Su Web i simboli dell'odio

Uno dei gruppi più noti nella battaglia contro il razzismo ha pubblicato sulla Rete una guida ai simboli utilizzati da gruppi e associazioni razziste nel Mondo. Per capire come si muovono e per agire per contrastarli

New York (USA) - "Loro si muovono anche su Internet e noi anche su Internet dobbiamo combatterli": così si esprimono quelli della Anti-Defamation League, celebre gruppo antirazzista americano che ha postato sulla Rete "i simboli dell'odio".

Secondo la League, da anni promotore di azioni di denuncia di eventi a matrice razzista e antiebraica, per controbattere le offensive di gruppi e associazioni considerati pericolosi per le minoranze è necessario conoscerli, conoscere i loro riferimenti e quindi anche i simboli che utilizzano.

La singolare galleria consente di vedere le immagini e i simboli e, cliccandovi sopra, di scoprirne i significati che vengono attribuiti loro da chi quei simboli utilizza. La League incoraggia tutti a segnalare eventuali altri simboli non inclusi nel database.
TAG: mondo