Nuovo disastro sui domini .biz

L'azienda sospende 50mila domini per le accuse di illecito. ICANN in imbarazzo

Roma - L'ICANN subisce un nuovo smacco: l'azienda che gestisce la registrazione dei domini internazionali.biz ha annunciato la sospensione di 50mila domini dopo una ingiunzione voluta da un tribunale della California. NeuLevel, afferma una corte di Los Angeles che deve pronunciarsi sulla cosa, gestisce un'attività che rischia di essere comparata ad una lotteria illegale

NeuLevel sottolinea che ci sono altri 200mila domini che vengono attivati in queste settimane come previsto, ma per l'ICANN lo smacco è grande, visto il tempo che ha richiesto all'organizzazione internazionale dei domini dare la propria approvazione a NeuLevel per la registrazione di quelle nuove estensioni di dominio. Altri problemi erano emersi recentemente anche per le registrazioni dei nuovi domini.info da parte della società Afilias.

Va segnalato che sul sito di NeuLevel non si parla della sospensione dei 50mila domini. Per conoscere NeuLevel più da vicino clicca qui.
TAG: domini