Matsushita svela i DVD da 100 GB

Il colosso giapponese è pronto a lanciare un nuovo standard DVD in grado di registrare 50 GB per singolo lato. Una sfida per tutti

Tokyo (Giappone) - La nuova generazione di supporti DVD riscrivibili si avvicina e nei prossimi due anni si assisterà al rilascio sul mercato di diversi standard in grado di registrare, su di un singolo lato, una quantità di dati almeno cinque volte superiore a quella attuale.

Matsushita Electric sembra voler da subito piantare la bandierina sulla vetta più alta: in una conferenza stampa l'azienda ha infatti fornito ulteriori dettagli sulla sua prossima generazione di medium riscrivibili sviluppati e prodotti come dischi ottici DVD.

Questi nuovi dischi manterranno la stessa struttura di base delle specifiche DVR-Blue proposte lo scorso anno da Philips e Sony, e saranno in grado di archiviare 25 GB di dati per ogni layer (strati registrabili): dato che ogni faccia del DVD contiene due layer, la capacità di questi dischi sarà pari a 50 GB per lato.
Matsushita intende utilizzare questi super DVD nella sua prossima generazione di sistemi DVD sviluppati sotto il nome in codice di HD-DVD, unità che assumeranno sempre più in portanza con il diffondersi della TV digitale (HDTV).

Il colosso giapponese sostiene anche di aver trovato una nuova tecnologia che abbassa drasticamente il costo di produzione di dischi ottici a due layer, un fattore che potrebbe portare il prezzo questi medium alla portata del mercato di massa.

Durante la conferenza stampa, il direttore dell'Optical Disk Systems Development Center di Matsushita, Shin-ichi Tanaka, ha così commentato il futuro della prossima generazione di formati DVD: "Le divisioni non sono desiderabili. Le aziende dovrebbero essere in grado di competere in modo sano adottando un formato largamente accettato in grado di unificare l'industria". E Matsushita sembra indaffaratissima a far eleggere il suo formato a standard. Ci riuscirà?
TAG: hw
10 Commenti alla Notizia Matsushita svela i DVD da 100 GB
Ordina
  • Guardate qs indirizzo:
    http://www.c-3d.net/products.html

    Di strati ce ne hanno fatto stare (dicono) fino a 30... Interessante!
    non+autenticato
  • a sto punto aspetto direttamente quel formato li'Sorride e mi tengo ancora il mio buon vecchio master yamaha a 4x
    non+autenticato
  • Se ragioni così ti terrai il tuo 4x Yamaha (ce l'ho anchio) fino a quando non si rompe.

    Ciao
    non+autenticato
  • Ci hanno propinato prima i cd red book, yellow book, i cd-r, i cdrw a bassa velocità, i cdrw 8x, i video cd, i cd-i, i cd-text e mille altri standard.
    poi sono arrivati i dvd: doppia faccia a doppio strato, doppia faccia singolo strato, singola faccia singolo strato... e che palle!

    Non sono capaci a trovare uno standard comune che vada bene sia per la musica, che per dati che per il video? in fondo gli mp3 non sono musica, e comunque file come gli altri! idem per gli mpg! e non ditemi che non si può, integrare un decoder mp3 o lo standard che volete in uno stereo è semplicissimo, o un decoder mpeg in un lettore per video... lo sanno o no che i ricevitori satellitari contengono un mpg-decoder da anni? cosa ci vuole a fare un formato universale con filesystem tipo un cd dati, con un lettore universale e interfacciarlo con un decoder mpg?
    Non si rendono conto che con questi standard riescono solo a creare confusione e che comunque sono standard che non si diffondono?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ivan
    > Ci hanno propinato prima i cd red book,
    > yellow book, i cd-r, i cdrw a bassa
    > velocità, i cdrw 8x, i video cd, i cd-i, i
    > cd-text e mille altri standard.
    > poi sono arrivati i dvd: doppia faccia a
    > doppio strato, doppia faccia singolo strato,
    > singola faccia singolo strato... e che
    > palle!

    Qui si fa confusione tra media (cd, dvd...) e formati di scrittura degli stessi (red book, cd-i): io non ho niente in contrario alla diffusione di nuovi media, quando forniscono un incremento di capacita'/prestazioni (e un dvd da 100Gb mi sembra un bel passo in avanti, se poi esce tardi o costa troppo, peggio per loro, ne venderanno pochi)


    > Non sono capaci a trovare uno standard
    > comune che vada bene sia per la musica, che
    > per dati che per il video? in fondo gli mp3
    > non sono musica, e comunque file come gli
    > altri! idem per gli mpg! e non ditemi che
    > non si può, integrare un decoder mp3 o lo
    > standard che volete in uno stereo è
    > semplicissimo, o un decoder mpeg in un
    > lettore per video... lo sanno o no che i
    > ricevitori satellitari contengono un
    > mpg-decoder da anni? cosa ci vuole a fare un
    > formato universale con filesystem tipo un cd
    > dati, con un lettore universale e
    > interfacciarlo con un decoder mpg?
    > Non si rendono conto che con questi standard
    > riescono solo a creare confusione e che
    > comunque sono standard che non si
    > diffondono?

    Condivido il discorso sui formati di registrazione, effettivamente ci sono interessi commerciali che fanno proliferare formati volutamente incompatibili tra loro, l'unica cosa che possiamo fare in quel caso e' cercare di mantenere i nostri dati all'interno di formati standard e possibilmente liberi (tanto per dire, l'mp3 e' proprietario, vedi http://www.iis.fhg.de/amm/ ) Ma nell'articolo non si parla di nuovi standard, in fondo il fantomatico nuovo dvd potrebbe benissimo basarsi sugli standard gia' esistenti per i formati audio/video/dati.
    non+autenticato
  • Mi viene solo da ridere a leggere questa notizia. Ki di voi si ricorda www.constellation3d.com ? Quest'azienda produce da tempo gli FMD ROM Disc and Drive - Fluorescent Multi-layer Disc -.
    Stando alla "news" di punto-infomratico di circa 1 anno fa sarebbe dovuto divenire il nuovo standard di mercato. Infatti........
    non+autenticato
  • NOn sei molto informaTO EH?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Skizzed
    > NOn sei molto informaTO EH?

    A quanto pare tu lo sei!
    Se sai qualcosa della fine che hanno fatto gli FMD, che ne dici di informare tutti invece di essere così vago?

    Ciao
    non+autenticato
  • Lit 10000: DVD masterizzato con "IL GLADIATORE"
    e tutti gli extra.
    Grande offerta si facciano avanti siori!!
    non+autenticato
  • non vedo l'ora, se sarò fra i primi a comprare quel masterizzaore farò i.. i.. sordi!
    Beh, non è che qualcuno ora vuole un VCD "Il gladiatore" in italiano, 10.000 naturalmente...

    non+autenticato