LinuxNews/ La nuova generazione di giochi 3D per Linux

Su LinuxGames un mega articolo parla di giochi 3D sotto Linux, schede video, driver e benchmark. Sembra finalmente sbocciata la primavera videoludica del pinguino

Un articolo molto interessante su LinuxGames illustra lo stato dell'arte a cui si è giunti nel 3D sotto Linux.
Oramai gli utenti linux hanno un X server estremamente veloce, che può competere con le offerte commerciali come Xi Graphics' Accelerated-X. I produttori hardware hanno preso nota della popolarità di Linux e diversi di loro (ad esempio NVIDIA, Matrox, 3dfx e ATI) supportano XFree86 4.0.x e hanno finalmente rilasciato i rispettivi driver.

I redattori di LinuxGames hanno messo insieme quattro giochi recentissimi - Quake III Arena, Unreal Tournament, Descent3 e Soldier of Fortune -, quattro schede video - 3dfx Voodoo5-5500, ATI Rage 128 Pro, Matrox G400Max, e NVIDIA GeForce2 GTS - e
due sistemi operativi - Linux con kernel 2.4.0 e Windows 98 -.
Testando tutto questo materiale alle più svariate risoluzioni (640x480, 800x600, 1024x768, 1280x1024 e 1600x1200) e profondità di colore (16-bit e 32-bit) hanno ottenuto un elenco di benchmark, commenti e prove su quale hardware usare per ottenere il meglio da Linux nei giochi.

Un giocatore accanito si troverà davanti molti dati su cui potrà confrontare il comportamento di Linux rispetto a quello di Windows 98 nel settore dei giochi 3D, e potrà vedere quali sono i margini di miglioramento dei vari driver.
L'indagine ha promosso i driver NVIDIA per Linux che, pur non raggiungendo la qualità Windows, sono risultati i migliori nel 3D sotto Linux.
I driver Voodoo5 arrancano un pochino.
La G400Max è una scheda video solida, ma se ne sconsiglia ancora l'uso con XFree86 4.0.x.
La Rage 128 Pro è risultata alla fine della sua vita a causa della lentezza, degli errori di rendering e di problemi generali.

A cura di noze, Soluzioni Open-Source