TIM s'inventa le offerte Last Minute

Pagando in anticipo mille lire di abbonamento, gli utenti TIM possono accedere a una serie di promozioni di breve durata

Milano - "Chi acquista in fretta, paga meno". Sembra questo il motto di TIM inscritto nella nuova offerta Last Minute. Che permette di accedere a promozioni TIM disponibili solo per chi aderisce all'iniziativa. Pagando mille lire di abbonamento.

Le offerte Last Minute di TIM durano pochi giorni: in questo modo, sostiene l'azienda, si potrà sempre contare su prezzi scontati. Che cosa si può acquistare? Si aderisce a proposte di varia natura, riguardanti ricariche, SMS e servizi e opzioni TIM, per esempio.

Questa settimana è stata bandita l'offerta che permette di inviare un SMS gratuito ogni due SMS mandati; la promozione scade domenica 21 ottobre. Oltre le mille lire necessarie per abbonarsi al servizio Last Minute, bisogna acquistare, com'è ovvio, il pacchetto della promozione cui si è interessati: quella appena citata costa 51 centesimi di euro, IVA inclusa.
Il tutto si fonda sulla velocità: se non si usufruisce dell'offerta entro una settimana, pur avendola pagata, la possibilità di inviare SMS gratuiti decade. Anche perché dal lunedì successivo ci sarà un'altra offerta e così via, in un turbinio di promozioni incalzanti, che s'inseguono di settimana in settimana.

Per acquistare il prodotto o il servizio bandito, si può ricorrere all'invio di un SMS di conferma, oppure collegarsi via WAP al menu di i-TIM o via internet al sito dell'operatore, oppure telefonare al numero gratuito 4321 o recandosi a un Centro TIM o a un negozio Il Telefonino.

Con l'offerta Last Minute, TIM cerca di promuovere nuovi sistemi di commercio di prodotti e servizi su rete mobile, metodi basati sul trading online o attraverso SMS, che permettono di effettuare l'acquisto senza recarsi di persona in un negozio. Anche gli altri operatori esplorano e intensificano questi strumenti alternativi di commercializzazione: sia attraverso le attività ecommerce attuabili presso i portali in Rete dei gestori, sia con altri mezzi sempre basati sulla "smaterializzazione" dell'atto di acquisto, che avviene in uno spazio meno fisico e più "virtuale" (però i soldi sono veri?).

Questo stesso principio è stato sposato, tra gli altri, anche da Omnitel Vodafone, che tramite l'accordo con Findomestic Banca permette la ricarica del telefonino utilizzando la carta di credito.

I vantaggi dei nuovi sistemi di acquisto? Operazioni più veloci e flessibili. Svantaggi? Rischio di "farsi prendere la mano" e perdere in parte la consapevolezza di quanto denaro s'invola dalle nostre tasche, in seguito agli acquisti multipli che la diminuita fisicità del valore di scambio potrebbe favorire. Velocità, velocità: è la formula dell'acquisto improvviso e poco meditato. Non è anche la formula di Last Minute?
3 Commenti alla Notizia TIM s'inventa le offerte Last Minute
Ordina