Arriva il cellulare televisivo

Per il nuovo TV Phone di Samsung l'antenna non servirà più solo per telefonare ma anche per ricevere i programmi TV

Seoul (Corea del Sud) - Paradossalmente la convergenza dei media stenta ancora a prendere forma in ambito domestico, dove siamo ancora abituati ad usare apparecchi mono funzione, mentre sembra avanzare a passi da gigante nel mondo in miniatura degli hand held.

Un esempio lampante è il nuovo Samsung SCH-M220, un telefono cellulare che incorpora un micro-ricevitore TV UHF/VHF. Il display LCD è un modello a colori ad alta risoluzione.

Il cellulare, la cui forma si richiama un pO' a quella introdotta da Motorola con il suo StarTAC, presenta dimensioni in linea con quelle dell'ultima generazione di telefoni cellulari. La sua batteria offre quasi 3 ore di autonomia in conversazione, 200 minuti in modalità TV e quasi 180 ore in stand by.
Il cellulare, che dapprima raggiungerà il mercato coreano, è atteso in Europa per il secondo trimestre del 2000.