Oops! iTunes 2 m'ha rasato l'hard disk

Anche gli sviluppatori Mac OS X dovranno imparare a domare uno dei comandi pi¨ temuti dalla trib¨ di programmatori Unix/Linux: rm -rf. Mai voltargli le spalle!

Cupertino (USA) - Alcuni degli utenti che in questi giorni hanno provato la nuova versione di iTunes per Mac OS X, il software di Apple per la gestione della musica digitale, hanno avuto una brutta sorpesa: nel caso peggiore, a fine installazione, l'hard disk era vergine e lindo come appena acquistato.

Diversi utenti hanno infatti testimoniato di aver perso, dopo l'installazione di iTunes 2, l'intero contenuto del disco, e per taluni questo ha significato dire addio a pi¨ di 100 GB di dati. Come dire: Santo Backup aiutaci tu...

Alle prime avvisaglie che qualcosa nel nuovo installer non andava esattamente come doveva, Apple ha immediatamente provveduto a sospenderne il download e rilasciare, nel giro di 24 ore, una nuova versione di iTools, la 2.0.1, che correggeva il problema.
Sul sito di iTunes Ŕ ancora possibile leggere un avviso di Apple in cui si afferma che "Ŕ stato identificato un problema di installazione con iTunes 2.0 per Mac OS X che interessa un limitato numero di sistemi che girano Mac OS X con volumi multipli (drive o partizioni) montati. per questi sistemi, l'esecuzione dell'installer di iTunes 2 pu˛ causare la perdita dei dati utente".

Apple ha consigliato a chiunque abbia installato la versione definitiva o beta di iTunes 2.0 di rimuovere immediatamente il package e scaricare iTunes 2.0.1. Il problema non affliggerebbe gli utenti di Mac OS 9.

Da ci˛ che Ŕ emerso dai forum di discussione dedicati a Mac OS X, pare che l'errore contenuto nell'installer sia da attribuirsi ad una leggerezza commessa dal programmatore che ha scritto la routine per la cancellazione della vecchia installazione di iTunes: in questo caso, infatti, se il software si trova all'interno di una cartella nel cui nome sono contenuti degli spazi, il ben noto comando Unix che dovrebbe occuparsi della cancellazione della stessa, "rm -rf", potrebbe tradursi in un'arma letale e spiattellare l'intero disco, partizione o volume.

Per chi mastica la programmazione della Bourne shell, pu˛ trovare una pi¨ approfondita spiegazione del problema in un intervento apparso sul forum di Slashdot.
TAG: apple
193 Commenti alla Notizia Oops! iTunes 2 m'ha rasato l'hard disk
Ordina
  • leggete qua   http://support.microsoft.com/support/kb/articles/q...

    quindi chi s'è comprato un nuovo PC è meglio che faccia attenzione....

    non+autenticato
  • - Scritto da: OS X Ready

    Si va in puzza, eh?...Sorride)


    non+autenticato
  • esisto anche le virgolette....
    non+autenticato
  • Non é vero che iTunes resetta l' hard disk, perché io stesso ho controllato il codice sorgente di iTunes 2 per mac x...
    e fra tutte le stringhe non c'é nessun errore.
    non+autenticato
  • - Scritto da: AleX
    > Non é vero che iTunes resetta l' hard disk,
    > perché io stesso ho controllato il codice
    > sorgente di iTunes 2 per mac x...
    > e fra tutte le stringhe non c'é nessun
    > errore.

    Ma come non è vero?
    "Sul sito di iTunes è ancora possibile leggere un avviso di Apple in cui si afferma che "è stato identificato un problema di installazione con iTunes 2.0 per Mac OS X che interessa un limitato numero di sistemi che girano Mac OS X con volumi multipli (drive o partizioni) montati. per questi sistemi, l'esecuzione dell'installer di iTunes 2 può causare la perdita dei dati utente".

    Ahò, più ufficiale di così!
    Vebbè negare l'evidenza, ma quando è troppo è troppo!Sorride)
    non+autenticato
  • c^è effettivamente un errore di privilegi nello script d'install nella prima versione di itunes 2, ma interessa solo alcuni tipi di configurazione. Quindi nessun motivo di generalizzare il problema!
    non+autenticato
  • - Scritto da: OS X Ready
    > c^è effettivamente un errore di privilegi
    > nello script d'install nella prima versione
    > di itunes 2, ma interessa solo alcuni tipi
    > di configurazione. Quindi nessun motivo di
    > generalizzare il problema!

    Non generalizzo...constato...


    Ciao
    non+autenticato
  • concordo pienamente che microsoft ha saputo fare i suoi interessi.infatti stimo gates come uomo d'affari,ha venduto merda come cioccolata e tutti l'hanno comprata,vedete un po voi....a parte questo,vorrei far presente un paio di cosette:
    i nostri cari processori con architettura x86 sono dei miseri CISC.i RISC(come quello dell'apple)sono mooooooolto piu'performanti.in un post precedente qualcuno ha detto che i risc costano meno,che quindi se non passavano ai risc un motivo ci sara'stato.infatti c'e'.lo ricompili tu tutto il software per la nuova architettura?questa architettura e'vecchia di piu'di un lustro,raga,c'e'poco da fare.finche'non si passa ai 64 bit(ma anche allora dovranno mantenere la compatibilita',quindi saranno ancora e ancora dei cisc)non c'e'verso di migliorare la situazione.
    punto due,linux non lo uso molto,vero.lo uso solo per tenere i dati delle mie due attivita',ovvero il lavoro(sono un tecnico,riparo e configuro PC e stampanti)e l'HD recording audio,per il quale uso un MAC con OS 9 e sistema MOTU(a breve dovrebbe diventare la mia unica attivita',cmq).lo uso perche'non posso permettermi di perdere i dati(entrate,uscite,numeri di telefono,di fax,ecc) per un errore nel registro di sistema o perche'dopo l'installazione di un programma non mi parte piu' l'OS.forse questo deovrebbe darvi da pensare.Come gia'detto,windows lo uso per internet explorer(l'unico browser utilizzabile per vedere tutti i siti correttamente)e per i giochi,dove va benissimo,tanto,mica ci tengo i dati in quella partizione.
    non+autenticato
  • ANCORA QUI METTI LOSPINOTTO NELLA 220

    SAI COSA è LA 220 FORSE NO VISTO CHE SEI IGNORANTE.
    non+autenticato

  • >Ricordati che se puoi postare e' proprio grazie >a Unix, che tanto deridi... credi che internet >sia nata con windows?
    Non ho mai detto questo. Ma una mail mandata negli anni settanta e' solamente storia.
    Il primo uomo che ha acceso un fuoco con due pietre focaie ha fatto la storia, ma oggi esiste un business. Vai in tabaccheria e ti comrpi un accendino. Gli accendini vengono prodotti in serie da industrie che ci guadagnano miliardi.
    E per qanto mi sforzi di pensare a quello che ha accesso il primo fuoco, non riesco a dimenticarmi che oggi posso andare in tabaccheria e comprare per 100 lire la possibilita' di accendere un fuoco come e quando voglio, ingrassando i portafogli di quelli che li producono.

    >Qnd tu succhiavi ancora il latte, gente ben piu' >seria si divertiva allegramente sulle bbs.
    Anche io mi divertivo allegramente con le bbs, se e' per questo. Solo che oggi le cose sono un po' diverse. Ci sono interessi di miliardi di $.
    E M$ ha dimostrato di saper curare molto bene i suoi iteressi, che per buona parte coincidono con i miei.
    non+autenticato
  • dire che gli interessi della M$ coincidono con i tuoi mi sembra poco edificante....

    quindi x te è + importante far soldi mettendo sul mercato anche del soft bacato piuttosto che cercare di fare qualcosa che funzioni senza problemi e che sodisfi pienamente gli utenti garantento anche un ottimo rapporto qualità prezzo?

    bah e dell'etica inambito economico comemrciale ce ne sbattiamo?
    non+autenticato
  • Per me e' importante che un programma possa girare su centinaia di milioni di pc.
    Cerco di fare del mio meglio perche' venga fuori un programma bug-free e che <bbia un ottimo rapporto q/p.
    Gli interessi di M$ (cioe' continuare ad avere il 95% del mercato) coincidono con i miei (scrivere applicazioni win32).

    - Scritto da: OS X ready
    > dire che gli interessi della M$ coincidono
    > con i tuoi mi sembra poco edificante....
    >
    > quindi x te è + importante far soldi
    > mettendo sul mercato anche del soft bacato
    > piuttosto che cercare di fare qualcosa che
    > funzioni senza problemi e che sodisfi
    > pienamente gli utenti garantento anche un
    > ottimo rapporto qualità prezzo?
    >
    > bah e dell'etica inambito economico
    > comemrciale ce ne sbattiamo?
    non+autenticato
  • beh allora continua con la filosofia M$...peccato che siano in molti a capire (putroppo troppo tardi) quali siano le sue lacune e gli effetti negativi che genera (soprattutto per lo sviluppo del settore)...

    che soft produci?
    non+autenticato
  • L'unico software il cui mercato e' 100%
    win32...Sorride

    - Scritto da: OS X Ready
    > che soft produci?
    non+autenticato
  • e cioè?
    non+autenticato


  • - Scritto da: M$Rulez
    > L'unico software il cui mercato e' 100%
    > win32...Sorride

    Winmine?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Salkaner
    >
    >
    > - Scritto da: M$Rulez
    > > L'unico software il cui mercato e' 100%
    > > win32...Sorride
    >
    > Winmine?

    No.

    Antivirus.
    non+autenticato


  • - Scritto da: TeX
    > > > L'unico software il cui mercato e' 100%
    > > > win32...Sorride
    > >
    > > Winmine?
    >
    > No.
    >
    > Antivirus.

    Allora siamo nei dintorni del 99%
    non+autenticato
  • ecco perchè ci fai i soldi con win...Sorride
    non+autenticato
  • > - Scritto da: OS X Ready
    > > che soft produci?

    - Scritto da: M$Rulez
    > L'unico software il cui mercato e' 100%
    > win32...Sorride


    vista la tua ostinazione nel non ammettere che ci siano 100mila OS migliori di win 98 e ME credo tu sia quello che ha scritto il kernel dei suddetti...stai difendendo l'indifendibile... manco coi videogiochi funziona sempre bene!e poi scusate,chi e'che ha scritto di confrontare le directx 8 con altre API grafiche in un post precedente?ti sei mai chiesto come mai le schede professionali sono ottimizzate per le openGL?windows eXPerience...e il prossimo cosa sara',windows OTTWWNMM?(ok,this time we will not make mistakes)
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 16 discussioni)