Windows XP arriva sui PC di marca

A partire dalla prossima settimana i maggiori produttori di PC introdurranno sul mercato i primi sistemi con Windows XP pre-installato

Roma - Ancora pochi giorni ed i primi sistemi equipaggiati con Windows XP prenderanno la via del mercato.

Nonostante la versione retail del prodotto uscirÓ ufficialmente il 25 ottobre, dal prossimo lunedý i produttori di PC potranno infatti commercializzare sistemi con Windows XP pre-installato.

Microsoft ha consegnato ai produttori la versione definitiva (RTM) del suo sistemone lo scorso 24 agosto, in tempo perchÚ questi potessero installare e testare il prodotto sui propri computer.
Fra i primi OEM a commercializzare sistemi Windows XP vi sono HP, Dell, Gateway e Compaq, ma a questi si aggiungeranno via via tutti gli altri: questo significa che per il lancio ufficiale del prodotto, Windows XP sarÓ nel frattempo divenuto il sistema operativo standard su molte linee di PC di marca.

Gli analisti sostengono che i tragici fatti di New York non influenzeranno particolarmente il lancio di ottobre di XP, tuttavia il sistema operativo di Microsoft potrebbe non avere nessuno di quegli effetti miracolosi, sul mercato dell'IT, che molti gli avevano attribuito.

Con Windows XP Microsoft punta molto, almeno inizialmente, al mercato consumer, il pi¨ coinvolto da questo passaggio epocale verso un sistema operativo che finalmente spazza via tutti i limiti della vecchia architettura DOS/Windows e raccoglie, sotto le sue ampie ali, tutte le fasce d'utenza: da quella consumer a quella enterprise.

Ma se le aziende non sembrano ancora disposte ad aggiornare il proprio parco macchine per passare ad un sistema operativo che, tutto sommato, non sembra offrire grandi vantaggi rispetto a Windows 2000, l'utenza consumer potrebbe rispondere in modo molto pi¨ positivo, spinta anche dalle scelte degli OEM.

Le macchine equipaggiate con Windows XP saranno un po' pi¨ care di quelle attuali, specie per gli utenti consumer: Windows Me richiede infatti computer meno potenti e la sua licenza costa meno. A controbilanciare questo fattore vi sarÓ per˛ la drastica caduta di prezzo dei Pentium III, ormai pronti per il pensionamento.
TAG: mercato
15 Commenti alla Notizia Windows XP arriva sui PC di marca
Ordina
  • Scusate...avete visto delle leggi in giro che parlavano tra loro? se le vedete mi avvertite pls...sono preoccupato...e' un po di tempo che non le vedo piu'...
    non+autenticato
  • Richiede PC meno potenti di WinXP... e WinXP gira gia' da CIOFECA GALATTICA su un Celestronz600 con 64MB di RAM... Che CIOFECA ULTRAGALATTICA sara' mai WinXP? Sotto questo aspetto ovviamente, sotto altri non so'.
    non+autenticato
  • - Scritto da: žože
    > Richiede PC meno potenti di WinXP... e WinXP
    > gira gia' da CIOFECA GALATTICA su un
    > Celestronz600 con 64MB di RAM... Che CIOFECA
    > ULTRAGALATTICA sara' mai WinXP? Sotto questo
    > aspetto ovviamente, sotto altri non so'.

    Io non ne farei tanto una questione di hardware. Valuterei bene le nuove funzionalita' di XP: se mi servono allora a quel punto penso all'hardware, altrimenti per giocare continuo a tenermi stretto Win98 !!!
    non+autenticato


  • - Scritto da: žože
    > Richiede PC meno potenti di WinXP... e WinXP
    > gira gia' da CIOFECA GALATTICA su un
    > Celestronz600 con 64MB di RAM...

    Sei semplicemente pazzo ad installarlo con una macchina che abbia meno di 128 Mb di RAM Sorride
    Ti assicuro che cambia molto (e la RAM costa anche pochino, converrebbe adesso).

    Ciauz.
    non+autenticato


  • - Scritto da: mmm
    >
    >
    > - Scritto da: žože
    > > Richiede PC meno potenti di WinXP... e
    > WinXP
    > > gira gia' da CIOFECA GALATTICA su un
    > > Celestronz600 con 64MB di RAM...
    >
    > Sei semplicemente pazzo ad installarlo con
    > una macchina che abbia meno di 128 Mb di RAM
    > Sorride
    > Ti assicuro che cambia molto (e la RAM costa
    > anche pochino, converrebbe adesso).

    APPUNTO! Triste(

    Sappiamo tutti che i prezzi delle RAM (nonostante il lungo trend positivo, per noi) sono piuttosto ballerini, che ne sappiamo del futuro? Ora va bene ma poi? Un nuovo standard, magari le cose cambiano nel mercato e ci ritroviamo un HW che costa di piu'... e siamo belli che fregati. Perche'?

    perche' il TREND nella progettazione dei nuovi SO e' indirizzato verso ridondanza e pesantezza senza molta possibilita' di scelta ovvero: potessi almeno scegliere di mettere solo quelle parti del sistema che mi servono realmente e magari scegliere di mettere altre funzionalita' di terze parti ma no... ORAMAI E' TUTTO INTEGRATO nel sistema .
    non+autenticato
  • - Scritto da: ?o?e
    > perche' il TREND nella progettazione dei
    > nuovi SO e' indirizzato verso ridondanza e
    > pesantezza senza molta possibilita' di
    > scelta ovvero: potessi almeno scegliere di
    > mettere solo quelle parti del sistema che mi
    > servono realmente e magari scegliere di
    > mettere altre funzionalita' di terze parti
    > ma no... ORAMAI E' TUTTO INTEGRATO nel
    > sistema.

    Ci sono almeno due SO che non seguono la strada del "tutto integrato", ma quella della "libertà di scelta".
    non+autenticato


  • - Scritto da: žože

    > > Sorride
    > > Ti assicuro che cambia molto (e la RAM
    > costa
    > > anche pochino, converrebbe adesso).
    >
    > APPUNTO! Triste(

    Ma no. Appunto cosa? Ma sai che differenza c'e' tra windows XP e un windows 98 o Me?

    >
    > Sappiamo tutti che i prezzi delle RAM
    > (nonostante il lungo trend positivo, per
    > noi) sono piuttosto ballerini, che ne
    > sappiamo del futuro? Ora va bene ma poi? Un
    > nuovo standard, magari le cose cambiano nel
    > mercato e ci ritroviamo un HW che costa di
    > piu'... e siamo belli che fregati. Perche'?

    Scusa, ma 10 anni fa i computer avevano si' e no 640 Kb di Ram. Quindi che dovremmo fare?
    Su molte cose hai ragione, ma secondo me valgono piu' per la piccola distribuzione. Io ho visto softwaristi in VB che... beh e' dire poco che non sfruttavano bene la macchina.

    > mettere altre funzionalita' di terze parti
    > ma no... ORAMAI E' TUTTO INTEGRATO nel
    > sistema .

    E' una filosofia di tipo consumer. Scegliere non e' mai facile, e molti gradiscono la pappa pronta. Dove "pappa" vuol dire application server, internet explorer, com server, e altre cosine tutto sommato non disprezzabili Sorride


    Saluti.
    non+autenticato


  • - Scritto da: žože
    > Richiede PC meno potenti di WinXP... e WinXP
    > gira gia' da CIOFECA GALATTICA su un
    > Celestronz600 con 64MB di RAM... Che CIOFECA
    > ULTRAGALATTICA sara' mai WinXP? Sotto questo
    > aspetto ovviamente, sotto altri non so'.

    XP, a parità di hardware (con almeno 128Mb di ram cmq) gira decisamente più veloce di Me e di 2000.
    Rispetto ad Me il salto è impressionante!!!

    Con XP il mentre tuo dito sta ancora facendo clic ti trovi già la finestra aperta...
    Anche il media (una volta pesantissimo) player si apre in un attimo...
    non+autenticato
  • Potevi installarlo prima di dire questa str.....a!
    non+autenticato
  • L'ho testato su più macchine e concordo al 100% che come performance è una ciofeca, se paragonato con altri OS.
    Però finalmente l'utente non aziendale M$ avrà un OS che per architettura, funzionalità base e stabilità raggiunge -la tanto agognata- decenza (e ci volevano 7 anni per farlo ...!).
    Tutto il resto (utenza & amministrazione) rimane simile alle precedenti versioni con il classico add-on di "spiacevole sensazione di pisciare fuori dal vaso" quando cerchi di configurare qualcosa (come al solito, hanno dato una bella rimescolata a tutta la sezione di configurazione in modo da giustificare anche l'aggiornamente delle certificazioni M$).

    Anche se non vedo motivi per aggiornare da W2000 o WNT4, ritengo che per l'utenza 95/98/ME sia un passo obbligato ... ed è per questo che avrà successo.

    P.S.: Non tiriamo in ballo altri OS -che anche se sono migliori non sono compatibili con Win-, perchè -per gli utenti M$- significa ricomprare sw, reinparare un OS, reinparare ad usare nuovo sw, reinstallare tutto, ecc., ecc., ecc. (e tanto non c'hanno voglia)

    non+autenticato
  • - Scritto da: Gano

    > P.S.: Non tiriamo in ballo altri OS -che
    > anche se sono migliori non sono compatibili
    > con Win-, perchè -per gli utenti M$-
    > significa ricomprare sw, reinparare un OS,
    > reinparare ad usare nuovo sw, reinstallare
    > tutto, ecc., ecc., ecc. (e tanto non c'hanno
    > voglia)

    Gia' non hanno imparato nulla dal loro primo swOcchiolino

    non+autenticato


  • - Scritto da: Gano
    > Anche se non vedo motivi per aggiornare da
    > W2000 o WNT4, ritengo che per l'utenza
    > 95/98/ME sia un passo obbligato ... ed è per
    > questo che avrà successo.

    Questo e' indubbio.

    > P.S.: Non tiriamo in ballo altri OS -che
    > anche se sono migliori non sono compatibili
    > con Win-, perchè -per gli utenti M$-
    > significa ricomprare sw, reinparare un OS,
    > reinparare ad usare nuovo sw, reinstallare
    > tutto, ecc., ecc., ecc. (e tanto non c'hanno
    > voglia)

    Secondo me e' vero solo in parte: in fondo la maggiorparte dei SO si somigliano per molti aspetti (GUI, CLI, comandi), per cui un'eventuale passaggio, pur non indolore, non sarebbe cosi' impossibile.
    va da se che pero' la maggiorparte della gente preferisce non sobbarcarsi questo impegno, per cui alla fine sarebbero i soliti 4 smanettoni a mettere piu' di un sistema o a cambiarlo.
    non+autenticato