Diluvia sull'ADSL di Telecom Italia

In redazione arrivano numerose segnalazioni di disservizi e problemi dei servizi ADSL. L'esperienza di tre lettori

Gentilissimi, Vi scrivo questa lettera per denunciare lo stato di "abbandono" nel quale siamo Noi utenti di ADSL Telecom. Io ho avuto la "sfortuna" di abboccare alla pubblicità della BBB di qualche mese fa (non quella bruttissima che gira in questi giorni in TV) e già all'inizio ci sono stati dei problemi, ma veniamo con ordine ai fatti.

Durante il periodo del G8 a Genova, la navigazione si è drasticamente "rallentata", ma nel mio caso direi totalmente "bloccata", in quanto la maggior parte dei siti (specialmente quelli americani) risultavano non essere raggiungibili.

Al telefono però i "simpatici" operatori del 800018787 (nel 99% dei casi tutte donne) non sapevano dare delle spiegazioni plausibili, attacchi hacker, server malfunzionanti, le mandiamo un fax (2 giorni di attesa), insomma ho avuto 5-6 giorni di disservizio completo. Poi scopro che non si è trattato di alcun attacco hacker, ma la Telecom per "prevenire" aveva messo dei "filtri" o altri artifizi del genere per "proteggere" i siti sensibili.
Oggi, 20 ottobre 2001. Da ieri sera intorno alle 18.00 provo a collegarmi ma con esito sempre negativo: "Error 650: Il server non risponde". Premetto che i led sul mio modem Manta indicano entrambi che la connessione alla centrale è funzionante e se apro il diagnostico durante il tentativo di connessione vedo che il modem invia dei dati ma che non ne riceve alcuno. Anche un bambino capirebbe che è il server che autentifica ID e Pwd che non funziona, e da ieri sera a stamattina ho fatto 6 chiamate al numero 800018787 dove nessuno e ripeto "nessuno" ha saputo darmi qualche spiegazione in merito.

Oggi alle 13.00, richiamo in quanto non riesco a collegarmi e finalmente mi passano un tizio dell'assistenza "tecnica" il quale mi chiede 6505005 cose. Io, dal piccolo della mia esperienza, mi sono permesso di spiegare al "tecnico" che secondo me il problema risiede nei server, e Lui insisteva a farmi controllare altri parametri.

Quando poi mi ha detto che poteva essere il mio Controller USB che dava problemi di conflitto con il Modem ADSL Manta non ci ho visto più e ho detto al "tecnico" che non sono proprio un profano in materia e che secondo me se c'era un problema di conflitto tra Controller Usb e Modem Manta questo doveva già esserci 3 mesi fa quando mi era stato installato il tutto. A questo punto il tecnico mi dice che questo è quello che lui può fare: aprire una segnalazione e basta.

Adesso mi trovo con un numero di pratica, nella speranza che un "tecnico" mi chiami oppure che il server di autentificazione riprenda per miracolo a funzionare.

Dopo aver dato il mio numero di cellulare al "tecnico" della Virgilio-Tin, nel pomeriggio intorno alle 17.30 ricevo un SMS dove mi si comunica che a causa di alcuni "problemi" amministrativi la mia utenza ADSL era stata "cessata" e mi dovevo rivolgere al 187. Bene, chiamo il 187 e non mi sanno dire nulla, insomma per conto loro non c'è alcun problema amministrativo, la stessa cosa me la dicono al 188 (meglio abbondare).

A questo punto richiamo il numero 800018787 e una Sig.na mi comunica che siccome io dopo due mesi dall'installazione della linea non avevo "confermato" mi era stata cessata. Premetto di non aver mai chiesto la "Try and Buy" di Telecom ma di aver sottoscritto un contratto BBB dove i primi due mesi erano gratuiti e si cominciava a pagare dal terzo mese.

Ma la cosa che mi ha lasciato più strabiliato è che erano passati ormai tre mesi dall'attivazione della linea, quindi se il problema era questo non vedo perché la Telecom mi avrebbe dovuto "regalare" un mese di connessione, avrebbe dovuto invece staccarmi la linea almeno un mese fa.

A questo punto voglio vederci chiaro: richiamo il 187, parlo prima con un certo Mauro, mentre parlo cade la linea, richiamo (meno male che la chiamata è gratuita), stavolta risponde una Sig.na che prende a cuore il mio caso e comincia a farmi domande "sensate". Le confermo che non ho mai "disdetto", che non ho mai chiesto di attivare ADSL con altro operatore, che non ho mai sottoscritto la "Try and Buy" ed allora mi comunica che indagherà sulla situazione e che mi farà sapere qualcosa e che essendoci sabato e domenica di mezzo probabilmente se ne parlerà la settimana prossima. Intanto sono collegato con provider a pagamento.

La domanda che adesso volevo porVi è la seguente: chi tutela noi utenti? La Telecom si nasconde dietro dei numeri di telefono, ma chi mi risarcirà dei 7 giorni di connessione non usufruita per problemi tecnici? C'è un modo per dare voce alle proteste di Noi utenti?

Scusatemi se Vi invio queste mail, ma voglio che tutti sappiano che problemi incontra un utente più o meno esperto affacciandosi nel grande mondo che è internet.

Distinti Saluti.

Ernesto Russolillo
TAG: adsl
175 Commenti alla Notizia Diluvia sull'ADSL di Telecom Italia
Ordina
  • ... (continuo il mio intervento), l'esperienza per ora acquisita ci dice che i disservizi in rete per alice interessano tutta Italia, nessuna regione esclusa, con interruzioni anche di giorni... per noi è impossibile monitorare tutti i time out e mancati allineamenti anche perchè dall'alto nessuno ci fornisce i mezzi per farlo che siano tin.it o telecom... La risoluzione di un guasto è opera di tecnici telecom esterni, il call center non ha nessuna responsabilità essendo un servizio di privati (appalto...); l'iter di una segnalazione di guasto è di 48h e oltre...
    saluti
    non+autenticato
  • Salve sono un operatore del call center tin.it (ex 800-018787, ora 803380...), incuriosito da questo forum ho deciso di dire la mia sul caso BBB/Alice Telecom. Premetto che parlo a titolo personale e che l'offerta telecon adsl non riguarda in sede commerciale Tin.it in quanto tin.it è attualmente una divisione di seat pagine gialle e offre dei prodotti diversi (quelli presenti sul sito www.tin.it); la questione è che da quando è aumentata la domanda di adsl il servizio sta andando passo passo in via di saturazione, la qualità della connessione stà scadendo perchè i server non supportano per ora "l'escalation" di utenti e potenziali tali in corso di attivazione. Il numero 187 deve informare tutti i clienti sugli aspetti commerciali: preacqusizioni, consegne modem, richieste splitter, interventi su isdn (linea aggiuntiva per adsl...), fatturazione adsl, rimborsi per disservizi... etc. Mentre la competenza di tin.it è puramente tecnica ovvero fornire un servizio telefonico di assistenza sulla prima installazione (modem, configurazione, scheda rete, posta elettronica...) ed eventualmente inoltrare segnalazioni di guasto al CLB (centro a larga banda, uno a sede a Bari...); il nostro numero di assistenza (803380) è prima di tutto servizio clienti tin.it quindi abbiamo delle priorità su persone nostre consumatrici e paganti
    non+autenticato
  • Sono abbonato abbastanza felicemente a BBB. Sabato verso la mezzanotte è saltato il servizio e l'assistenza ha parlato di un problema diffuso in EmiliaRomagna... qualcuno conferma? In ogni caso, ripristinato DOMENICA alle 18 circa... domenica? Ma siamosicuri che è Telecom?Sorride hehehe
    non+autenticato
  • ciao redazione di puntoinformatico mi chiamo gianni e' sono uno dei tantissimi malcapitati dell'offerta ADSL DI TELECOM ITALIA secondo questi se ne sono andati di testa e stanno pigliando ingiro un po tutti poveri noi che volevamo x necessita questo servizio!!--------guarda gli spot in tv!!!!!!!!

    vengo al mio caso:era il 7/8 di agosto e decido di attivare un abb adsl telefono a infostrada poi alla wind a telecom a aruba ,tiscalinet ecc.poi faccio un resoconto e scelgo telecom xrche si pensa fosse la( migliore)rtelefono al 187,ma pero' stavola mi dicono tariffe diff da quelle dell'operatore che avevo chiesto 10minut prima,allora lo ringrazio e ritelefono al187,e qusta gentile signorina ,mi dice che se voglio attivare la adsl devo chiamare virgilio tin ,li chiamo all'800018787 e mi illustrano un'offerta ancora differente chiamata v-speed,confuso un po' troppo vado sul sito di telecom e poi sul sito di virgilio e vedo che sono due cose differenti con offrte simili ma non uguali scelgo teleconomyadsl e richiamo il 187,faccio finta di non sapere niente e chiedo,la signorina mi dice ,si ma sono rientrata da poco dalle vacanze,aspe mo chiedo ,chiami virgilio e glielo fanno loro,allora io scocciato gli dico che ho visto sul loro sito teleconomy adsl e lei non sapendo niente mi dice che mi ero confuso con teleconomy24,insistendo mi ridice di aspettare e poi ritorna dicendo che era una nuova offerta e quindi me la illustra correttamente(ma non era vero' perche stava gia da diversi mesi solo che era stata prorogata)allora gli dico che mi possono attivare il servizio (accettando) e le mi dice che sara' tutto attivo x il 20/25 agosto.
    tutto contento e ignaro delle polemiche che gia stavano da un bel po',aspetto a settembre ritelefono chiedendo e mi dicono che stava in corso e che facevano un sollecito inquanto io andavo di fretta
    a meta' settembre mi telefona 1 di telecom io stavo a venezia e mi madre gli dice di richiamre tra 2 giorni,quando sarei rientrato! da allora cominceranno i miei guai!!!!!!
    torno da venezia e chiamo 187 spiego che manno chiamato i tecni della telecom che volevano venire a portare il modem,e mi dicono che a loro non risulta niente e che defo rifare il 187 +devo aggiungere un MALEDETTO ''0'' per Parlare con il distretto di napoli (provateci sfido chiunque 187 ,poi il proprio numero e poi zero 1 volta arrivi in puglia poi a taranto ,bari foggia,salerno,benevanto ecc.)cioe'vai affinire dappertutto,ogni tanto arrivavi su napoli e' li erano le risate,a volte non rispondevano proprio cioe' non si sentiva niente,poi quando rispondevano ,esposto il problema dicevano attendere in linea e magicamente cadeva la linea e si doveva ricominciare la battaglia e quindi dopo un paio di ore di prove al 187 po trovavi qualche operatore'' serio ''che ti passava un responsabile 'se c'erano in quel momento'' ,perche col tempo che perdevo tra il mattino e il pomeriggio a volte andavano via e dicevano che a quell' ora cerano solo operatori che non potevano fare altro che un ''sollecito''
    -parlato con un responsabile mi disse che dovevo contatare sto numero dei tecnici 800 829332,chiamo e mi dicono ,mmmmm,ma lei non sta nei nostri pc voldire che sara stata incaricata un'altra ditta visto che l'anno chiamata a casa,richiamo il 187 un'altra ora di casino e mi dicono che questa ditta netsiel possono dare il numero,mente l'altra ditta non lo possono dare e dovevo aspettare che mi chiamano loro a me ,passa qualche giorno (senza uscire ne di casa e stando attenti a tutte le telefonate!)non mi chiama nessuno,ritelefono a netsiel a telecom e a virgilio tin,ma nessuno sa darmi delle risposte,poi incazzato con quelli di netsiel si mi fanno attendere in linea ,non so a chi contattano e mi dicono che x fine settimana mi manderanno un tecnico a casa x montare il tutto!!!!!!!!
    finalmente tutto contento di aver risolto il problema attendo il 12 di ottobre (si xerche tra un telefonata e un'altra nel frattempo era passato un'altro mese!!)
    - arriva il tecnico di netsiel ,mi porta 2 filtri che si aggiungono alla presa del telefono ,x sbagli ne mette 1 solo e mentre prova la connessione arriva un a telefonata mia madre alza il telefono si sente un forte fruscio dento ,riaggancia ,il tecnico stacca la connessiuone ,alziamo il telefono ,non cera piu' ne linea telefonica x chiamare ,ne linea adsl!!!!!era saltato tutto!!!!!
    aspettiamo 20 minuti ritorna la linea telefonica x chiamare,ma non si collega il modem alla rete ''cioe' il modem ''NON SI ALLINEA''allora il tecnico chiama quelli dell' utr di napoli e poi quelli della campania ,ma vedo che ci sono problemi perche litigano x telefono inquanto si scaricavano le competenze gli uni con altri!
    -cosi' il tecnico se ne va via dicendomi enro 48 ore sara' tutto a posto !!!!
    manco passano 5 minuti oramai conoscendo le incapacita' di telecom ,chiamo subito netsiel e segnalo il fatto ,poi mi fanno chiamare virgilio che mi dicono:ha le password io:si quelle di prova!loro:non sono buone deve avere le sue ,ci richiami quando glielanno date!fin quando non le ha lei x noi non e' cliente e non le forniamo nessuna assistenza(provare x credere chiamate 800018787!!!!!!!!!
    richiamo il 187 e chiaedo di farmi dare le password che se no virgilio non poteva controllarmi la linea,mi dicono che ci vorra na settimana x generarle!!!!!
    dal 12 al 20telefono tutti i giorni un po a tutte le ditte (netsiel virgilio telecom)ma se le cantano e se le suonano e me ne dicono di tutti i colori!
    poi riesco a parlare con un responsabile serio che si prende lui l'impegno e mi dice che le password sono arrivate e che potevo contattare virgilio ,avute le password chiamo a virgilio e adesso che x loro sono cliente mi fanno tutti i controlli il giorno dopo mi chiamano e' mi dicono:ci dispiace ma telecom italia le ha cessato la linea l'8 di ottobre e quindi dobbiamo aspettare che la riattivano!!!!!!!
    incazzatissimo richiamo il 187 la solita battagli 2 ore x trovare il distretto di napoli parlo con un responsabile che mi dice ci dispiace ma a lei la adsl non si puo ' fare!!!!!
    io + inazzato ancora visto che parecchie persone nella mia zona c'e' l'hanno,gli ne dico 4 e lui mi diche facevano il possibile x sistemare!!!!!!
    stesso quel giorno chiamo netsiel gli spiego che mi avevano detto che non si poteva fare e loro mi dicono che era opportuno che un loro tecnico ritornasse a controllare il modem ecc.
    il 23 ottobre alle 13 arriv il tecnico netsiel e mi dice che NON E' VERO!!! la linea si puo attivare ,ma e' telecom che l'ha disattivata e che se non l'ha attivano in centrale non funzionera' mai niente!!!!
    il tecnico si litiga naltra volta con quelli dell'utr e poi mi dice che entro 48 ore andava tutto a posto,e che questa volta aveva segnalato e che dovevano sistemare x forza!!!!!!!!!!!!!
    richiamo il giorno dopo il 187 ma loro capisco che fanno solo solleciti allora scocciato decido di andare da vicino x vedere di trovare qualche responsabile serio che si possa interessare
    non+autenticato
  • Mi chiamo Roberto, sono un utente Telecom di Roma e posseggo un contratto per la connessione in ADSL dal luglio del 2001; premetto che non sono un genio della materia e che sono stato invogliato alla sottoscrizione di un abbonamento ADSL da un'amica che lo aveva sottoscritto poco tempo prima e dalla continua,pressante pubblicità che la Telecom mi inviava unitamente alla bolletta.

    Devo ammettere a tutt'oggi di non avere avuto poi così gravi problemi, almeno non tanto quanto quelli lamentati su questo sito da altri utenti, anche se la velocità di connessione e scaricamento dati, ad occhio e croce e da buon profano, non mi sembra poi così fantastica come vantato a più riprese dall'Azienda...

    La cosa che più mi ha lasciato e continua a lasciarmi perplesso però, è la gestione alquanto 'artigianale' e, mi verrebbe da dire, 'all'italiana' di cotanta tecnologia, che dovrebbe essere il fiore all'occhiello di un'Azienda che si picca di pensare al nostro futuro, non soltanto in termini di telefonia (almeno questo è quanto affermano nelle loro pubblicità); mi spiego: ho avuto un paio di volte problemi di connessione, soprattutto notturni ma anche diurni, che si manifestano con un errore di numero 810 ed altri svariati di cui sinceramente non ricordo il codice, errori che paiono almeno temporaneamente irreversibili, in quanto anche i tecnici dell'assistenza da me prontamente interpellati, dopo una serie interminabile di domande, alzano le braccia impotenti e chiedono pazientemente di aspettare finchè lo stesso non sarà risolto...
    salvo poi sapere, da voci di corridoio, che la stessa Telecom, nel momento in cui decide di affrontare lavori di ristrutturazione ed ampliamento delle connessioni continuamente in crescita, blocca l'accesso alle linee da parte degli utenti già abbonati senza alcun preavviso, cosa che fa preferibilmente di notte al fine , secondo loro, di creare il minor numero di disagi possibili (come se gli utenti notturni fossero poi una sottospecie di utenti di serie 'B' che possono meritarsi ogni tipo di disagio)...

    ma non è tanto questo il punto, quanto il continuo ripetersi di un famigerato Error 650, che, almeno inizialmente, sembrava potesse compromettere di continuo il mio sereno accesso alla connessione, finchè non vengo a sapere dalla mia amica che aveva installato la connessione poco tempo prima e che lamentava lo stesso incessante ripetersi del problema che, su consiglio di un tecnico Telecom da lei interpellato, per evitare l'inconveniente bastava scollegare il modem Manta staccando materialmente il cavetto di connessione dall'ingresso sul retro del pc, attendere un paio di minuti e quindi ricollegarlo, per vedere svanire il problema...

    Vi lascio immaginare la perplessità con la quale mi sono lasciato convincere ad effettuare questa operazione, ma devo ammettere che funziona: stando a quanto sostenuto dal citato tecnico, il modem andrebbe in conflitto periodicamente con non so quale scheda (non statemi a chiedere particolari tecnici, sinceramente non ricordo le giustificazioni addette dal tecnico) e quindi al manifestarsi del suddetto Error 650 si rende necessario effettuare l'operazione che vi ho testè spiegato.

    Spero che queste mie indicazioni possano essere d'aiuto a qualche utente disperato, ma sinceramente, senza voler fare troppe polemike con l'Azienda che pur le meriterebbe, resto sempre + perplesso ogni volta che mi tocca effettuare il rito del 'cavetto': perplesso per l'impiego approssimativo e a dir poco 'pecoreccio' della tecnologia e delle sue risorse da parte di un'azienda dal fatturato come quello della Telecom...
    nella speranza di non avervi troppo tediato con questa testimonianza, lascio ad ognuno le debite conclusioni...
    non+autenticato
  • Onestamente non ne posso più di questa storia. Spero di rompere senza problemi con Telecom così da poter far subito richiesta a qualche altro provider.
    Comunque, se ti può servire, e se può servire anche ad altri:
    l' assistenza di Tin cerca sempre di scaricare la colpa sui pc degli utenti: ti dicono che questo o quello creano problemi al tuo modem, ma non ti spiegano mai perché o come venirne fuori(come se non toccasse a loro).
    Però è la verità. Molti errori di connessione dipendono dall'inaffidabilità dell'interfaccia usb.
    Molte configurazioni hanno seri problemi con la gestione dell'usb.
    Per eliminare per sempre il rito del cavetto basta acquistare una scheda usb per porta pci, o un hub usb con alimentazione propria.
    La colpa di questo (stavolta) non è di Telecom, ma dei produttori di chipset.
    La colpa di Telecom è quella di non informare gli utenti e di cercare sempre, come al solito, di scaricare l'ormai proverbiale barile.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Lorenzo
    > Onestamente non ne posso più di questa
    > storia. Spero di rompere senza problemi con
    > Telecom così da poter far subito richiesta a
    > qualche altro provider.
    > Comunque, se ti può servire, e se può
    > servire anche ad altri:
    > l' assistenza di Tin cerca sempre di
    > scaricare la colpa sui pc degli utenti: ti
    > dicono che questo o quello creano problemi
    > al tuo modem, ma non ti spiegano mai perché
    > o come venirne fuori(come se non toccasse a
    > loro).
    > Però è la verità. Molti errori di
    > connessione dipendono dall'inaffidabilità
    > dell'interfaccia usb.
    > Molte configurazioni hanno seri problemi con
    > la gestione dell'usb.
    > Per eliminare per sempre il rito del cavetto
    > basta acquistare una scheda usb per porta
    > pci, o un hub usb con alimentazione propria.
    > La colpa di questo (stavolta) non è di
    > Telecom, ma dei produttori di chipset.
    > La colpa di Telecom è quella di non
    > informare gli utenti e di cercare sempre,
    > come al solito, di scaricare l'ormai
    > proverbiale barile.

    Vero, lo hanno detto anche a me che il modem assorbiva troppa energia dalla scheda madre del mio pc, che necessitavo di una scheda di rete che il mio pc non ha, che dovevo farmi sostituire il modem con l'altro modello ,quello nero per intenderci, solo ch epoi avrei dovuto fare un'altra lotta con quelli del negozio Punto187...
    Alla fine risolvo con quella semplice operazione di togliere e reinserire il cavo usb (e meno male ch eè USB!!), ma non tanto per l'Error 650, bensì perché mi piantava il mio piccino!!!!
    E cmq, quando la signorina telecom o virgilio che mi ha telefonato per fissare l'appuntamento con l'installatore mi ha chiesto le caratteristiche del mio pc, poteva anch edirlo ch emi dovevo comprare una scheda PCI, o no?????
    O almeno che lo inserissero nelle loro informative pubblicitarie alla voce: "Requisiti minimi del sistema"......
    non+autenticato
  • Sì, ho letto che ai clienti di Tiscali con lo stesso problema almeno consigliano di mettere i driver nuovi per la scheda madre, il che è altrettanto sbagliato, ma almeno ci provano.
    Un tecnico che risolve un malfunzionamento staccando e riattaccando il cavo è proprio una barzelletta.
    Vai in un negozio di computer e prendi una scheda pci. Quelle col chip OPti sono le migliori. Niente più disconnessioni. Sono da 48 ore consecutive su edonkey e al massimo potrei fare le caldarroste sulla scheda madre, ma l'usb resiste!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | Successiva
(pagina 1/17 - 84 discussioni)