Internet e Inglese, passaporto per il futuro

Questo il nome del nuovo percorso formativo che Webscuola porta con BBC e Trinity College in giro per l'Italia fino al 28 febbraio 2002

Roma - Spingere le scuole italiane all'uso delle risorse tecnologiche e dei software didattici e promuovere il ricorso agli esami internazionali per consentire l'abbattimento delle barriere linguistiche e abilitare l'accesso alla società dell'informazione.

Questo l'obiettivo delle novità presentate da Webscuola, il portale di TINWEB dedicato alla scuola che, insieme ad alcuni partner specializzati, ha avviato una serie di nuovi progetti formativi.

In particolare si parla di "Internet & Inglese - Passaporto per il Futuro", un percorso di informazione e formazione dedicato agli insegnanti e realizzato assieme a BBC (per il BBC New English Course) e Trinity. L'idea, si legge in una nota è "fare apprezzare il supporto delle tecnologie per una formazione proiettata in ambito europeo, valorizzare l'utilizzo del Web in ambito scolastico, supportare i percorsi didattici e favorire una formazione di ampio respiro degli insegnanti". Formazione che gode di un'autorizzazione ministeriale dal momento che il Trinity College of London è uno degli enti autorizzati dal Ministero a svolgere iniziative di formazione/aggiornamento.
Il progetto è sostenuto anche da Cisco, IBM, Intel e Symantec ed è itinerante. In Italia sono previste 42 tappe con una vera e propria giornata di formazione full immersion dedicata a insegnanti, docenti e dirigenti scolastici. Ogni tappa, fino al prossimo 28 febbraio, prevede sette ore di "lavori", tre delle quali di workshop. "Agli insegnanti - informa la nota - verrà consegnato un Certificato di Partecipazione e, attraverso Webscuola, potranno continuare ad avere un canale aperto e disponibile per uno scambio di opinioni o una richiesta di consulenza."
TAG: italia
1 Commenti alla Notizia Internet e Inglese, passaporto per il futuro
Ordina