MMORPG/ Dark Age of Camelot

da MMORPG Italia la descrizione di una nuova avventura multiplayer online per chi ama i massive multiplayer RPG

Web - Dark Age of Camelot (DAOC) è un MMORPG, un game multiplayer massivo che si gioca online, che permette di vivere una esperienza davvero coinvolgente di gioco di ruolo via internet. Gli ambienti grafici sono pensati per consentire all'utente di immedesimarsi al 100% nel proprio personaggio.

Nel gioco si potrà scegliere di giocare come "Guerriero" oppure ci si potrà mettere in proprio facendo una sfilza di lavori che vanno dal sarto all'armiere.

Questo giocone ha avuto un discreto successo negli USA e in Italia non scherza: MMORPGITALIA ha creato la comunità ufficiale italiana del game. Unico neo è la necessità di acquistare il gioco all'estero, vista la non-disponibilità nei negozi italiani. La prima gilda tutta italiana di DAOC è nata il 23 ottobre a cura di SSSin, della Samas Gildae.
Ora vi lascio ad un po' di storia sul gioco:

E' ambientato in un epoca remota, subito dopo la morte di re Artù.
La tragica perdita ha causato la rottura dei basamenti su cui era fondata la pacifica situazione di benessere ed equilibrio. Albion (la patria di re Artù), ormai terra di tutti e di nessuno, ha bisogno di un nuovo re che riesca a riportare la pace ed è qui che entrano in scena altri due reami: Midgard e Hibernia, pronti a sfruttare il momento di debolezza per impadronirsi di Albion.

Dopo poco tempo gli eventi si complicano ulteriormente, infatti nasce una rivalità tra i due reami che presto si dichiarano guerra a vicenda. Naturalmente gli abitanti di Albion ormai sono pronti a tutto, anche a difendere la loro patria con la vita.

Descrizione del gioco: DAOC è un MMORPG (gioco di ruolo online) che si basa sulla co-esistenza di 3 reami nello stesso mondo virtuale perennemente in guerra tra loro: Albion, Midgard e Hibernia. Albion è la terra dei Bretoni, gli abitanti umani del reame. Chi entra a farne parte può scegliere tra quattro razze: gli Highlanders, i Saracens, gli Avalonian e i Briton. Gli abitanti di questo regno sono abili sia nella magia che nel combattimento corpo a corpo.

Midgard è una terra del nord dominata dagli dei e dalle razze da loro create. Al suo interno si muovono: i trolls, i nani, i coboldi e i vichinghi.

Hibernia è la terra della magia dove risiedono le razze più inclini all'uso delle arti magiche; è abitata dagli elfi, dai minuscoli lurikeens, dai robusti firebolg e infine dai celti.

Quando si inizia il gioco, ci si trova a dover intraprendere un percorso di crescita che può essere quello delle armi o della magia (i nomi cambiano da reame a reame, per esempio gli abitanti di Midgard all'inizio scelgono un dio a cui essere fedeli e da lì deriva la loro strada). Ma già al quinto livello le cose cambiano radicalmente: ci si trova davanti ad una scelta che cambierà per sempre il modo di giocare di un certo personaggio. Questi dovrà infatti intraprendere un mestiere specializzato (quale incantatore o chierico...).

Il combattimento è basato sul sistema delle skills, con un set di skills in cui si possono spendere gli "skill points" guadagnati ad ogni livello. Le abilità saranno disponibili a seconda della specializzazione che abbiamo intrapreso.

Ma il vero divertimento inizia solo dopo il ventesimo livello, quando si ha accesso ai combattimenti RvR (reame contro reame) e ci troveremo letteralmente immersi in guerre tra magie e armi medievali.

Detto questo vi saluto e mi auguro di incontrarvi quando comprerete il gioco!

Mattia
MMORPG Italia
23 Commenti alla Notizia MMORPG/ Dark Age of Camelot
Ordina
  • e presto molto probabilmente aprira un server DAOC su Gamersrevolt!!!!!!!!!!!!!!



    Scruch
    non+autenticato
  • tanto la versione inglese non andra sui server europei....
    non+autenticato
  • Però la descrizione data da Mattia degli eventi che si rincorrono, sfocia inevitabilmente in epiche battaglie ("...il vero divertimento inizia solo dopo il ventesimo livello, quando si ha accesso ai combattimenti RvR...").
    Questo è un'altro che crede ancora di giocare a Quake, non ad un gioco di ruolo.
    Spero (oramai) che DAoC se li attiri tutti, per liberare altri (pur sempre splendidi) MMORPG dall'infestazione di questa razza.

    'Iao

    non+autenticato
  • E tu cosa sei?
    Prova il gioco prima di parlare e capirai come é.....
    Il problema é che si impregna sulle guerre tra reami e il gdr si fa e parecchio tra im membri del proprio reame....
    non+autenticato
  • In relazione all'articolo presente alla pagina web qui riportata http://www.punto-informatico.it/p.asp?i=37772 a firma di un non meglio precisato Mattia, con particolare riferimento al passo in cui viene dichiarato che "La prima gilda tutta italiana di DAOC è nata il 23 ottobre a cura di SSSin, della Samas Gildae."
    si rende noto che:

    - la "prima gilda tutta italiana di DAOC" è nata la notte del 21 u.s. ed ha preso il nome di "VAE VICTIS" così come documentato da post, datato 22/10/2001, e screen della nostra guild master Ocelot nel forum tutto italiano di GR alla seguente pagina: http://forum.gamersrevolt.com/vbulletin/showthread...

    - la gilda nominata dall'autore dell'articolo di cui ci si occupa ha invece come data di fondazione il 23 u.s. come documentato dal suo stesso fondatore sul medesimo forum con post datato 24/10/2001 consultabile alla pagina web: http://forum.gamersrevolt.com/vbulletin/showthread...

    Ancora, se si tiene conto del reply al post della nostra guild master su riportato, effettuato dallo stesso Sssin il Trozzo GM della SECONDA gilda italiana su DAOC si posson leggere le seguenti parole: "
    Congratulazioni!
    Ieri ci stavamo per provare anche noi ma ne mancava uno, cmq grazie per averci dato modo di capire i livelli vostri aggiornati a ieri, stiamo procedendo + o - di pari passo tra Midgard e Albion.
    Soo good."(consultabile all'indirizzo http://forum.gamersrevolt.com/vbulletin/showthread...)

    Appare dunque palese. per quanto documentato e ammesso dallo stesso GM della gilda SAMAS,   che la prima gilda italiana ad esser stata costituita sia la VAE VICTIS.

    Per quanto esposto si chiede a codesta spettabile redazione di modificare l'informazione data nell'articolo in esame con i corretti riscontri, inseredo apposita esplicita rettifica in riferimento all'argomento in esame.

    Confidando nella vostra sicura comprensione e sollecita modifica di quanto richiesto, resto a Vostra disposizione per eventuali chiarimenti lasciandoVi i mie più cordiali saluti

    Caronte
    (prossimo sciamano e membro della VAE VICTIS)


    in real

    Avv. Alberto Albanesi del Foro di Napoli
    non+autenticato
  • Mmm peccato che non mi abbiate mandato una mail con la segnalazione che cosi potevo linkarvi direttamente nella sezione gildeTriste
    Dai mandatemi pls una mail con la descrizione della vostra gilda che vi fo un articoletto.
    Comunque per risolvere la questione facciamo prima...Sssin ha la prima gilda creata su Albion e voi la prima Fondata a Midgard cosi non scontentiamo nessuno
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ti@TiX
    > Mmm peccato che non mi abbiate mandato una
    > mail con la segnalazione che cosi potevo
    > linkarvi direttamente nella sezione gildeTriste
    > Dai mandatemi pls una mail con la
    > descrizione della vostra gilda che vi fo un
    > articoletto.
    > Comunque per risolvere la questione facciamo
    > prima...Sssin ha la prima gilda creata su
    > Albion e voi la prima Fondata a Midgard cosi
    > non scontentiamo nessuno

    E' cosi' che cominciano le guerre tra gildeOcchiolino
    non+autenticato
  • A avvoca', invece di scrivere la solita pappardella non potevi solamente commentare con una frase del genere?

    "bastava aggiungere SU ALBION all'articolo già pubblicato e la notizia era veritiera al 100%"

    petta che mi firmo pure io:

    Andrea Consorti
    Art Director www.vivacity.it
    Gruppo Unicredito Italiano | Gruppo Espresso
    Mater in comunicazione e semiologia applicata al Web
    Architetto iscritto regolarmente all'albo
    a.k.a. Sssin
    non+autenticato


  • - Scritto da: Andrea Consorti

    > Mater in comunicazione e semiologia
       ^^^^^

    Voluto?
    non+autenticato
  • No "errore" e la firma "scherzosamente" era per sottolineare che forse le cose che si possono dire esprimendo lo stesso concetto, sono ben piu' di una oltre non la qualifica di chi le scrive.

    Tutto qua.
    non+autenticato
  • Che permalosiOcchiolino

    P.S. Grazie per averci fatto sapere che sei un avvocato, dormiremo sicuramente meglio adesso.

    Maurizio Agnelli (il figlio segreto)
    non+autenticato
  • Guerra! guerra!!!

    Mo mi firmo pure io:
    Jannis Genco
    Aspirante Ragioniere
    Aspirante Patentato
    Fancazzista regolarmente iscritto nell'albo
    Bavonetto di Ocllo e della contea del Münchausen Whürer
    non+autenticato
  • Ma siete tutti (quasi) un pochetto sempliciotti o no?Sorride
    Quella riportate è una mia mail alla redazione non un reply in un forum/post/o altroSorride

    Bastava questo per capire il contenuto e la firmaSorride
    Proveribo del giorno: Se si contasse fino a 10 prima di parlare (o scrivere) avremmo forse molte meno opinoni ma certamente più qualificateSorride
    non+autenticato
  • Dimenticavo: se avessi saputo/capito che era possibile effettuare un semplice reply (io credevo fosse esclusivamente un articolo non un specie di post) avrei repliato con il tono per tutti gli "amici" con cui ho condiviso il multiplaySorride ossia con uno scritto del tipo
    "we piselloni ma che vi siete bevuti? eheh la prima è Vae Victis non la Samas....il Trozzo dittatore avrà imposto il suo diktat a Mattia eheheeh"
    o roba del genereSorride
    Mica avrei perso tempo a scrivere una mail alla redazione (facendogli un favore gratuito tra le altre cose hehe).
    Non state sempre a pensare male (anzi cercate di pensare solo sarebbe meglio hehe) anche perchè a gli unici amici che conosco che hanno la possibilità di giocare e optano per il reame classico di Albion gli consiglio tutti di andare in Samas per trovare maggiore solidarietà e mutuo soccorsoSorride
    non+autenticato
  • Suvvia Caronte, stiamo solo a scherzare. Occhiolino

    Il bello e' proprio che in questi forum si può essere anche un pò, pirla........e io ti assicuro, lo sono molto. A bocca aperta

    Maurizio

    purtroppo

    non Agnelli

    e come diceva mia nonna.........LA VEDO GRIGIA!
    non+autenticato
  • Bel gioco, bell'ambientazione........non tanto bella la gente, ma cosa ci vuoi fare, è tutto quelle che c'è. A bocca aperta
    non+autenticato
  • È un bellissimo gioca da comprare assolutissimamente per gli amanti degli MMORPG.
    Consigliamo a tutti di comprare la versione usa del gioco

    non+autenticato
  • - Scritto da: Ti@TiX
    > È un bellissimo gioca da comprare
    > assolutissimamente per gli amanti degli
    > MMORPG.
    > Consigliamo a tutti di comprare la versione
    > usa del gioco
    >

    E' possibile che un gioco così bello non abbia uno sviluppo in lingua italiana ?
    Molti nella lingua inglese potrebbero incotrare difficoltà perdendo così il piacere del gioco puro. Ora io penso che sarebbe ottimo far si che si giocasse in italiano in modo da creare una vera e propria comunità nazionale online. Vuoi mettere un dialogo in italiano ?
    Non dico imitiare L4P, visto l'inconpetenza di alcuni dei GM, ma per la lingua nulla da obiettare.
    Pensaci poi fammi sapere, perchè se prevedi che arrivi in italiano sono certo che gli acquirienti si moltiplicherebbero a dismisura.
    non+autenticato
  • Pare sia previsto in lingua italiana. Il distri sara' CTO.
    Cmq, l'inglese non e' un orco cattivo.

    Greetings.
    non+autenticato
  • vai sul forum del sito di darkageofcamelot.it e troverai un post interessante sull´argomento
    non+autenticato
  • Attenzione che se prendere la versione USA, potete giocare sui server USA mentre quella Europea, solo su server Europei...

    Non e' possibile, con la versione Eu, usare server USA e viceversa.

    non+autenticato
  • E con la futura versione italiana non potrete giocare ne con la versione europea ne con quella usa.
    non+autenticato