A gennaio prezzi giù per il P4

Per la fine di gennaio Intel ha darà una bella ritoccatina ai prezzi dei Pentium 4. L'obiettivo è quello di renderli compatibili con la fascia dei PC sotto i 1.500$. Nella stessa data uscirà anche il P4 a 1,3 GHz

Santa Clara (USA) - Intel si prepara a dare una seconda martellata ai prezzi del Pentium 4, sperando in questo modo di far scivolare rapidamente l'ancor costoso chip nella fascia di PC sotto ai 1.500$.

La data fissata per questi saldi post-natalizi è quella del 28 gennaio, giorno in cui verrà rilasciato anche un "baby" Pentium 4 da1,3 GHz e un Pentium III mobile da 900 MHz.

I Pentium 4, che avevano subito il primo deprezzamento all'inizio di questo mese, nel gennaio prossimo scenderanno ancora di un centinaio di dollari: il modello a 1,5 GHz passerà dagli attuali 745$ a 644$, mentre il fratello minore da 1,4 GHz passerà da 574$ a 440$.
Accanto ai Pentium 4 calerà di prezzo anche il Pentium III 1GHz, scendendo da 465$ a 348$, e, con l'uscita del nuovo modello a 900 MHz (722$), si svaluteranno anche i Pentium III mobile da 850 MHz (508$), da 800 MHz (348$) e 750 MHz (268$).

Secondo la nuova roadmap diffusa da Intel, durante la prima metà del 2001 arriverà sul mercato il nuovo Celeron 800 MHz, che porterà - ed era ora - il bus di questi chip da 66 a 100 MHz. I modelli a 850 e 900 MHz usciranno invece durante gli ultimi due trimestri del 2001.

I Pentium 4 si avvicineranno ai 2 GHz verso la fine della prossima estate e centreranno il traguardo pochi mesi dopo con il passaggio di tutta la linea al processo produttivo da 0,13 micron.
TAG: mercato