Half-Life diverrà un film?

Il famosissimo gioco d'azione, ancor oggi uno dei più giocati al mondo, potrebbe evolvere in un lungometraggio. Dita incrociate

Roma - Half-Life è stato uno dei videogiochi in stile "Quake" - anche chiamati "first-person shooter" - di maggiore successo dopo i capolavori di Id Software. Diversi anni fa, quando fece per la prima volta capolino sui PC, stupì proprio la cura con cui gli sviluppatori del gioco crearono una trama complessa e coinvolgente, un elemento fino ad allora abbastanza sottovalutato in giochi di questo tipo.

E proprio quella stessa trama che ha guidato le avventure di milioni di Gordon Freeman (il protagonista del gioco) di tutto il mondo, potrebbe ora rivelarsi elemento chiave per una trasposizione del gioco sul grande schermo.

Secondo alcune fonti on-line, Valve Software, la mamma di Half-Life, negli ultimi mesi sarebbe infatti stata contattata da diversi produttori cinematografici che, seguendo quella recente moda che vede gli eroi videoludici prendere le sembianze di attori più o meno famosi, vorrebbero girare un film basato sulle inquietanti ambientazioni hi-tech presenti in Half-Life.
Valve, al momento impegnata a sviluppare il secondo episodio del gioco, non ha ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali, tuttavia fonti vicine all'azienda sostengono che i creatori del gioco stanno vagliando attentamente ogni proposta.

Sono in molti ad augurarsi, visti precedenti come Street Fighter, Mortal Kombat o Super Mario, che anche questo non finisca per essere solo un filmetto di serie C. L'eccezione in questo senso, dovuta all'incredibile realizzazione nell'animazione, è Final Fantasy...

Valve ha creato un'apposita e-mail, movie@valvesoftware.com, per tutti coloro che hanno giocato questo titolo e che possono così dire la loro su un eventuale film su Half-Life.
6 Commenti alla Notizia Half-Life diverrà un film?
Ordina