Ologrammi spot a mezz'aria

La novità arriva da un'azienda ungherese, pronta a proiettare spot volanti ovunque

Roma - Un ologramma sospeso a mezz'aria che invita chi ci passa vicino a comprare, acquistare, consumare, fare: questo il sogno, realizzato, di un'azienda ungherese partecipata da una corporation americana. Un'azienda che si appresta a commercializzare il device che invia immagini fluttuanti a mezz'aria pressoché in qualsiasi ambiente.

L'impresa, Holomedia, sostiene che gli spot di mezzo metro svolazzanti di fronte ad un pedone, per esempio, sono molto più efficaci degli spot tradizionali. La sorpresa dev'essere tale da lasciare impresso un ricordo, al punto che i boss di Holomedia parlano di "memory imprint". Inquietante? Le immagini sono bidimensionali e possono essere viste solo da certe angolazioni di fronte al device di proiezione.
Holomedia è sicura che tra Francia, Germania e Ungheria in pochi anni saranno migliaia gli sparaspot olografici in circolazione. Prepariamoci.
TAG: ricerca
13 Commenti alla Notizia Ologrammi spot a mezz'aria
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)