OMS: il cellulare potrebbe nuocere

L'agenzia dell'ONU spiega alla stampa di non aver mai escluso possibili rischi

Roma - Non si sa se il telefonino abbia o meno un impatto dannoso sulla salute dell'uomo: questa era e questa rimane la posizione dell'Organizzazione mondiale della Sanità.
L'agenzia dell'ONU ha voluto chiarire alla stampa internazionale di non aver "mai detto che il cellulare è sicuro per la salute" e ha ribadito che solo tra tre anni saranno conclusi gli studi che, come noto, l'OMS sta portando avanti in materia.

Secondo l'OMS, nessuna ricerca svolta ha finora potuto verificare la dannosità del cellulare con certezza; ma le indagini sono ancora incomplete ed è innegabile, sostiene l'organizzazione, che esistano zone d'ombra nella conoscenza del fenomeno: l'analisi degli effetti sul corpo umano delle onde elettromagnetiche emesse dai cellulari (e dai ripetitori) costituiscono un campo della medicina ancora per molti aspetti inesplorato.

Per conoscere il lavoro dell'OMS su questo fronte e, più in generale, sull'elettrosmog clicca qui.
5 Commenti alla Notizia OMS: il cellulare potrebbe nuocere
Ordina