TIM lancia Flash TIM 24h

Un nuovo profilo tariffario per le chiamate brevi calcolate al secondo. Prevede il meccanismo della doppia autoricarica e del bonus bimestrale. Senza scatto alla risposta. La parola chiave è: 348 lire al minuto. Per le prepagate

Roma - Telecom Italia Mobile lancia un nuovo Flash che elimina lo scatto alla risposta e riduce i costi per le chiamate alla propria rete. La nuova offerta TIM, in vigore dal prossimo sabato, 11 novembre, ricorda da vicino Flash TIM, tariffa dedicata ai ricaricabili. Flash TIM 24h, però, è pensata per le prepagate.

Il costo di ogni telefonata viene calcolato, come ormai accade sempre più spesso, al secondo e, per ogni minuto di conversazione, Flash TIM 24h costa 348 lire (Iva compresa). Attenzione però: questa tariffa è valida solo per le chiamate effettuate verso la rete Telecom o TIM. In tutti gli altri casi la tariffa rimane sempre quella di 828 lire al minuto (Iva inclusa).

Anche con Flash TIM 24h è attivo il meccanismo della "doppia AutoRicarica". Un meccanismo che prevede una ricarica di una lira al secondo per ogni secondo che si passa al telefono se si chiama o si è chiamati da un altro cellulare TIM.
Se si raggiungono 100 minuti di telefonate, TIM accrediterà automaticamente un bonus di 6mila lire (Iva inclusa) sul traffico telefonico. Ma questo bonus potrà essere "riscosso" ogni bimestre (se non si raggiungono i 100 minuti entro il bimestre, si perde quanto accumulato allo scadere del bimestre stesso).