Entro novembre l'Ultimo miglio

Con il varo previsto per il mese prossimo dall'Autorità TLC del listino per l'accesso disaggregato su rete locale si dovrebbe sbloccare l'attesissima e conclusiva riforma del mercato

Entro novembre l'Ultimo miglioNapoli - Entro ottobre l'Autorità TLC avrà definito gli ultimi dettagli tecnici sull'unbundling del local loop, ovvero sulla liberalizzazione dell'Ultimo miglio. Entro novembre, l'Authority dovrebbe aver completato l'analisi e quindi proceduto al varo del nuovo listino Telecom per l'accesso disaggregato a livello di rete locale. Queste sono le scadenze confermate ieri da Vincenzo Monaci, commissario dell'Autorità incaricato di sovraintendere a questa fase.

Monaci ha spiegato che "riguardo l'analisi degli aspetti tecnico-amministrativi siamo nei tempi fissati, mentre l'analisi dei valori economici del listino unbundling non è ancora completata. Telecom del resto ha presentato la sua proposta di listino solo a fine maggio. Contiamo comunque di completare la valutazione economica e di licenziare il listino entro la fine di novembre".

Una volta varato il listino e risolte anche le complesse questioni burocratiche, l'Ultimo miglio dovrebbe diventare una realtà. E comunque non si andrà oltre dicembre 2000, secondo Monaci, che ha sottolineato: "Rispetteremo i tempi in modo che si attui la raccomandazione europea che ha chiesto di essere operativi sull'Unbundling a partire dal primo gennaio 2001".