Quali strumenti per il lavoro professionale?

La postazione di lavoro di un professionista di quali strumenti ha bisogno. Quanto può costare? Di cosa non può fare a meno? Ecco tutte le risposte

Quali strumenti per il lavoro professionale?Roma - Spendere meno per avere di più: non è uno slogan pubblicitario ma la "massima" che si deve tenere a mente quando si ha intenzione di acquistare il necessario per usufruire di una postazione informatica completa e soprattutto adatta alle proprie esigenze.

La spesa necessaria cambia drasticamente a seconda dell'uso per cui vengono acquistati il computer, le periferiche, il software e via dicendo. Per una famiglia che vuole portare il computer tra le pareti di casa la scelta dei prodotti potrà essere molto diversa da quella di un professionista che lavora nel settore grafico.

Le molte, moltissime esigenze per le quali vale la pena o si rivela indispensabile l'acquisizione di una postazione informatica con tutto quello che serve si possono ricondurre a due principali ambienti di utilizzo, quello della casa e quello dell'ufficio. Un discorso a parte, che verrà affrontato prossimamente da inVetrina, va fatto a proposito delle postazioni "grafiche" o multimediali.
Questa settimana inVetrina si occupa di "dare un volto" alla postazione professionale, scegliendo alcuni dei prodotti sul mercato che offrono un buon rapporto qualità/prezzo.

Nella seconda parte di questo articolo vengono forniti tutti i dettagli dei prodotti comprensivi di immagine e prezzi consigliati dai produttori. Dettagli che possono essere utili a valutare se far rientrare questi strumenti nel proprio "paniere d'acquisto". Tutti i prodotti hardware e software di questo approfondimento sono già disponibili nei principali negozi di informatica.
TAG: hw