Arrowhead, il server della svolta Informix

Server scalabile per le transazioni online capace di integrare dalla seconda versione le funzionalità di gestione di dati multimediali, audio-video e testi. Basato sulla piattaforma XPS, integra anche tecnologie già collaudate

Roma - Dovrebbe arrivare sul mercato entro la prossima estate il nuovo server Arrowhead di Informix, un server pensato per poter essere piazzato su strutture scalabili, da un server a singolo processore a cluster di server per impieghi di grandi dimensioni.

Il codice di Arrowhead è basato sulla piattaforma XPS (Extended Parallel Server) ed è mirato in questa sua prima versione alla gestione dell'insieme delle problematiche legate alle transazioni online. Le edizioni successive alla prima, hanno spiegato gli uomini dell'azienda, andranno invece ad integrare le tecnologie già conosciute in Informix Datablade per la gestione e compatibilità dei dati multimediali, audio-video e testi. In Arrowhead di fatto vengono integrate anche le tecnologie Foundation2000, Red Brick e Informix Dynamic Server.

Lo sviluppo e i tempi di arrivo sul mercato di Arrowhead coincidono con la ristrutturazione decisa dall'azienda che sta dando vita a due entità separate, la Informix Software - che continuerà ad occuparsi del mondo database di Informix - e la divisione e-business che dovrebbe vedere ufficialmente la luce a gennaio.
TAG: sw