Mp3board.com vuole Scour Exchange!

Il sito messo sotto accusa per il suo motore cercamusica, ora vuole comprare il sistema di scambio file messo in piedi da Scour e recentemente chiuso. Si tratta di un'offerta che potrebbe mettere in moto nuovi scenari per il file-sharing

Web - Un sito denunciato per il suo motore di ricerca che consente di inviduare sulla Rete qualsiasi genere di file musicale può acquistare un servizio di file-sharing che ha causato pesantissime denunce contro Scour? Pare proprio di sì, visto che i manager di Mp3board.com, per nulla timorosi delle cause giudiziarie, hanno proposto a chi cura la bancarotta di Scour di acquisire Scour Exchange, il servizio recentemente chiuso proprio per evitare a Scour nuove denunce.

"Crediamo - hanno spiegato i manager di Mp3board.com - che Scour Exchange si integri alla perfezione con Mp3board.com e lo possa rendere uno dei siti musicali più importanti e completi del Mondo. Fornirà ai nostri utenti un modo in più per ricercare su Internet musica e altri contenuti e crediamo di poter gestire un sistema del genere in modo legale".

Su questo ultimo aspetto, la legalità, si sta giocando il futuro di Scour, che ha già ricevuto offerte di acquisizione da parte di Listen.com, ma anche il futuro di Mp3board.com, che dovrà dimostrare al tribunale, che lo sta giudicando su richiesta delle majors della musica, che il suo servizio di ricerca di link non è illegale. In primo grado Mp3board.com è già stato condannato, un esito sorprendente per la causa che lo vede protagonista ma che potrebbe ripetersi in appello.