VirgilioTIN: navigate sì, ma filtrati

Il nuovo servizio di accesso alla rete comprende filtri antiporno e antiviolenza per i minori che si connettono. La modalità di accesso Bambino è gestita dal software V-Family. Un'iniziativa che arriva dopo il progetto Davide

VirgilioTIN: navigate sì, ma filtratiRoma - Ci sono flat-rate che tengono presenti le esigenze dei più piccoli, come l'offerta Child di Forflat.it, e ci sono progetti, come il prestigioso Davide.it, che hanno fatto bandiera della protezione e della sicurezza dei minori online. Ora arriva anche VirgilioTIN, divisione internet di SEAT Pagine Gialle, su quello che appare sempre di più come il lucroso mercato della "internet filtrata" per gli under18.

Il provider ha appena presentato la propria offerta V-Family, un'opzione di connessione con contratto annuale che costa 286.800 lire (Iva inclusa), con uno sconto a 238.800 lire per chi si abbona entro fine ottobre.

L'offerta comprende quattro accessi, due in modalità Adulto e due in modalità Bambino. Quest'ultima modalità, si legge nell'offerta, "consente una navigazione controllata e filtrata all' interno di siti i cui contenuti non turbino la sensibilità dei minori".
A decidere il livello di protezione per i propri figli sarà il capofamiglia che potrà utilizzare il software "V-Family Dialer", in pratica un "toolino" che permette di scegliere tra i filtri "Garden", "White", "Black" e "Libero". Nel primo caso l'accesso è consentito al solo sito di Virgilio Junior. Nel secondo l'accesso è ai soli siti compresi in una lista studiata ad hoc da VirgilioTIN. Nel terzo, Black, l'accesso è negato a certi siti inseriti in una lista di esclusione. Nel quarto, Libero, viene tolta ogni limitazione.

Sono separate anche le caselle di posta elettronica. Le prime due saranno di tipo "Adulto", con 40 megabyte di spazio, le altre due avranno dimensione di 8 megabyte e saranno gestibili attraverso l'interfaccia semplificata di "Mail Junior".

A chi acquista il servizio vengono anche forniti 30 megabyte di spazio web, i servizi di Umail (messaggistica integrata tra cellulare, telefono e PC) nonché Ipass, per l'utilizzo dello stesso account all'estero. Prevista anche un'assistenza telefonica (800-01.87.87) e web: help.virgilio.it.

La connessione avviene attraverso un POP VirgilioTIN al costo di una telefonata urbana.
12 Commenti alla Notizia VirgilioTIN: navigate sì, ma filtrati
Ordina
  • far pagare per garantire la "pulizia" a un bambino è proprio ridicolo! Perfetto stile telecom
    non+autenticato
  • due cose, prima di tutto i gestori di telecomunicazione dovrebbero gia' di per se' valutare questi pericoli (pedofilia, addescamento)ed armarsi.
    Infine fatta la legge e scoperto l'inganno, e sono sicuro che proprio in un ambiente filtrato in questo modo dove la navigazione viene pagata per essere protetta, i maleintenzionati troveranno campo libero per i loro addescamente perhce' si e' sicuri! Ma su internet nulla e' sicuro. Il sito kinder aveva un link di rimando ad un sito di pedofili, scoperto dai carabinieri.
    non+autenticato
  • Davide e' un servizio gratuito !!! TIN NO !!
    e voglio sottolinearlo.
    Davide e' basato sull'opera di volontariato di tante persone che credono in quello che fanno !!! Non si basa sulle solite politiche di guadagno a tutti i costi applicate falle grandi compagnie telefoniche che come al solito copiano idee per mantenere la loro posizione di dominio e monopolio e vogliono, ripeto, come sempre farsi pagare !!!

    Quindi aiutiamo DAVIDE in tutti i modi possibili !!

    Auguri a DAVIDE
    non+autenticato
  • ma davvero pensate che 4 parole scritte su Punto Informatico bastino a farvi capire di cosa si tratta? Provatelo e magari avrete qualche cognizione in più... o chiedete... mi sembra il solito atteggiamento tipico di chi dice che l'azienda grossa è, per forza, brutta e cattiva...
    non+autenticato

  • Veramente dei bravi ragazzi quelli di Tin!
    A pagamento offrono un servizio di protezione per i bambini....mentre poi se si va a vedere il messanger gratuito della Tin (c6), che è un covo di pervertiti e pubblicità-link a siti porno!!! Uno schifo mai visto......COMPLIMENTI!!!!
    TRUNKS
    non+autenticato


  • - Scritto da: TRUNKS
    >
    >   Veramente dei bravi ragazzi quelli di Tin!
    >   A pagamento offrono un servizio di
    > protezione per i bambini....mentre poi se si
    > va a vedere il messanger gratuito della Tin
    > (c6), che è un covo di pervertiti e
    > pubblicità-link a siti porno!!! Uno schifo
    > mai visto......COMPLIMENTI!!!!
    > TRUNKS

    ---->> Vorrei che il nostro caro sayan sapesse che se il bambino si collega con questo sistema, c6 non lo puo' utilizzare perche' bloccato dalla policy dell' adulto....
    Grazie per lo spazio....
    non+autenticato
  • certo, hanno trovato il sistema perfetto...mai sentito parlare di tunneling per esempio??? certo non lo insegnano a 5 anni...pero...


    - Scritto da: ZiuSkoz
    >
    >
    > - Scritto da: TRUNKS
    > >
    > >   Veramente dei bravi ragazzi quelli di
    > Tin!
    > >   A pagamento offrono un servizio di
    > > protezione per i bambini....mentre poi se
    > si
    > > va a vedere il messanger gratuito della
    > Tin
    > > (c6), che è un covo di pervertiti e
    > > pubblicità-link a siti porno!!! Uno schifo
    > > mai visto......COMPLIMENTI!!!!
    > > TRUNKS
    >
    > ---->> Vorrei che il nostro caro sayan
    > sapesse che se il bambino si collega con
    > questo sistema, c6 non lo puo' utilizzare
    > perche' bloccato dalla policy dell'
    > adulto....
    > Grazie per lo spazio....
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)