Il topo Microsoft perde filo e pallina

Il big di Redmond sta per commercializzare il primo modello di IntelliMouse wireless con tecnologia ottica. La sfida Ŕ con Logitech

Redmond (USA) - Secondo quanto riportato in esclusiva da ActiveWin, Microsoft rilascerÓ a metÓ ottobre il suo primo mouse ottico con connessione wireless, una abbinamento giÓ tentato con successo da Logitech con il suo Cordless MouseMan Optical.

Si tratta del nuovo WireLess IntelliMouse Explorer, un topo con rifiniture in titanio ed ergonomia studiata, a quanto pare, nei minimi dettagli. Il sensore ottico si avvale della nuova tecnologia IntelliEye annunciata da Microsoft lo scorso marzo.

"La tecnologia IntelliEye - ha dichiarato Microsoft al momento del suo annuncio - sorpassa le prestazioni di tutti i mouse ottici delle altre marche, prodotti tutti con lo stesso chip fornito dalla stessa casa". In particolare, Microsoft fa sfoggio della capacitÓ del suo nuovo sensore ottico di catturare 6.000 frame al secondo, una velocitÓ "due volte maggiore rispetto a quella della concorrenza".
Il nuovo IntelliMouse ha 5 tasti programmabili ed una rotellina per lo scrolling in grado di far scorrere le pagine a video in modo pi¨ o meno rapido a seconda della velocitÓ che le viene impressa. Oltre a questo, offre un sistema per il risparmio energetico in grado di spegnere il laser quando il mouse non viene impugnato e di variare la sua intensitÓ a seconda del colore della superficie scandita: questo dovrebbe garantire alle due batterie AA una longevitÓ di almeno 4 mesi, un mese in pi¨ rispetto a quanto dichiarato da Logitech per il suo Cordless MouseMan Optical.

Le due batterie di tipo AA che equipaggiano i mouse wireless ottici sono senza dubbio pi¨ pesanti delle pile AAA sufficienti ad alimentare un mouse wireless tradizionale, ma questo viene controbilanciato, a detta di Microsoft e Logitech, dall'assenza della pallina.
TAG: hw
38 Commenti alla Notizia Il topo Microsoft perde filo e pallina
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)