Panasonic infila il GameCube sul DVD

L'azienda giapponese prende il cuore del GameCube e lo trapianta su di un lettore DVD. L'ibrido è servito: ma avrà futuro?

Tokyo (Giappone) - Matsushita Electric Industrial, attraverso il suo noto marchio Panasonic, si getta nella polverosa arena delle console da gioco e, come preannunciato a maggio, si appresta a lanciare sul mercato giapponese un dispositivo ibrido che integra le capacità grafiche del GameCube di Nintendo con le funzionalità di un tipico lettore di DVD.

Grazie ad un accordo con Nintendo, il dispositivo, chiamato "Q", sarà infatti in grado di far girare i giochi del GameCube e di riprodurre i tradizionali DVD Video insieme a CD audio, CD-ROM e VideoCD.

Con questo ibrido player/console, Panasonic spera di ritagliarsi un suo spazio, a metà strada fra quello occupato dal GameCube e dalla Sony Playstation 2 e quello che andrà ad occupare Microsoft Xbox: le console di Sony e di Microsoft supportano entrambe la riproduzione dei DVD.
Come è noto, il GameCube supporta unicamente i DVD nel formato proprietario da 8 cm, e non offre compatibilità con i DVD-Video da 12 cm. Per Nintendo si tratta di una scelta strategica: il GameCube doveva essere una console pura, facilmente trasportabile e, soprattutto, economica (il suo prezzo è di 199$, di 100$ inferiore a quello delle concorrenti).

Q debutterà in Giappone il 14 dicembre ad un prezzo di 325$ e, almeno per il momento, Panasonic non prevede di rilasciarla sui mercati occidentali. Tuttavia, se l'accoppiata lettore DVD/GameCube dovesse avere successo, non è escluso che il dispositivo possa approdare anche in USA od Europa.
6 Commenti alla Notizia Panasonic infila il GameCube sul DVD
Ordina