Symantec su Norton Personal Firewall 2000

Dopo la pubblicazione su Punto Informatico della lettera di un utente Symantec, l'azienda spiega nel dettaglio la situazione commerciale e di distribuzione di questo e degli altri suoi software sul mercato italiano

Roma - Dopo la pubblicazione, ieri, della lettera di protesta di un cliente Symantec, l'azienda ha inviato una risposta ufficiale per dirimere i dubbi sorti relativamente al prodotto Norton Personal Firewall 2000 e al supporto al nuovo sistema operativo di Microsoft, WindowsME.

"Symantec conferma che le scatole di NPF 2000 versione 2.0 vendute in Italia, Francia, Germania, e Olanda sono state consegnate con uno stiker di compatibilitÓ Windows ME (tra l'altro c'Ŕ un'errore di ortografia).

a) Il problema Ŕ stato riscontrato solo con il prodotto Norton Personal Firewall 2000;
b) NON si tratta di un problema di software (un problema tecnologico), ma di un problema logistico: infatti le scatole sono state consegnate prima che la patch sia resa disponibile (data prevista per l'Italia 16 Ottobre ore 14 CET);

c) La compatibilitÓ ME si pu˛ ottenere scaricando un patch dalla tecnologia LiveUpdate di Symantec. Sfortunatamente il patch per l'update delle versioni italiane, tedesca, francese e olandese non saranno disponibili prima delle date qui sotto indicate. Quindi, fino ad allora, tutti gli utenti che cercheranno di installare il Norton Personal Firewall incontreranno difficoltÓ. Il prodotto Ŕ stato sviluppato per cercare immediatamente il pach per l'update ME durante l'installazione. Quando non riesce a trovare il patch in automatico occorre disinstallarlo.

Le date di disponibilitÓ dei patch per l'update ME scaricabili dal sito di Symantec per l'Italia sono Lunedý 16 Ottobre dalle 14. A partire da queste date gli utenti saranno quindi in grado di reinstallare il Norton Personal Firewall.

Symantec si scusa per ogni inconveniente causato."

L'attenzione di Symantec al problema segnalato Ŕ testimoniata anche dal fatto che ieri, nell'area Opinioni e Commenti legata alla lettera su Symantec, Ŕ intervenuto il responsabile tecnico dell'azienda spiegando che "il prodotto Norton Personal Firewall 2000 non nasce compatibile con Windows ME" e che per questo "Symantec ha deciso di fare una patch". Nell'intervento si sottolinea anche come "qualunque nostro cliente ha diritto a restituire il prodotto entro 60 giorni dalla data d'acquisto se non risponde alle caratteristiche che si aspettava. Il cliente deve chiamare il nostro centro di supporto clienti allo 02 48270000 e, dopo aver dimostrato l'effettiva validitÓ dell'acquisto, Symantec potrÓ attivare la procedura di rimborso e restituzione del prodotto".
TAG: sw