Cina: riattivati i blocchi alle news online

Per la visita del presidente USA avevano tolto i filtri. Ora son di nuovo attivi

Pechino (Cina) - E' durato poco il libero accesso degli utenti cinesi ai siti internazionali di informazione. I filtri che il Governo pechinese pone alla navigazione dei cittadini del proprio paese erano stati "sollevati" in occasione del vertice di Shangai dell'APEC, l'organizzazione per la cooperazione economica in Asia. Un vertice al quale ha partecipato anche il presidente americano George W. Bush, e si ritiene che proprio "per Bush" quei filtri siano stati rimossi.

Ora, confermano fonti cinesi alla Reuters, i filtri sono di nuovo attivi e i diversi siti internazionali di news, dalla CNN alla BBC, dalla Reuters ad Associated Press, risultano nuovamente inibiti ai navigatori cinesi. In molti sperano che Bush torni presto in Cina e rimanga più a lungo...
TAG: censura
7 Commenti alla Notizia Cina: riattivati i blocchi alle news online
Ordina