Dell rafforza il supporto per Linux

Grazie ad un nuovo accordo con Red Hat, Dell garantirà ai suoi utenti Linux un supporto tecnico maggiormente esaustivo e diversi servizi gratuiti

New York (USA) - Come altri grandi nomi prima di lei - fra cui IBM - anche Dell ha deciso, lo scorso febbraio, di offrire in collaborazione con Red Hat il servizio LinuxCare per il supporto tecnico agli utenti Linux.

Oggi Dell ha rafforzato quell'accordo ed ha aggiunto nuovi servizi di assistenza.

Red Hat offrirà ai clienti di Dell 90 giorni di supporto telefonico ed on-line, 180 giorni di abbonamento a tutti i suoi servizi e sconti sui principali servizi professionali, inclusa l'installazione.
Dell ha dichiarato che questa ulteriore virata verso il pieno supporto di Linux è stata dettata soprattutto dall'andamento di questo settore del mercato: workstation e server Linux sono sempre più richiesti da service provider, agenzie governative, università e aziende di ogni tipo e dimensione; inoltre la domanda di macchine Linux è raddoppiata nel giro di appena quattro mesi.