Imminente il giocone wireless di Nokia

Parte da novembre la gara aperta agli utenti di molte nazioni europee e asiatiche: una caccia al tesoro per detective muniti di cellulare

Roma - Un amico sta male, viene portato urgentemente al pronto soccorso. Bisogna andare su Internet per scoprire altre informazioni, per svelare i retroscena di una storia che trapelerà poco a poco, emergendo da una fitta selva d'indizi.
È la trama del Nokia Game dell'anno scorso, di cui partirà da novembre la seconda edizione: fino ad allora la storia sarà tenuta segreta.

E' quindi un concorso a premi (i primi cinquanta classificati vincono un cellulare Nokia), che condivide la struttura di una caccia al tesoro, arricchita da una trama di stampo "giallo": il produttore di telefonia ha cercato d'ideare un'iniziativa che potesse divertire e catturare l'attenzione del pubblico. Quest'anno sembra che l'organizzazione sarà ancora più monumentale, poiché Nokia, dopo l'edizione pilota inaugurata nel 2000, ha deciso di estendere il concorso a molte altre nazioni (ventotto, dieci in più rispetto alla stagione precedente), dislocate in Europa e in Asia. Evidentemente rende bene.

Le iscrizioni, effettuabili presso nokiagame.com, sito non ancora attivo, partiranno il 3 ottobre e dureranno fino al 3 novembre; il gioco inizierà il giorno dopo e finirà il 23 dello stesso mese.
La gara coinvolgerà più media: la TV, da cui tutto avrà inizio (si dovrà assistere a un breve filmato, trasmesso a un orario preciso), Internet, il cellulare, la carta stampata. Tutti questi mezzi di comunicazione saranno sfruttati dai partecipanti per rastrellare gli indizi che li porteranno, passo dopo passo, alla conclusione del concorso e allo svelarsi della vicenda.

Nokia, che ha sempre puntato sull'elemento ludico per la diffusione dei suoi cellulari (è stata tra le prime società a fornire i propri terminali di mini giochi), adesso conta su questo concorsone internazionale per consolidare la fama del suo marchio e per promuovere la creazione di una più ampia comunità di utenti che utilizzino i servizi di messaggeria; come ha dichiarato un portavoce di Nokia, lo scopo finale dell'iniziativa è di rendere il telefonino sempre più un prodotto d'intrattenimento, giocoso e spensierato, oltre che un importante mezzo di comunicazione. Un prodotto da vendere il più possibile.
1 Commenti alla Notizia Imminente il giocone wireless di Nokia
Ordina