Italia/ Diffamazione, chiuderà sito animalista

Non sarà facile per Covoprieca evitare la chiusura, vista la gravità che viene attribuita ai contenuti di una pagina web. Ma invece di sequestrare la pagina si punta all'oscuramento di tutto il sito

Italia/ Diffamazione, chiuderà sito animalistaRoma - Il sito è noto nell'ambiente dell'animalismo perché da cinque anni si batte con vigore in favore dei diritti degli animali, denunciando gli abusi e contribuendo a perseguire chi non rispetta gli animali. Ma ora Covoprieca chiuderà o, almeno, questo è quanto si evince dal procedimento al quale sono sottoposti i gestori del sito.

Il delitto (così definito dal Pubblico ministero di Vercelli) contestato è la pubblicazione di una denuncia sul sito di Covoprieca che contiene il riferimento ad una persona, tale Laura Basso, alla quale sono attribuite azioni illecite per le quali sia sul piano penale che disciplinare la stessa Basso è stata prosciolta e il caso archiviato.

La notizia del proscioglimento e dell'archiviazione, però, Covoprieca non l'ha pubblicata, scatenando così una denuncia per diffamazione. E questo nonostante il fatto che nella dichiarazione resa dai responsabili del sito alla magistratura di Vercelli sia stato espressamente dichiarato che il sito non ha mai "ricevuto l'avviso di archiviazione come (...) richiesto nella denuncia del 26 aprile 1999 e come appunto esigono gli artt. 406, III c. e 408, II c. C.P.P." "In effetti - hanno dichiarato i gestori del sito - se ciò fosse avvenuto tale avviso sarebbe stato pubblicato sul sito alla pari della denuncia come effetto di nullità della stessa, per etica, deontologia professionale e per par condicio come sempre è stato svolto il lavoro, quindi non avreste potuto identificare il reato di diffamazione."
Con un atto del 6 ottobre, il GIP di Vercelli E. Dufour ha ordinato il sequestro preventivo del sito Covoprieca e di un altro sito che conteneva quella denuncia, nonché il sequestro di qualsiasi altro sito che pubblichi quel materiale.

Un atto che mette fuori gioco un sito che era divenuto un punto di riferimento, un sito "scomodo". Era possibile, evidentemente, ordinare a Covoprieca, in attesa degli esiti del procedimento per diffamazione, la rimozione di quella specifica pagina web del proprio sito. Si è invece deciso, come già accaduto nel recente passato in Italia, di procedere all'oscuramento del sito nel suo complesso. Sito che mentre scriviamo è ancora visibile, sebbene non si sappia quanto a lungo ancora potrà esserlo.

"Il sito Covoprieca verrà oscurato - si legge in una sconsolata lettera dei gestori pubblicata da La Leva di Archimede - e con esso l'ultimo baluardo di difesa degli animali e di vera e pura libertà (...) Ora Vi resteranno i siti delle grandi associazioni, Vi resteranno i siti che fanno i matrimoni fra cani incrementando il randagismo, o quelli che promettono i miracoli illudendo, o quelli che fanno commercio". La lettera contiene anche una vibrata critica condita di accuse specifiche alle grandi associazioni dell'animalismo e organizzazioni del settore, dalla LAV alla ENPA.

"Finché il sito si vedrà - continua la lettera - noi continueremo ed anche dopo nei modi che man mano si svilupperanno. Abbiamo salvato la nostra mailing list ed in fondo sarà come quando iniziai: mandavo una per una tutte le mail, invece di 24 ore lavoreremo 48".
TAG: censura
58 Commenti alla Notizia Italia/ Diffamazione, chiuderà sito animalista
Ordina
  • Vi segnalo il seguente disservizio da parte di Register.
    Ho cambiato server (da Linux a Microsoft) per il mio sito web registrato su Register.it

    Bene a più di tre mesi da questo cambio Register non ha ancora provveduto ad eliminare i contenuti sul vecchio server Linux.

    Me ne sono accorto un giorno omettendo il consueto "www." e digitando solamente in nome del mio dominio. "miodominio.it"

    Ho scoperto che era rimasta la versione vecchia del mio sito web, quella che era sul server Linux.

    Ancora oggi dopo numerose mail di protesta Register continua a non aver eliminato lo spazio sul vecchio server recandomi un danno d'immagine notevole.

    Come posso fare? A chi posso rivolgermi?
    non+autenticato
  • Mi tocchera' fare un sito su come mettere un feto appena estratto (e vivo naturalmente) in formalina per conservarselo come soprammobile: scommettiamo allora che anche molti dei vari paladini che qui insorgono in favore di www.gattobonsai.com reagirebbero scandalizzati ? La verita' e' che vi fate paladini e avvocati difensori della liberta' sulla Rete solo quando fa comodo a voi...
    Animali chissenefrega ma guai a toccare bambini e compagnia bella !!!
    Siate coerenti almeno e non mettete sullo stesso piano le chiusure dei due siti: se secondo voi entrambi avevano allo stesso modo un utilita' sociale allora tornatevene pure su qualche ng con foto porno ad ammazzarvi di seghe: male che vada sporcherete la tastiera ma sara' sempre meglio che avere sentore delle vs cazzate Sorride))
    non+autenticato
  • Scritto da: ALF
    > (cut)
    Condivido ogni singola parola.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ALF

    > Mi tocchera' fare un sito su come mettere un
    > feto appena estratto (e vivo naturalmente)
    > in formalina per conservarselo come
    > soprammobile: scommettiamo allora che anche
    > molti dei vari paladini che qui insorgono in
    > favore di www.gattobonsai.com reagirebbero
    > scandalizzati ?

    Figata !!!!!

    Si Si, fallo: guarda io se vuoi ho foto di feti mutanti che arrivano cladi caldi dalla 2' guerra dagli ospedali nei dintorni di Hiroshima, se vuoi aprire anche una sezione sulle mutazioni te le mandoSorride

    non+autenticato
  • - Scritto da: Caine

    > Figata !!!!!

    > Si Si, fallo: guarda io se vuoi ho foto di
    > feti mutanti che arrivano cladi caldi dalla
    > 2' guerra dagli ospedali nei dintorni di
    > Hiroshima, se vuoi aprire anche una sezione
    > sulle mutazioni te le mandoSorride

    Ho un'amica che colleziona ste cose, Caine, mo la mailo e le dico di postarti qui.Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gray
    > - Scritto da: Caine
    >    
    > > Figata !!!!!
    >    
    > > Si Si, fallo: guarda io se vuoi ho foto di
    > > feti mutanti che arrivano cladi caldi
    > > dalla 2' guerra dagli ospedali nei dintorni
    > > di Hiroshima, se vuoi aprire anche una
    > > sezione sulle mutazioni te le mandoSorride

    > Ho un'amica che colleziona ste cose, Caine,
    > mo la mailo e le dico di postarti qui.Sorride

    F - I - G - A - T - A

    Son qui che la aspetto: e' la volta che tiro su un sito webSorride
    non+autenticato
  • Scusisssimami, Gray, il precedente post l'ho firmato con il tuo nick, non so perche', perche pensavo che ti stavo rispondedo ? O perche' le canne di mattina presto confondono un po'Sorride

    - Scritto da: Gray
    > - Scritto da: Gray
    > > - Scritto da: Caine
    > >    
    > > > Figata !!!!!
    > >    
    > > > Si Si, fallo: guarda io se vuoi ho
    > foto di
    > > > feti mutanti che arrivano cladi caldi
    > > > dalla 2' guerra dagli ospedali nei
    > dintorni
    > > > di Hiroshima, se vuoi aprire anche una
    > > > sezione sulle mutazioni te le mandoSorride
    >
    > > Ho un'amica che colleziona ste cose,
    > Caine,
    > > mo la mailo e le dico di postarti qui.Sorride
    >
    > F - I - G - A - T - A
    >
    > Son qui che la aspetto: e' la volta che tiro
    > su un sito webSorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Caine
    > Scusisssimami, Gray, il precedente post l'ho
    > firmato con il tuo nick, non so perche',
    > perche pensavo che ti stavo rispondedo ? O
    > perche' le canne di mattina presto
    > confondono un po'Sorride

    ????? ????? ?????

    Tranquillo Caine, giratene un'altra e vivi tranquillo.




    > - Scritto da: Gray
    > > - Scritto da: Gray
    > > > - Scritto da: Caine
    > > >    
    > > > > Figata !!!!!
    > > >    
    > > > > Si Si, fallo: guarda io se vuoi ho
    > > foto di
    > > > > feti mutanti che arrivano cladi
    > caldi
    > > > > dalla 2' guerra dagli ospedali nei
    > > dintorni
    > > > > di Hiroshima, se vuoi aprire anche
    > una
    > > > > sezione sulle mutazioni te le mando
    > Sorride
    > >
    > > > Ho un'amica che colleziona ste cose,
    > > Caine,
    > > > mo la mailo e le dico di postarti qui.
    > Sorride
    > >
    > > F - I - G - A - T - A
    > >
    > > Son qui che la aspetto: e' la volta che
    > tiro
    > > su un sito webSorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Caine

    > Figata !!!!!

    > Si Si, fallo: guarda io se vuoi ho foto di
    > feti mutanti che arrivano cladi caldi dalla
    > 2' guerra dagli ospedali nei dintorni di
    > Hiroshima, se vuoi aprire anche una sezione
    > sulle mutazioni te le mandoSorride

    Caine, Gray mi ha parlato di te per organizzare scambi di materiale; interessa ?
    Hai una mail ?

    non+autenticato
  • - Scritto da: Cassiopea

    > Caine, Gray mi ha parlato di te per
    > organizzare scambi di materiale; interessa ?

    Ola, sei venuta veramente Sorride)))

    non+autenticato
  • - Scritto da: Cassiopea
    > - Scritto da: Caine
        
    > > Figata !!!!!
        
    > > Si Si, fallo: guarda io se vuoi ho foto di
    > > feti mutanti che arrivano cladi caldi
    > dalla
    > > 2' guerra dagli ospedali nei dintorni di
    > > Hiroshima, se vuoi aprire anche una
    > sezione
    > > sulle mutazioni te le mandoSorride

    > Caine, Gray mi ha parlato di te per
    > organizzare scambi di materiale; interessa ?

    Si, ne ho fatta una or ora apposta x te Sorride

    cassiopea@iltrovatore.it

    Ti piace ? Te la regaloSorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Caine

    > Si, ne ho fatta una or ora apposta x te Sorride
    >
    > cassiopea@iltrovatore.it
    >
    > Ti piace ? Te la regaloSorride

    Intanto ti mailo, poi ne parliamo in privato.
    non+autenticato
  • Prima di tutto "complimenti" a tutti quelli favoreli alla censura... minkia!!!

    -----------
    Avendo constatato che non tutto è stato dichiarato con semplicità ed ha
    creato o potrebbe creare nelle persone che ci contattato deviazione dai
    fatti veri e reali, se codici penali o altro non siano stati chiari o di
    difficile comprensione, desideriamo chiarire alcuni punti importanti e
    comprovati:
    1) La dottoressa Laura Basso non ha vinto la causa ma l'intera faccenda è
    stata archiviata il che comporta un enorme differenza sia sotto il profilo
    giuridico che morale;
    2) Che nè Covoprieca, nè le persone coinvolte hanno mai ricevuto per
    denunce, testimonianze o sito, come purtroppo ma invece accade quasi sempre
    alle nostre denunce, l'avviso di archiviazione previsto dal codice penale e
    nonostante Vi fosse esplicita richiesta sotto la nostra denuncia come
    avviene in tutte quelle che inviamo alle Magistrature di tutta Italia: "Si
    prega, infine, di notiziare la scrivente ai sensi degli artt. 406, III c. e
    408, II c. C.P.P.", non ci è mai pervenuto. Ciò peraltro dichiarato negli
    stessi atti che Covoprieca ha ricevuto tramite Polizia Sezione Anticrimine e
    di cui in un primo momento, tra ansia e modi di convocazione, stanchezza da
    enorme lavoro non ci si era accorti.
    3) Quanto al secondo punto, purtroppo, crea due avvenimenti distinti:
         - primo: lesione dei nostri diritti, in quanto in siffatta maniera,
    viene leso persino il nostro diritto di poter ricorrere avverso a tale
    archiviazione;
         - secondo: la ricezione di tale atto sarebbe stata pubblicata, come
    sempre Covoprieca ha fatto e comunicato per tutte le archiviazioni ricevute,
    ed esso avrebbe annullato l'effetto denuncia, almeno fino ad un eventuale
    ripresa qualora ci si sarebbe opposti a tale archiviazione. In questo modo
    non sarebbe subentrato neppure il reato di diffamazione (art. 595 C.P.) che
    comunque abbiamo ben chiarito nella nostra dichiarazione alla Magistratura
    di Vercelli, in quanto non può considerarsi diffamazione se una situazione o
    un atto sono realmente accaduti. E che la dottoressa Basso, veterinaria
    nonchè Presidente della delegazione Enpa di Santhià, lo abbia fatto non si
    discute in quanto c'erano non uno ma 5 testimoni. A tale riguardo ci dà atto
    sia la Corte Costituzionale che con una sua sentenza ha dichiarato
    incostituzionale l'articolo in questione sia la Corte suprema della Germania
    proprio in un fatto similare o analogo: eco-animalista e vivisettore il
    quale addirittura è stato condannato a pagare 500 marchi.
    4) E quei famosi testimoni non sono stati mai sentiti dalla Magistratura
    prima dell'archiviazione. Non Vi sto poi a descrivere gli altri due articoli
    il 110 e 81 che parlano concorso in reato e di continuità perchè, se
    recepiti, dovrebbero chiudere tutti i quotidiani e le televisioni in quanto
    concorrono a diffondere le notizie per svariato tempo e la stessa notizia
    magari viene divultata da tutti loro.
    5) Da parte della dottoressa Basso Vi è stata discriminazione nelle denunce,
    in quanto non ha denunciato uno dei cinque testimoni, pur presente. E' vero
    che questi non l'ha a sua volta denunciata non sappiamo per quale motivo, ma
    su internet due mail recanti notizie ed affermazioni di questa persona erano
    state divulgate tramite il "multiple recipients of Animalisti" di
    peacelink, ben conosciuto su internet, importante e che consta di moltissimi
    utenti e codeste dichiarazioni hanno fatto il giro di svariate mailing list
    animaliste tra cui Progetto Gaia ed altre, di news group. Una pubblicità più
    vasta della povera e piccola Covoprieca il cui solo torto è di essere
    scomoda. Perchè? Forse perchè questa persona era anche dell'Enpa?
    4) Il materiale incriminato di Covoprieca la Magistratura non lo ha allegato
    agli atti, presumibilmente perchè non l'ha trovato. Noi non possiamo dire se
    non è stata capace per la vastità del nostro sito o se invece, come è, in
    quel momento, in effetti, non c'era sul sito. Le spiegazioni sono sulla
    nostra dichiarazione del perchè sia tecnicamente, sia logisticamente che di
    tempo. Lo dimostra che si è avvalsa come allegato al decreto di chiusura, di
    un articolo che era su Naturalia. (infatti il responsabile di
    quest'ultima, è stato convocato oggi per essere sentito: ieri ho saputo la
    notizia dopo essermi messa in contatto telefonico con Naturalia) e che
    oltretutto non riguardava Vercelli, bensì Noha ossia se ben ricordatte il
    triste e drammatico fatto della gola recisa a ben 200 cani e chissà se anche
    questo non è stato archiviato o finito nel dimenticatoio. Tanto riguardava
    solo cani.
    5) Oltretutto la Magistratura sta ledendo i più elementari diritti della
    Costituzione, nella fattispecie:
         - art. 1 Costituzione Italiana
         - art. 2
         - art. 3 c. 2, in più specifico e che cita testualmente: "E' compito
    della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che,
    limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il
    pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i
    lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese".
         - art. 4 c. 2, sempre in più specifico, e anch'esso che cita
    testualmente: "Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie
    possibilità e la propria scelta, un'attività o una funzione che concorra al
    progresso materiale o spirituale della società".
         - art. 13 c. 1 "la libertà personale è inviolabile" e c. 2
         - art. 21 c. 1 "Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il
    proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altri mezzo di diffusione"
    6) Desidero ricordare che sempre con la stessa denuncia la sottoscritta ha
    denunciato anche il Sindaco del momento, che non so se è ancora l'attuale.
    Anche di questo non ho ricevuto alcuna notizia, e ne ho fatta richiesta con
    la dichiarazione alla Magistratura, e non so se anche lui mi ha denunciato o
    mi denuncerà per diffamazione. Allora a tale proposito intendo ricordare,
    fatte salve tutte le normative ed i codici già citati nella denuncia, che un
    rappresentante di una pubblica amministrazione o un pubblico ente è
    direttamente responsabile, secondo le leggi penali, civili e amministrative,
    degli atti compiuti in violazione di diritti sanciti da normative, codici e
    regolamenti, anche se questi diritti riguardano animali ed in tali casi la
    responsabilità civile si estende allo Stato e agli enti pubblici.
    Tutto quanto dichiarato Covoprieca è comprovato dalla documentazione-prove
    sia inviata alla Magistratura sia pubblica sul sito, oltre che dai testi
    inerenti la Costituzione Italiana, Codici e Leggi. Come vedete ho citato
    tutte le fonti Sorride Per concludere noi non ci sentiamo incriminati di nulla,
    non ci sentiamo di aver commesso errori, espletiamo quanto ci è consentito
    dalla Costituzione Italiana, Leggi e Codici con professionalità, onestà e
    nel rispetto di tutti, tranne di chi commette barbari
    non+autenticato
  • sarebbero tanti siti da chiudere perchè stupidi o pornografici, la stupidità di certa gente arriva
    a far chiudere un punto di riferimento importante
    di chi ama gli animali evidentemente a qualcuno da fastidio tutto ciò.
    non+autenticato


  • - Scritto da: barelli ermanno
    > sarebbero tanti siti da chiudere perchè
    > stupidi o pornografici,

    Questo tuo commento ti alienerà la simpatia di molti che altrimenti ti avrrebbero appoggiato.

    Di certo la mia
    non+autenticato
  • Sono il webmaster del sito http://digilander.iol.it/randagismo ovvero il secondo sito sequestrato. Mi si contesta l'aver pubblicato una denuncia da me sottoscritta senza dare contestuale esito della stessa.... ebbene: non solo non sono stato notiziato (cito dalla denuncia: "Si prega, infine, di notiziare la scrivente ai sensi degli artt. 406, III c. e 408, II c. C.P.P.") ma proprio oggi mi e' stata RIGETTATA la richiesta di accesso agli atti... QUINDI IO NON SO SE LA DENUNCIA E' STATA ARCHIVIATA e pertanto non posso darne contestuale esito.

    Mi spiace sapere che molti concordano per la chiusura del sito, anche perche' non si eliminerebbe soltanto la parte incriminata, ma un intero sito animalista. Quando invece si poteva chiedere la rettifica o la rimozione della sola parte "incriminata". Invece parrebbe si invochi la censura verso chi scrive del canile di Vercelli (sara' un argomento scomodo? perche' e per chi?).

    In ogni caso non chiudero' il sito e se verra' chiuso d'ufficio saranno creati piu' mirrors con il medesimo contenuto! Qui non si parla solo piu' di canili lagher, di veterinari che sopprimono senza alcun controllo e senza pagarne alcuna conseguenza, ma si parla anche di liberta' di opinione e censura.

    E per favore non fate di tutta l'erba un fascio: una cosa e' Licia Colo' che fa "click col mouse", un'altra i volontari che vanno a spalare me**a.........

    Grazie Punto Informatico!!!

    Andrea
    http://digilander.iol.it/randagismo/vercelli
    http://web.tiscalinet.it/randagismo/vercelli

    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 18 discussioni)