La SISAL lancia il sito fai-da-te

E costa la bellezza di 110mila lire. C'Ŕ chi si chiede chi abbia avuto il colpo di genio e quanto venderÓ il servizio

Roma - Quante persone vogliono poter creare un proprio sito con strumenti standard direttamente online e acquistare un dominio.it per il modico prezzo di 110mila lire? Pu˛ non essere chiaro a tutti ma sicuramente lo Ŕ alla SISAL, la concessionaria del SuperEnalotto, che ha appena lanciato un servizio di questo tipo insieme alla PNL.

Secondo la presentazione del nuovo servizio, l'idea Ŕ quella di consentire la costruzione di un sito personale anche a coloro che non sono esperti di spazi web ma vogliono comunque sfruttare "l'occasione" per infilare sulla rete cose come testi propri, immagini, animazioni, fotografie o propri disegni.

Sul sito "InternetChi" della PNL, disponibile qui un'area pubblicizzata come "Il tuo sito in 10 click" introduce alla procedura di creazione del sito che parte dall'acquisto di un dominio.it.
"Dopo la compilazione dei dati per la richiesta del dominio - si legge sul sito PNL - il cliente entra nel nostro programma chiave, il WizardChi, dove si potrÓ sbizzarrire nella creazione grafica e nei contenuti del proprio sito, senza bisogno di nessuno. Il cliente potrÓ scegliere decine di modelli, diverse presentazioni animate, tutto personalizzabile tramite numerosi comandi, semplici e completi. Il nostro programma non deve essere capito, ma solo seguito!" Chi non vuole capire, dunque, pu˛ spendere le 110.000 lire direttamente in ricevitoria, dove viene rilasciato il codice per attivare il servizio sul sito.
18 Commenti alla Notizia La SISAL lancia il sito fai-da-te
Ordina
  • Io sono un abbonato a interfree. Assieme all'abbonamento (gratuito) mi danno un sito (gratuito) e un servizio (gratuito) per inserire facilmente nel mio sito foto e testi senza essere un esperto di ftp (anzi potrei anke non sapere proprio cosa sia!!). Non penso ke il mio provider sia l'unico, kissà quanti offrono servizi simili. Ma questi della SISAL dove li troveranno i polli??
    non+autenticato
  • Di siti che danno la possibilità di creare un proprio sito web in 10 click (e anche meno) ce ne sono a dozzine... e soprattutto gratuiti.
    L'unico inconveniente è che hai un dominio di secondo livello (www.lorosito.com/tuosito) piuttosto che di primo livello (www.tuosito.com).
    Ma un dominio si registra con 60mila lire annue e nel momento della registrazione (o anche dopo) si può chiedere una redirezione verso un'altra URL (ti colleghi a www.tuosito.com ma in realtà viene caricata la pagina www.altrosito.com/tuosito).
    Ma allora... chi cavolo è quel deficiente che pagherà 110mila lire???
    non+autenticato


  • - Scritto da: davix

    > Ma allora... chi cavolo è quel deficiente
    > che pagherà 110mila lire???

    Uno che non sa una mazza di internet ma che gioca sempre alla Sisal.

    Mi pareva chiaro.
    non+autenticato

  • Amico, tu hai il dono della sintesi. Non potevi rispondere infatti meglio.

    - Scritto da: Salkaner
    >
    >
    > - Scritto da: davix
    >
    > > Ma allora... chi cavolo è quel deficiente
    > > che pagherà 110mila lire???
    >
    > Uno che non sa una mazza di internet ma che
    > gioca sempre alla Sisal.
    >
    > Mi pareva chiaro.
    non+autenticato
  • C'e' chi compra un abito nel mercatino sotto casa, chi lo acquista in un grande magazzino, in un buon negozio di abbigliamento e chi incarica un buon sarto: pensate che la qualità,l'aspetto e la stoffa siano le stesse ? Colui che indosserà l'abito del mercatino saprà *dopo* di non essere il massimo dell'eleganza. Secondo me, comunque, questa iniziativa (non nuova) troverà un discreto riscontro.
    non+autenticato
  • Sono d'accordissimo con voi questa idea spero che vada alla deriva ancora prima di cominciare anche perchè come cavolo si fa ad andare da un tipo a dirgli che vorrebbe il suo sito web???ma dai che cavolata!!!!Ma la cosa che m preoccupa un po' è la frase che dice il tipo nell'intervista...("Il programma non va capito ma solo seguito...!!)Ora dico io ma una persona che di computer nn se ne intende nulla nn rimarrebbe offesa da ciò??Che cavolo se 6 1 persona quasi umana e che un po di dignità prima si cerca di capire le cose e poi se proprio vedi che nn c'è speranza allora fatti aiutare.....!!!
    non+autenticato


  • - Scritto da: giuliano
    ........
    > suo sito web???ma dai che cavolata!!!!Ma la
    > cosa che m preoccupa un po' è la frase che
    > dice il tipo nell'intervista...("Il
    > programma non va capito ma solo
    > seguito...!!)Ora dico io ma una persona che

    Conosco un tizio che si e' fatto un mucchio di soldi dicendo piu' o meno le stesse cose ....

    > di computer nn se ne intende nulla nn
    > rimarrebbe offesa da ciò??Che cavolo se 6 1
    > persona quasi umana e che un po di dignità
    > prima si cerca di capire le cose e poi se
    > proprio vedi che nn c'è speranza allora
    > fatti aiutare.....!!!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)