Free Software Foundation anche in Europa

Parte il progetto per aprire nel Vecchio Continente una divisione della Fondazione per il software libero, già presente in America. Un punto di riferimento per l'intera comunità dell'open source

Web - "Questo diverrà il sito della FSF Europe, una organizzazione dedicata alle attività di Free Software in Europa. Proprio come FSF negli Stati Uniti, costruirà le proprie attività attorno allo GNU Project sebbene non si limiterà a questo": così si presenta il sito in costruzione della "divisione" europea della Free Software Foundation, il progetto di Richard Stalmann, da tempo punto di riferimento per l'intera comunità Open source.

"Altro scopo - continua la presentazione della FSF europea - sarà quello di fornire manutenzione e servizi per lo GNU Business Network oggi in via di sviluppo". FSF Europe conclude il comunicato spiegando che "al momento siamo nella fase 'quasi sul punto di diventare realtà', e dunque tutto quello che possiamo ospitare in questo momento è la Dichiarazione di Intenti".

L'idea dei quattro fondatori di FSF Europe, Georg C. F. Greve, Bernhard Reiter, Werner Koch e Peter Gerwinski, è quella di partire dalla Germania ed espandere i propri contatti in Francia, Gran Bretagna e Spagna come primo passo per la "copertura" in tutta Europa. Per facilitare questo processo sono state aperte due liste, una di discussione (discussion@fsfeurope.org) e una di informazione (announce@fsfeurope.org) a cui ci si può iscrivere da qui.