Di AMD il primo chipset DDR

AMD rilascia il suo pompatissimo AMD-760, un chipset che, grazie al supporto per le memorie DDR e a quello per il nuovo front side bus di 266 MHz, diviene il nuovo perno di potenza per la famiglia di CPU Athlon

Di AMD il primo chipset DDRTokyo (Giappone) - AMD anticipa tutti e rilascia sul mercato il primo chipset DDR al mondo, l'AMD-760. Con questo nuovo prodotto il big di Sunnyvale intende spremere dagli Athlon ogni byte di potenza e farli concorrere ad armi pari con i Pentium 4 di Intel.

L'AMD-760 dovrebbe incrementare le prestazioni dei PC Athlon grazie al supporto per le memorie DDR e quello per il nuovo front side bus da 266 MHz, un miglioramento quest'ultimo di cui potranno avvantaggiarsi i nuovi modelli di Athlon annunciati ieri da AMD: questi hanno frequenze di clock di 1,2 GHz ($673), 1,13 GHz ($506) e 1 GHz ($385).

AMD sostiene che, rispetto alle tradizionali memorie SDRAM, le memorie DDR permettono un data throughput fino al 100% più elevato, e questo a costi paragonabili. In realtà, come del resto accade con le memorie Rambus, il divario non è così netto, ma tuttavia sensibile.
Il bus EV6 utilizzato da AMD, spinto ora a 266 MHz effettivi (equivalenti a 133 MHz di clock a singolo fronte) sarà scalabile fino a 400 MHz e potrà competere dunque più da vicino con quello utilizzato da Rambus e Intel per le memorie RDRAM.
TAG: hw