Tele2 (quasi) regala telefoni cordless

L'ultima frontiera della battaglia degli operatori per il traffico da rete fissa passa per il cordless, il telefono che instrada automaticamente gli utenti all'operatore che te lo regala. Lo lancia Tele2

Milano - In piena guerra tariffaria, quando gli operatori concorrenti non lesinano idee per "convincere" il più alto numero possibile di utenti che i propri servizi sono i migliori, arriva il telefono cordless. L'ultima trovata per catturare utenti e soprattutto per spingerli ad utilizzare un carrier piuttosto che un altro ha proprio la forma di un telefono, distribuito da Tele2 agli abbonati ad un prezzo di favore.

Il meccanismo è semplice: chi è abbonato Tele2 o chi si abbonerà potrà inviare una richiesta all'azienda che farà pervenire a domicilio il telefono IHear, un comodo apparecchio senza fili presentato in diversi colori e capace di funzionare entro 300 metri di distanza dalla propria "base" collegata alla presa del telefono. Il cordless ha la peculiarità di instradare le chiamate effettuate dall'utente direttamente sulla rete Tele2, senza dunque il bisogno di comporre il prefisso 1022 prima di ogni telefonata. Il prezzo dell'apparecchio proposto da Tele2 ai propri abbonati appare decisamente scontato per essere un cordless, ovvero 69mila lire.

Non è difficile immaginare che, in un momento nel quale si avviano le prime sperimentazioni di carrier preselection, anche altri operatori seguiranno Tele2 su questa rotta, offrendo gadget ai propri utenti come "premio anticipato" per la loro "fedeltà".