Prezzo delle SDRAM in caduta libera

Il mercato delle memorie SDRAM sta conoscendo una flessione improvvisa dei prezzi, simile a quella registrata un anno fa, e che potrebbe portare il valore commerciale di un modulo ai minimi storici

Web - Nel giro di un solo mese il prezzo delle memorie SDRAM è precipitato di diversi dollari, specie sul mercato asiatico, un trend già innescatosi qualche tempo fa e che sta cominciando a farsi sentire anche qui in Europa.

Secondo gli analisti questa caduta dei prezzi, che ricorda quella avvenuta esattamente un anno fa, è da ricercarsi nella recente frenata del mercato dei PC che si sarebbe prolungata in un periodo, come quello attuale, durante il quale i produttori di memorie si preparano, per contro, ad affrontare una crescita della domanda: il risultato è che i chipmaker si ritrovano con i magazzini pieni e una richiesta sotto le aspettative.

Quantificato in lire, e rispetto ad un mese fa, il ribasso dovrebbe aggirarsi sulle 5.000 lire per un modulo PC-133 da 64 MB e oltre le 10.000 lire per un modulo PC-100 da 128 MB. Se le previsioni vedono giusto, molto presto il prezzo delle SDRAM potrebbe toccare il minimo storico dello scorso anno.
TAG: mercato