Quel giorno comprai da Computer Discount

Può accadere che spendere, anche molto, da un negoziante non sia abbastanza per rivendicare i propri diritti quando l'hardware acquistato funziona male o non funziona. Il caso di un'odissea che vale la pena conoscere

Terni - Voglio raccontare a quali peripezie burocratiche sono stato costretto in fase di avvio della mia attività. Preciso che ho un internet point - aula corsi nella città di Terni con 10 postazioni.

Mentre avviavo la mia attività ho pensato di procurarmi i PC presso i migliori fornitori, in quanto avevo bisogno di garanzie forti e di un pronto intervento nel caso in cui si fossero verificati dei malfunzionamenti di qualsiasi sorta.

Ho quindi deciso di rivolgermi alla filiale di Computer Discount della mia città, presso la quale ho acquistato 8 DEX ed un Compaq Presario 7954, destinato ad essere il computer principale con il quale gestire tutte le altre postazioni.
Malauguratamente sono capitato in un periodo alquanto infelice. Ho fatto il fatidico acquisto in data 09/08/2000 ed ho passato i giorni successivi tra settaggi vari. Tutti i DEX si comportavano in maniera egregia e versatile, ma il Compaq mi dava una miriade di problemi irrisolvibili. Solo che eravamo in piene ferie e quindi, prima di poter risolvere questo brutto problema che mi obbligava a posticipare l'apertura, dovevo aspettare che CD riaprisse.

Finalmente arriva la fatidica data... il 21/08/2000 finalmente riaprono le serrande del più importante e rinomato computer store d'Italia. Mi affretto a presentarmi con il mio stupendo Compaq, nuovo fiammante, che mi aveva fatto tanto penare... non riuscivo assolutamente a settarlo...

Facciamo un passo indietro nel tempo e torniamo alle notti insonni perse nel settaggio del bellissimo Compaq (esteriormente è impressionante). Non riuscivo ad installare un semplicissimo zip parallelo, che funzionava su qualsiasi altro mio computer, non riuscivo ad installare una stampante a colori Epson, né quella Canon, per non parlare della laser Epson, che oltretutto ha un software abbastanza macchinoso. La scheda di rete dà i suoi bei problemi, a volte si connette molto più spesso no, lo scanner non ne vuole proprio sapere, blocca continuamente il computer, anche se sulla macchina immediatamente accanto funziona alla perfezione, la fotocamera digitale USB si blocca. Inoltre i dischi di ripristino del sistema (quei magici dischi ben elaborati dalla Compaq per permettere di risolvere ogni problema) danno già un errore: durante l'avvio non caricano delle tabelle, ma niente di grave rispetto al resto.

Ho provato di tutto prima di arrivare all'estrema decisione di far visionare quella stupenda macchina ai tecnici di CD. Ho provato ad installare semplicemente Windows, cercando di procurarmi i driver dei componenti dai dischi di ripristino della Compaq. Anche se non riuscivo mai ad avere una soluzione ottimizzata, visto che con questa configurazione precaria perdevo anche tutto il software (Microsoft Worksuite, Works, etc.) chiuso nei cab del cd di ripristino e senza seriale a mia disposizione.

Allora mi decido. Mi reco dall'efficientissimo Computer Discount di Terni. Porto il Compaq e lo lascio presso di loro per 5 giorni, con regolare documentazione di presa in carico. Finalmente mi ricontattano: il Compaq è pronto e completamente funzionante. Tengo a sottolineare che ormai i giorni passano e non riesco ancora ad avviare la mia attività. Passo a prenderlo e lo riporto presso il mio locale.

Lo collego e... tutto come prima. Sconsolato ricontatto CD che mi dice che non era possibile quello che avevo riscontrato, il loro tecnico l'aveva tenuto sotto torchio per 24 ore e non aveva riscontrato problemi, aveva installato con facilità il nostro zip (che gli avevamo preventivamente fornito) e diverse stampanti; doveva essere obbligatoriamente tutto OK. Per non finire, durante la stessa conversazione mi dicono di provare a cambiare posto alla macchina, di provare a collegarla da qualche altra parte. Resto un po' stupito, non sono propriamente un tecnico, ma ho due lauree, non credo regalate, e lavoro nel campo da parecchio tempo: spostare un computer, secondo quello che ne so, sicuramente non risolve problemi hardware e software.
TAG: mercato
5 Commenti alla Notizia Quel giorno comprai da Computer Discount
Ordina
  • Il 16 Dic. 2009 ho acquistato a Milano da Computer Discount (V. Costa) uno Scanner A/3 Fattura n° 653/ scontrino 19. L'8/02/2010 l'ho riportato perchè non funzionava (Ass. Tecn. n°1882)- mi è stato riconsegnato il 3/05/2010, funzionante ma saltuariamente fino a che non si è bloccato definitivamente.- L'ho riportato il 2/10/2010 (Ass. Tecn n° 19236)pregando di non far passare tre mesi ancora. - Sollecitato a Nov. di persona, risollecitato il 14/01/2011 via mail, chiedendo o sostituzione apparecchio o restituzione somma. Nessuna risposta - Il 20/01/2011 di persona al negozio e sembra lo scanner fosse nel magazzino ma senza scheda di intervento. - Dopo tentativi telefonici con il Centro assistenza il 12/02 mi sono nuovamente recato al negozio per chiedere notizie, nulla.- Il 16/02 ho scritto una raccomandata AR alla CDC spa a Pontedera con resoconto schematico avvenimenti - sempre nessuna risposta. Il 21/02 ricevo una telefonata sempre da uno che non sa nulla in quanto si tratta sempre di nuovo dipendente: "lo scanner funziona fissi un appuntamento per collaudarlo col tecnico". - No! Dopo 4 mesi e mezzo di tempo perso e di incazzature non mi liquidano con una telefonata e banale proposta.   Mi dice quindi di scrivere una mail al "Responsabile" (se mai esiste, forse deve essere un fantasma o un coniglio dentro un cappello... ma responsabile è una parola grossa). A costui chiedo il 21/02 una risposta scritta ed affermo, come già fatto in precedenza che andava sostituito oppure restituita la somma pagata (solo €198,30), in quanto potrebbe funzionare ancora per una settimana o due e poi basta. - Il prodotto è difettoso occorrono troppi mesi per ripararlo. - Come ovvio ad oggi 23/02 nessuno mi ha più contattato. Bene è una dimostrazione che la "garanzia legale" di CD (anche se il negozio non è in franchising ma in proprietà diretta!) vale come carta in rotolo doppio velo e vieni trattato come un imbecille. Sarebbe proprio da fare una pubblica causa con danni ragguardevoli.
    Io so di certo dove non comprerò il nuovo computer ! Gli altri non so.
    non+autenticato
  • Beato te che hai avuto problemi solo con la ventola, a me è capitato molto peggio.
    Il 28 settembre ho acquistato, purtroppo ho convinto anche un mio collega a fare l'identico acquisto, un NB ASUS X5DIN (perchè il prezzo era conveniente) presso la CD - FLASH IT di Viareggio (LU).
    Dopo un mesetto di scarso uso incomincio a sentire uno strano "ticchettio" mentre per il collegamento ad Internet con la "chiavetta" della 3 per essere "riconosciuta doveva essere riavviato il NB.
    Ho contattato l'ASUS per E_mail perchè per via telefonica viene richiesto il pagamento della telefonata, 0,12 cent. al minuto per un massimo di 120, cosa alquanto assurda dover pagare per contattare il centro di assistenza quando tantissime società usano l'800 completamente gratis.
    PENSATECI MOLTO PRIMA DI ACQUISTARE I PRODOTTI ASUS.
    A questo punto ho consegnato, in data 5 DICEMBRE 2009, il NB alla FLASH IT di Viareggio per la riparazione; DIAGNOSI: HD ROTTO E PROBLEMI ALLA MB, PRATICAMENTE HO ACQUISTATO UN "CESSO".
    Ad oggi 4 GENNAIO 2010, sono ancora senza il mio NB, EPPURE LO AVEVO ACQUISTATO PER LAVORARCI.
    Dopo "affannose" ricerche "SCOPRO" che la FLASH IT ha fatto pervenire il mio NB alla SIRPEL di Cuneo pratica ITB49C0413 in data 21 DICEMBRE 2009, cioè 16 dico SEDICI giorni dopo la mia consegna.
    E' proprio il caso di dire "bell'esempio di efficienza".
    A questo punto invito TUTTI a pensarci bene prima di procedere ad ACQUISTARE I PRODOTTI DELL'ASUS E DI FARE GLI ACQUISTI PRESSO LA CATENA DELLA CD IN MODO PARTICOLARE PRESSO LA SEDE FLASH IT DI VIAREGGIO (LU).
    nia
    non+autenticato
  • Penso che, in un contesto che rende obsoleta una qualsiasi apparecchiatura multimediale, parlare di malatecnica riferendosi a PC del 2000 (duemila) sia quanto meno anacronistico
    Personalemte mi servo del Computer Discount di Pescara da almeno 4 anni, e l'assistenza è stata sempre ottima e veloce
    non+autenticato
  • Leggendo le date, ti accorgerai che con questo intervento hai fatto la figura del pollo !
  • Sono nella stessa situazione di Alessio, la sto vivendo questi giorni. Sono stupita dalla incredibile capacita dei lavoratori di Computer Discount di posticipare e di fare arrabbiare. Registro tutte le conversazioni e ho sempre il numero della Guardia di Finanze con me. Speriamo...
    Oana
    non+autenticato