Giappone e Play 2, un amore già finito?

Nel giro di una sola settimana le vendite di Playstation 2 in Giappone sono crollate ed il GameBoy ha rubato alla console di Sony la prima posizione. Tutto questo quando ancora USA ed Europa sognano una PS2 sotto l'albero

Tokyo (Giappone) - Ironia della sorte, nelle isole del Sol Levante l'arrivo del Natale sembra non recar beneficio alla Playstation 2. Secondo un sondaggio di mercato delle Nikkei BP/GfK SalesWeek3200 le vendite della Playstation 2 registrate durante la penultima settimana di novembre sarebbero infatti "crollate" del 24,6%.

Questo sensibile cedimento, che del resto conferma una tendenza già in essere da qualche mese, ha fatto sì che dopo 28 settimane la PS2 abbia perso la leadership della classifica giapponese a favore del GameBoy Color di Nintendo. Sony si può però consolare con la PSOne, che ora occupa la seconda piazza davanti alla sorella maggiore, finita terza.

E mentre il mercato giapponese, dopo 10 mesi di Playstation 2, sembra uscito dall'"estasi d'amor" - o magari si è semplicemente preso una "vacanza di trasgressione" - nei mercati occidentali la console di Sony conserva lo stesso irresistibile fascino e la stessa concretezza di un bel miraggio. Per acquistarla, un migliaia di utenti sembrano persino disposti a mandare numeri di carte di credito a presunti e-store che dichiarano di avere un numero limitatissimo di console. Ma invece di una Playstation 2, si rischia molto spesso di ritrovarsi con qualche milione in meno sul conto in banca.
TAG: mercato