Internet a comando vocale

Nuovo progettone quello di Unisys e SpeechWorks, per navigare via cellulare

Milano - La voce come strumento per navigare in Internet, accedere ai messaggi di posta elettronica e effettuare transazioni attraverso il telefonino. Questo č il servizio reso disponibile agli utenti di telefonia cellulare grazie all'accordo siglato tra Unisys e SpeechWorks, azienda specializzata nella fornitura di servizi e tecnologie di riconoscimento vocale e text-to-speech (TTS).

Unisys ha integrato "OpenSpeech Recognizer", motore SpeechWorks di riconoscimento vocale ottimizzato per VoiceXML, nei propri servizi "@ction Multimedia Value-Added Services". Il sistema vocale consente di scorrere messaggi, rubriche e siti Internet, utilizzando la voce al posto della tastiera del PC o del telefono. E ai provider permette di offrire servizi di messaggistica unificata, portali vocali e servizi di composizione dei numeri ad attivazione vocale.

Per ulteriori informazioni, il sito di SpeechWorks č disponibile qui. Qui, invece, il sito di Unisys.
1 Commenti alla Notizia Internet a comando vocale
Ordina