Microsoft: Xbox 2 non esiste

L'azienda, interpellata da Punto Informatico, nega decisamente l'esistenza di ogni progetto riguardante un successore di Xbox, tanto meno la vociferata HomeStation

Roma - "HomeStation? E' pura invenzione". Questa la secca replica di Microsoft ad un articolo uscito sul sito Web della nota rivista inglese PC Format di cui si è parlato lunedì e che ha fatto il giro della Rete. In questo articolo, ripreso poi da varie altre fonti, si parla infatti di una appliance, battezzata HomeStation, come del "figlio di Xbox".

Microsoft, interpellata ieri da Punto Informatico, tramite un suo portavoce ci ha ribadito che non esiste alcun progetto riguardante un successore di Xbox.

"Sarebbe assurdo per Microsoft - ha commentato il portavoce - fare progetti sul successore di un prodotto che ancora deve uscire sul mercato e di cui si deve ancora verificare il successo commerciale".
Insomma, per Microsoft "si tratta soltanto di rumori senza alcun fondo di verità e come tali vanno semplicemente ignorati". E così sembra in effetti disposto a fare il colosso di Redmond, visto che l'articolo di PC Format è ancora lì in bella vista, primo dell'home page.

Come abbiamo fatto notare lunedì, questa presunta HomeStation somiglierebbe da vicino a ciò in cui Sony vuole trasformare la Playstation, e cioè una sorta di "entertainment hub", dove sia possibile giocare, navigare su Internet, guardare la TV, registrare film e far girare software di vario genere.

Microsoft non ha mai rivelato interesse verso un sistema ibrido di questo tipo: al contrario, con Xbox ha voluto puntare tutto sulla pura giocabilità, lasciando da parte funzioni da set-top box.

"Vi assicuro - ci ha confidato Andrea Giolito, Product Manager di Xbox Microsoft Italia - che siamo così concentrati sul lancio di Xbox che non avremmo neppure le risorse per pensare, in questo momento, ad una Xbox 2".
TAG: microsoft
1 Commenti alla Notizia Microsoft: Xbox 2 non esiste
Ordina