Dell rilancia con Latitude a quota C800

Il produttore americano continua ad espandere le proprie linee di portatili offrendo nuova configurazioni per uno dei notebook più conosciuti, il Latitude. Il nuovo modello C800 monta processori più veloci e drive ottici

Dell rilancia con Latitude a quota C800Roma - Dell spinge sull'acceleratore dei notebook e continua ad allargare orizzontalmente le proprie linee di prodotto. Ed è questo il caso della linea Latitude che sforna in questi giorni il rinnovato C800.

Si tratta di un notebook che l'azienda consiglia anche ad un mercato domestico esigente ma che sembra decisamente adatto anche a illustratori, grafici, designer, sviluppatori di database o progettisti di siti Web che sono spesso fuori sede e che devono poter contare su un computer potente con facile accesso ad Internet o Intranet.

Per Dell, il Latitude C800 è il primo notebook della famiglia C, come la chiamano in Dell, che metta a disposizione un design "all-in-one" pensato per l'utilizzo contemporaneo di due drive ottici o di altri moduli C che possono essere inseriti al loro posto per aumentare la flessibilità in fase di impiego.
Le caratteristiche di base includono uno schermo da 15 pollici SXGA+, un processore Intel Pentium III a 850MHz, drive ottici con possibilità di scelta DVD, Cd-ROM e CD-RW, 64 megabyte di memoria SDRAM, disco da 10 gigabyte, drive floppy, modem integrato 56K v.90, scheda ATI Mobility 128 con 16MB di memoria video SGRAM. Da segnalare che lo schermo consente una risoluzione esterna massima di 1600x1200 punti a 4,2 miliardi di colori con frequenze comprese tra 60 e 85 Hz.

Chi dovesse avere versioni precedenti di modelli della famiglia C può contare sulla cosiddetta "backwards compatibility", ovvero sulla possibilità di sfruttare le medesime capacità di docking e di moduli anche sul nuovo Latitude. Da segnalare anche la garanzia triennale con intervento a domicilio "next business day".

DELL LATITUDE C800
Dove: Dell
Quanto: 9.140.000 lire (Iva inclusa)
Quando: Disponibile subito
TAG: hw