Intel: non saremo noi a uccidere il floppy

Il chipmaker nega di aver affibbiato una data di scadenza a floppy e porte seriali, anche se farà di tutto per promuovere i PC legacy-free

Roma - Nel 2002 i PC verranno davvero privati del caro vecchio floppy drive? Secondo Intel, di cui la scorsa settimana The Register aveva citato un documento che pareva indicare tale possibilità, l'addio al floppy verrà deciso soltanto dai produttori di PC: il chipmaker, quindi, si esonera da ogni responsabilità sulla futura ed ormai prevedibile uccisione del floppy.

La scorsa settimana l'ezine britannica aveva infatti svelato l'esistenza di un documento in cui Intel, a partire dalla seconda metà del 2002, pronosticava la rapida diffusione dei cosiddetti PC "legacy-free", privi cioè di tutte le vecchie eredità del passato come floppy, porta seriale, porta PS/2 e, più in là, anche porta parallela.

Intel ha però negato di aver imposto una data di scadenza oltre la quale i produttori saranno obbligati ad adeguarsi alle nuove raccomandazioni: secondo il colosso di Santa Clara, infatti, la rimozione di queste tecnologie avverrà su "base volontaria" da parte dei singoli produttori. Dal canto suo, Intel si preoccuperà, entro il periodo di tempo riportato nel documento, di fornire soluzioni per gli OEM che vorranno passare ai PC legacy-free.
È da tempo che si parla di PC più compatti, economici, con meno possibilità di espansione e privi delle più vecchie porte di connessione. Li si è chiamati EasyPC, Simplified PC, Small PC, Web PC. Il succo della storia non cambia: scatolette sotto il milione di lire che in un sol botto avrebbero dovuto far pulizia di tutti i rottami tecnologici che i PC tradizionali ancora si portano dietro integrando, nel minor spazio possibile, tutto il necessario per l'utente medio.

Fino ad oggi, tuttavia, gli OEM non sembrano aver percorso questa strada con molto coraggio e, a parte l'ormai definitiva sparizione del bus ISA, gli unici grossi cambiamenti per l'utente hanno riguardato l'estetica dei case: rossi, verdi, gialli, aerodinamici, a piramide e con sportellino scorrevole. Ma per i PC di oggi, il salotto rimane un traguardo lontano.
TAG: hw
60 Commenti alla Notizia Intel: non saremo noi a uccidere il floppy
Ordina
  • Dopo anni di onorata carriera, il floppy disk si appresta ad andare in pensione.
    Se fate due conti vi accorgerete che la sua vita è stata molto, molto lunga rispetto a qualsiasi altro componente hardware (fatta eccezione per lo speaker).
    Era normale che ciò accadesse.
    Nonostante ciò si sente il bisogno di un'unità economica, veloce, che permetta di copiare in pochi secondi e senza kazziamenti (vedi buffer under run) file e documenti.
    E soprattutto che sia universale.
    Nulla di tutto ciò ora esiste, fatta eccezione per il floppy.
    I CD sono tutto fuorchè pratici, di unità ZIP ve ne saranno 10 in tutto il globo, i nastri non nominiamoli nemmeno.
    Qui qualcuno dovrebbe imporre un niovo standard, meglio ancora se compatibile con il vecchio floppy.
    Non penso sia impossibile...
    non+autenticato
  • Hai troppo ragione!

    - Scritto da: Bogart12
    > Dopo anni di onorata carriera, il floppy
    > disk si appresta ad andare in pensione.
    > Se fate due conti vi accorgerete che la sua
    > vita è stata molto, molto lunga rispetto a
    > qualsiasi altro componente hardware (fatta
    > eccezione per lo speaker).
    > Era normale che ciò accadesse.
    > Nonostante ciò si sente il bisogno di
    > un'unità economica, veloce, che permetta di
    > copiare in pochi secondi e senza kazziamenti
    > (vedi buffer under run) file e documenti.
    > E soprattutto che sia universale.
    > Nulla di tutto ciò ora esiste, fatta
    > eccezione per il floppy.
    > I CD sono tutto fuorchè pratici, di unità
    > ZIP ve ne saranno 10 in tutto il globo, i
    > nastri non nominiamoli nemmeno.
    > Qui qualcuno dovrebbe imporre un niovo
    > standard, meglio ancora se compatibile con
    > il vecchio floppy.
    > Non penso sia impossibile...
    non+autenticato

  • > Qui qualcuno dovrebbe imporre un nuovo
    > standard, meglio ancora se compatibile con
    > il vecchio floppy.

    strano modo di ragionare che avete voi pcisti, uno standard non si impone si concorda, cos`e` una deformazione M$
    comunque se vi puo` far piacere sembra ci sia una societa` che sta lavorando per formattare dei dischetti "standard" a 32 Mb mantenendo la compatibilita` con il passato, spicciatevi, sembra che si tovi gia` in cattive acque

    non+autenticato

  • > comunque se vi puo` far piacere sembra ci
    > sia una societa` che sta lavorando per
    > formattare dei dischetti "standard" a 32 Mb
    > mantenendo la compatibilita` con il passato,
    > spicciatevi, sembra che si tovi gia` in
    > cattive acque
    >

    dimenticavo il link

    http://maccentral.macworld.com/news/0011/28.matsus...
    non+autenticato

  • Interfaccia Grafica a "finestre" ? Apple!
    postscript ? Apple & Adobe per primi!
    DTP? vedi sopra!
    oppure senza andar lontani..
    Wirless? Apple per primi!
    FireWire? Apple, per primi!
    Digital Hub/Digital Life Stile?Apple, per primi!

    Floppy: eliminato!
    monitor CRT: eliminato! solo LCD

    insomma, vi adeguerete, col tempo, anche voi troll, il medioevo passerà anche per Windows
    non+autenticato
  • GeForce 3? windows...
    generalizzare e` facile, farlo correttamente no...
    ogni piattaforma ha i suoi primati...
    non+autenticato


  • - Scritto da: Lella

    > insomma, vi adeguerete, col tempo, anche voi
    > troll, il medioevo passerà anche per Windows

    Intanto quando la Apple si e' adeguata anche lei ai PC fornendo (finalmente) la tastiera QWERTY che usano il resto dei computer, i macuser sono quasi scesi in piazza.

    E poi sto aspettando che anche il mouse del Mac si "evolva" anche lui e introduca finalmente la rotellina e il secondo tasto.

    PC user
    non+autenticato
  • - Scritto da: PC user

    > Intanto quando la Apple si e' adeguata anche
    > lei ai PC fornendo (finalmente) la tastiera
    > QWERTY che usano il resto dei computer, i
    > macuser sono quasi scesi in piazza.

    Ti ricordo che la qzerty è la tastiera "ufficiale" italiana.
    Quella francese è ancora diversa, e ogni nazione ha generalmente delle differenze dettate dalla lingua.
    Ora si è uniformato tutto per abbassare i costi, ed è un vero peccato perché la tastiera italiana è molto più comoda

    > E poi sto aspettando che anche il mouse del
    > Mac si "evolva" anche lui e introduca
    > finalmente la rotellina e il secondo tasto.

    Basta che attacchi un mouse di questo tipo e viene automaticamente riconosciuto e configurato
    non+autenticato

  • da circa 3 anni, e ne sono felice, lenti, rumorosi e frustranti per quanto riguarda le capacità, trovo idiota continuare ad utilizzare tecnologia vetusta e improduttiva...
    non+autenticato

  • confermo, oramai files da 1.4mb li mando in allegato con le mail, per qualcosa di + grosso con millecinquecentolire masteizzo un CD
    per quanto riguarda i backup seri, non usavo il floppy nemmeno negli anni 80....
    non+autenticato


  • - Scritto da: Dottor ROM
    >
    > confermo, oramai files da 1.4mb li mando in
    > allegato con le mail,

    L'ho fatto una volta, qualche tempo fa.
    I miei amici a cui ho mandato quel file volevano tirarmi oggetti contundenti.


    non+autenticato
  • - Scritto da: Ansia

    > L'ho fatto una volta, qualche tempo fa.
    > I miei amici a cui ho mandato quel file
    > volevano tirarmi oggetti contundenti.

    splitta il file in più parti e mettilo online su un web server free, i tuoi amici lo scaricheranno a pezzi come e quando vorranno..

    P.S. nel mio ambito lavorativo tutti hanno oramai minimo una ISDN o ADSL o fibra ottica
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dottor ROM

    > P.S. nel mio ambito lavorativo tutti hanno
    > oramai minimo una ISDN o ADSL o fibra ottica


    sicuramente non solo nel tuo, a meno che uno non lavora in Kazakistan...tecnologia = produttività = adeguamento

    chi sta indietro, ci rimane!
    non+autenticato


  • - Scritto da: Dottor ROM

    > splitta il file in più parti e mettilo
    > online su un web server free, i tuoi amici
    > lo scaricheranno a pezzi come e quando
    > vorranno..

    Cioè dovrei usare un web server free esattamente nel modo in cui la maggior parte di chi lo offre (le varie Geocities, Xoom, Tripod...) ti vieta di fare?


    > P.S. nel mio ambito lavorativo tutti hanno
    > oramai minimo una ISDN o ADSL o fibra ottica

    Per tua norma, la maggior parte degli utenti ha un modem a 56k con analoga connessione.

    E non sono rari anche collegamenti più lenti.

    non+autenticato
  • - Scritto da: Ansia

    > > splitta il file in più parti e mettilo
    > > online su un web server free, i tuoi amici
    > > lo scaricheranno a pezzi come e quando
    > > vorranno..
    >
    > Cioè dovrei usare un web server free
    > esattamente nel modo in cui la maggior parte
    > di chi lo offre (le varie Geocities, Xoom,
    > Tripod...) ti vieta di fare?

    ???
    C'è anche chi non te lo vieta

    > Per tua norma, la maggior parte degli utenti
    > ha un modem a 56k con analoga connessione.

    Se si ha "bisogno" si ricece anche 1MB di posta con un
    modem 56k o più lento


    non+autenticato
  • Ma io mi chiedo ora come ora l'alternativa a seriali parallele, PS/2 & C. è solamente l'USB,ma mi chiedo come si fa ad usare l'USB se ad esempio Winzoz crasha(cosa rara naturalmenteSorride e si è costretti ad avviare in modalità provvisoria dove l'USB non viene caricato?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Pikappa
    > Ma io mi chiedo ora come ora l'alternativa a
    > seriali parallele, PS/2 & C. è solamente
    > l'USB,ma mi chiedo come si fa ad usare l'USB
    > se ad esempio Winzoz crasha(cosa rara
    > naturalmenteSorride e si è costretti ad avviare
    > in modalità provvisoria dove l'USB non viene
    > caricato?
    Esatto. E considera poi l'eventualità di un banalissimo guasto: capita, sugli assemblati (e perfino sui brand), si brucia il controller, o si rompe fisicamente qualcosa, oppure un driver crash, e resti contemporaneamente senza tastiera, mouse e quant'altro...
    non+autenticato
  • se si brucia il controller faccio riparare il computer, non capisco il problema.
    non+autenticato

  • Se volete quella roba compratevi un i-mac!
    Io voglio poter espandere tutto. mettere su le schede che voglio!

    KEKKAZZO!
    Allora mi compero 2 bei tower e ci metto su di tutto, con espansioni di espansioni.
    Ma che grandissimi scassapalle.

    Come gli stereo di oggi! Non hanno quasi più l'"AUX" ... CHE SCHIFO E'???????

    Invece di fare un bus "MULTI-TUTTO" che permetta di connettere qualsiasi cosa, per sempre ... NO!
    Li tolgono!

    Una bella presa ottica che fa funzionare qualsiasi cosa.
    Una telecamera, un mouse, una scheda sonora, un ventilatore, un ciazafangadarellu, un masterizzatore, un altro PC, che faccia da scheda di rete, un monitor, un tripilannazatafaragu, un cd, un videoregistratore, un autostrada, un modem ... oppure direttamente il telefono.
    La corrente elettrica!!
    UNA PRESA CHE POI NON MI CAMBI e funziona fino al 2100.

    E se ne vuoi altre, le attacchi, anche in serie, tipo la USB e gli HUB-USB.

    UFFFFAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
    non+autenticato

  • > Invece di fare un bus "MULTI-TUTTO" che
    > permetta di connettere qualsiasi cosa, per
    > sempre ... NO!
    > Li tolgono!

    il bus multi tutto c`e` si chiama fire wire, ci puoi collegare HD, telecamere, stampanti, sistemi di acquisizione dati, floppy, zip, CDRW, e volendo mouse, tavolette, tastiere etc..,
    una volta che c`e` quello tutti gli altri si buttano
    non+autenticato
  • Hai ragione, ma si scrive iMacSorride
    non+autenticato


  • - Scritto da: Bushnatan

    > Allora mi compero 2 bei tower e
                         ^^^^^^^^^^^


    voluto?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bushnatan
    >
    > Se volete quella roba compratevi un i-mac!

    iMac please...

    > Io voglio poter espandere tutto. mettere su
    > le schede che voglio!

    E chi te lo vieta???

    > KEKKAZZO!

    PORCATROJA

    > Allora mi compero [...]

    ce n'è di tipi strani in giro...
    :)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bushnatan
    >
    > Se volete quella roba compratevi un i-mac!
    > Io voglio poter espandere tutto. mettere su
    > le schede che voglio!
    Già, quello che costa meno. Espandi, espandi. Come se noi non potessimo. L'unica differenza che noi le cose che valgono 0 non possiamo installarle. VANTAGGGGGGGIO!
    >
    > KEKKAZZO!
    > Allora mi compero 2 bei tower e ci metto su
    > di tutto, con espansioni di espansioni.
    > Ma che grandissimi scassapalle.
    >
    > Come gli stereo di oggi! Non hanno quasi più
    > l'"AUX" ... CHE SCHIFO E'???????
    >
    > Invece di fare un bus "MULTI-TUTTO" che
    > permetta di connettere qualsiasi cosa, per
    > sempre ... NO!
    > Li tolgono!
    >
    > Una bella presa ottica che fa funzionare
    > qualsiasi cosa.
    > Una telecamera, un mouse, una scheda sonora,
    Mouse a quanti tastri? 2 o 5?
    > un ventilatore, un ciazafangadarellu, un
    > masterizzatore, un altro PC, che faccia da
    > scheda di rete, un monitor, un
    > tripilannazatafaragu, un cd, un
    > videoregistratore, un autostrada, un modem
    Ah! Noi no?
    > ... oppure direttamente il telefono.
    > La corrente elettrica!!
    > UNA PRESA CHE POI NON MI CAMBI e funziona
    > fino al 2100.
    Impossibile!
    >
    > E se ne vuoi altre, le attacchi, anche in
    > serie, tipo la USB e gli HUB-USB.
    >
    > UFFFFAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
    Guarda! Tutti queeli che conosco ed hanno Apple (tutti quellic che conosco ed hanno un computer) ci attaccano tutto e ci ascoltano tutto. Che poi della gente non sappia farlo non è causa del computer!
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anna/Hydra

    > Guarda! Tutti queeli che conosco ed hanno
    > Apple (tutti quellic che conosco ed hanno un
    > computer) ci attaccano tutto e ci ascoltano
    > tutto. Che poi della gente non sappia farlo
    > non è causa del computer!

    Gia'!

    - Che bella la Matrox G450, cosi' posso usare due monitor, a proposito, come si mette su un "cubo"?

    - Devo trasferire UN file da questo portatile al "cubo", dove si mette il floppy?

    - Ho bisogno di un HD da 7200 rpm, non e' che sul "cubo" fonde visto che non c'e' la ventola?

    - Ma questa scheda audio professionale per HD recording si potra' far funzionare anche sul "cubo"?

    Che bello il "cubo" e la sua espandibilita' prossima allo zero assoluto!!!
    A proposito, com'e' che non lo fanno piu'?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fulmy(nato)

    > - Che bella la Matrox G450, cosi' posso
    > usare due monitor, a proposito, come si
    > mette su un "cubo"?

    MacOS ha sempre avuto il supporto per il doppio
    monitor (a differenza di UinDOS).
    Se ho esigenze di questo tipo non mi compro un cubo:
    mi compro un PowerMac
    (che razza di ragionamenti fai???)

    > - Devo trasferire UN file da questo
    > portatile al "cubo", dove si mette il
    > floppy?

    lo collego alla ethernet.
    Se hai un portatile senza porta di rete sei proprio messo male...

    > - Ho bisogno di un HD da 7200 rpm, non e'
    > che sul "cubo" fonde visto che non c'e' la
    > ventola?

    No.... in ogni caso vale il discorso sopra:
    se ho bisogno di espandere non mi compro un cubo.
    Oppure vale il discorso di un HD esterno

    > - Ma questa scheda audio professionale per
    > HD recording si potra' far funzionare anche
    > sul "cubo"?

    Ma la tua testa fulmy(nata) riuscirà a dire qualcosa
    di intelligente prima o poi?

    > Che bello il "cubo" e la sua espandibilita'
    > prossima allo zero assoluto!!!

    Quindi?
    Ah... ho capito... hai una conoscienza così "ampia"
    dell'argomento che per te apple=cubo

    Beh... sei rimasto un po' indietro ragazzuolo...
    non+autenticato


  • - Scritto da: UAZ
    > MacOS ha sempre avuto il supporto per il
    > doppio
    > monitor (a differenza di UinDOS).

    Se non hai l'hardware, del supporto da parte dell'OS non te ne fai nulla.
    E comunque, mi risulta che a parte le schede Dual Head, anche sotto Windows si possano mettere due schede video.
    E comunque PC non e' uguale a Windows!

    > Se ho esigenze di questo tipo non mi compro
    > un cubo:
    > mi compro un PowerMac
    > (che razza di ragionamenti fai???)

    Mi riferisco al fatto che AnnaHydra ha detto che sui Mac non ci sono problemi ad usare qualsiasi periferica.
    Il punto del discorso non e' la difficolta' nel configurare una periferica, punto sul quale insiste parecchio come tutti i mac-user (il solito discorso Mac e' bello, Mac e' facile, Think Different...), ma la possibilita' FISICA di connettere o meno una determinata periferica ad un computer.

    I Mac saranno piu' facili, piu' user friendly, piu' quello che vuoi, ma se non hai la porta necessaria, quella periferica te la scordi!


    > lo collego alla ethernet.
    > Se hai un portatile senza porta di rete sei
    > proprio messo male...

    Non esistono solo i PC nuovissimi con tutto di serie, ma anche vecchi computer che per un motivo o per l'altro non si vuole buttare via.

    > Ma la tua testa fulmy(nata) riuscirà a dire
    > qualcosa
    > di intelligente prima o poi?

    >
    > > Che bello il "cubo" e la sua
    > espandibilita'
    > > prossima allo zero assoluto!!!
    >
    > Quindi?
    > Ah... ho capito... hai una conoscienza così
    > "ampia"
    > dell'argomento che per te apple=cubo
    >
    > Beh... sei rimasto un po' indietro
    > ragazzuolo...

    Il nick che ho scelto non e' affare tuo!
    Mi piace, e ci tengo particolarmente.

    Li conosco i Macintosh, in ufficio uso i G4, un Powerbook un P3 e un PIV, uso MacOS, Linux e Windows.
    E indovina su quale mi trovo meglio.
    Se ho preso come esempio il cubo e' semplicemente perche' secondo me e' l'esempio di come non dovrebbe essere fatto un computer!


    Cio' che distingue un computer da un elettrodomestico, e' la sua versatilita', e la versatilita' e' data dalla possibilita' di utilizzare piu' periferiche di diverso tipo, anche vecchie se necessario.
    Se togli anche una sola delle porte che si sono rivelate piu' utili, allora la versatilita' del computer viene meno.

    Con lo stesso PC posso controllare una macchina utensile o intefacciarmi ad una analizzatore di spettro, oppure farne una workstation grafica o di progettazione CAD, o ancora un sistema di HD recording o di Home Cinema, o se voglio usarlo come orologio e basta.


    non+autenticato
  • - Scritto da: Fulmy(nato)

    > > MacOS ha sempre avuto il supporto per il
    > > doppio monitor (a differenza di UinDOS).
    >
    > Se non hai l'hardware, del supporto da parte
    > dell'OS non te ne fai nulla.

    Basta una scheda a doppia uscita.
    Sul Mac si è sempre potuto fare...

    > E comunque, mi risulta che a parte le schede
    > Dual Head, anche sotto Windows si possano
    > mettere due schede video.
    > E comunque PC non e' uguale a Windows!

    Si... vabbé...

    > > Se ho esigenze di questo tipo non mi
    > > compro un cubo:
    > > mi compro un PowerMac
    > > (che razza di ragionamenti fai???)
    >
    > Mi riferisco al fatto che AnnaHydra ha detto
    > che sui Mac non ci sono problemi ad usare
    > qualsiasi periferica.

    Periferica... ovvero qualcosa collegato
    alla "periferia" (USB, FireWire)

    > I Mac saranno piu' facili, piu' user
    > friendly, piu' quello che vuoi, ma se non
    > hai la porta necessaria, quella periferica
    > te la scordi!

    Casi sporadici. Nel 99% dei casi, uno non sceglie mica
    il PC a scapito del Mac perché deve collegare il
    controllore della machinetta del caffè alla seriale...

    > > lo collego alla ethernet.
    > > Se hai un portatile senza porta di rete sei
    > > proprio messo male...
    >
    > Non esistono solo i PC nuovissimi con tutto
    > di serie, ma anche vecchi computer che per
    > un motivo o per l'altro non si vuole buttare via.

    Quindi?
    Vecchio=senza ethernet?
    Se è un PC, da quello che dici tu, ci puoi aggiungere
    tutto quello che vuoi...

    > Li conosco i Macintosh, in ufficio uso i G4,
    > un Powerbook un P3 e un PIV, uso MacOS,
    > Linux e Windows.
    > E indovina su quale mi trovo meglio.
    > Se ho preso come esempio il cubo e'
    > semplicemente perche' secondo me e'
    > l'esempio di come non dovrebbe essere fatto
    > un computer!

    Hai fatto un esempio sbagliato per vari motivi.
    Se compro il cubo "so già" che non avrò espandibilità
    interna (o quantomeno un'espandibilità limitata).
    Quindi se so che avrò bisogno di espandere non
    compro un cubo ma qualcos'altro. Non vedo dove stia
    il problema...

    > Cio' che distingue un computer da un
    > elettrodomestico, e' la sua versatilita', e
    > la versatilita' e' data dalla possibilita'
    > di utilizzare piu' periferiche di diverso
    > tipo, anche vecchie se necessario.

    Se ti serve si, altrimenti no.
    Mi piacerebbe vedere ma livello statistico quante
    persone espandono regolarmante il loro PC...
    Secondo me non è più del 10%


    > Se togli anche una sola delle porte che si
    > sono rivelate piu' utili, allora la
    > versatilita' del computer viene meno.
    >
    > Con lo stesso PC posso controllare una
    > macchina utensile o intefacciarmi ad una
    > analizzatore di spettro, oppure farne una
    > workstation grafica o di progettazione CAD,
    > o ancora un sistema di HD recording o di
    > Home Cinema, o se voglio usarlo come
    > orologio e basta.

    Ci saranno schede aggiuntive. Col tempo ci sarà una
    transizione verso USB. Basta. Quante storie per nulla

    ciao
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)