere geografiche, culturali ed economiche".
Sul sito di Planet Project si spiega che "Siete invitati ad un evento che potrebbe diventare storico. Per quattro giorni, dal 15 al 18 novembre 2000, voi e milioni di altre persone in tutto il mondo siete invitati a rispondere ad una serie di domande su come si sentono gli essere umani all'inizio del millennio. Non appena finito di rispondere a domande su argomenti che vanno dalla salute alla religione, dal sonno al sesso, dal matrimonio ai figli e dal crimine alla politica, sarete in grado di confrontare immediatamente le vostre risposte con quelle date da altre persone in quel momento".

Il sito avrà dunque lo scopo di consentire a chi partecipa di verificare "quanto è distante" e rispetto a chi è distante quanto. Insomma a "capirsi meglio", nelle intenzioni degli organizzatori. Per 3Com, naturalmente, tutto questo rappresenta una enorme opportunità promozionale.
TAG: mondo