AMD fa correre i notebook a 1,2 GHz

La grande rivale di Intel rilascia due nuovi chip mobile, uno a 1,2 GHz e uno a 950 MHz, e proclama: niente più duopolio Wintel, ma santa trinità

Sunnyvale (USA) - Con la recente introduzione sul mercato delle versioni mobile di Athlon e Duron, AMD sembra voler aggredire il mercato dei notebook con maggior decisione rispetto al passato.

Rispondendo alla recente introduzione di Intel di una nuova valanga di CPU mobile, AMD ha annunciato il rilascio di un Athlon 4 a 1,2 GHz e di un Duron mobile a 950 MHz, due modelli che si pongono in diretta competizione con i relativi chip di Intel Pentium III-M a 1,2 GHz e Mobile Celeron a 933 MHz.

AMD sostiene che il nuovo Athlon 4, che con l'Athlon XP ha in comune il nuovo nucleo "Palomino", fornisce "alte prestazioni su una vasta gamma di applicazioni business e multimediali", mentre il Duron mobile offre "una solida combinazione di prestazioni e caratteristiche per PC notebook del segmento value". L'azienda dichiara anche che entrambi i processori sono pienamente compatibili con il nuovo Windows XP.
?AMD ha lavorato con Microsoft all?ottimizzazione della tecnologia AMD PowerNow! per garantire la migliore esperienza possibile all?utente PC con Windows XP. Insieme, i nuovi processori AMD per PC portatili e Windows XP migliorano in modo eccezionale le prestazioni nelle comunicazioni e nelle applicazioni media digitali? - ha affermato Ed Ellet, vice presidente al marketing del Computation Products Group di AMD. ?I processori AMD per PC portatili dal momento della loro introduzione all?inizio di quest?anno, continuano ad eccellere nel mercato. Grazie alle caratteristiche per il risparmio delle batterie fornite dalla tecnologia AMD PowerNow!, questi processori hanno permesso ad AMD di migliorare la propria posizione nel mercato dei PC notebook?.

Compaq prevede di offrire PC notebook basati sui processori AMD Athlon 4 a 1,2 GHz per PC portatili e AMD Duron a 950 MHz per PC portatili verso la fine di questo trimestre.

Il nuovo Athlon 4 a 1,2 GHz ha un prezzo di 525$ mentre il Duron a 950 MHz mobile costa 160$, entrambi per ordinazioni di 1.000 unità.

L'Athlon 4 fa uso di una nuova architettura a basso consumo studiata per i notebook: questo chip impiega una cache integrata da 384 KB che opera alla stessa velocità del processore e si avvale del pre-fetch hardware dei dati (256 KB di cache integrata di livello 2, L2, e 128 Kbyte di cache integrata di livello 1, L1), di un?unità superscalare in virgola mobile e del supporto alle istruzioni AMD 3Dnow! Professional e al sistema di gestione dei consumi AMD PowerNow!.

Gli Athlon 4 vengono prodotti con la tecnologia in rame di AMD da 0,18 micron presso la FAB 30 di Dresda, in Germania.

Il Duron mobile è invece equipaggiato con una cache integrata complessiva di 192KB, pre-fetch dei dati, un bus front-side da 200 MHz ed un?unità superscalare in virgola mobile che supporta la tecnologia AMD 3DNow! Professional.

Jerry Sanders, CEO di AMD, ha promesso che nel 2002 la sua azienda tornerà al profitto. Durante il terzo trimestre dell'anno il chipmaker ha perso 187 milioni di dollari.

Senders ha anche svelato i piani di AMD per spezzare l'intimo legame che unisce Intel e Microsoft: "Al posto di un duopolio - ha proclamato il boss di AMD - avremo una santa trinità".
2 Commenti alla Notizia AMD fa correre i notebook a 1,2 GHz
Ordina