Vendesi online navetta spaziale

Per poco più di 2 milioni di dollari viene venduto il modulo che consentì il ritorno sulla Terra di una missione sulla MIR che ebbe luogo tra il 1997 e il 1998. Una navetta che ha percorso 79 milioni di chilometri

Web - "Veicolo spaziale usato. Buone condizioni": inizia così un annuncio per la vendita online della capsula di ritorno del modulo Soyuz TM-26 utilizzato da due astronauti russi.

Al prezzo di 2.200.000 dollari, TheSpaceStore offre la capsula nella quale Anatoly Soloviev e Pavel Vinogradov tornarono sulla Terra dopo 198 giorni nello spazio, da una missione sulla stazione spaziale MIR iniziata il 5 agosto del 1997 e conclusa il 19 febbraio del 1998.

Come spiegano i venditori sul sito, che hanno stretto un accordo con le autorità spaziali russe per ottenere la capsula, si tratta di una "navetta spaziale" che ha percorso circa 79 milioni di chilometri.
Il fortunato compratore della capsula "vincerà" anche dei bonus: sarà ospitato in occasione di un prossimo lancio russo e potrà sfruttare un giro turistico nella "Città dello Spazio" dove vengono istruiti astronauti russi ed americani. Previsto anche un tour nella RSC Energia, l'azienda produttrice della navetta Soyuz nonché principale costruttore nel programma spaziale russo.