Oracle sfida tutti sui Web service

Nella guerra fra piattaforme di sviluppo dei Web service concorrenti, Oracle attacca con un rinnovato tool integrato in Java: Oracle9i JDeveloper

Redwood Shores (USA) - I Web service fanno gola anche a Oracle che ieri ha annunciato ufficialmente la sua nuova versione di Oracle9i Jdeveloper, un ambiente di sviluppo Java profondamente rinnovato e basato sulla piattaforma Java2 Enterprise Edition (J2EE) e XML.

Oracle sostiene che questo componente della sua piattaforma Oracle9i rappresenta una importante unificazione delle tecnologie chiave per lo sviluppo di applicativi per Internet: Java, XML e SQL. Oracle 9i JDeveloper, che si va pertanto a classificare come un Integrated Development Environment (IDE), offre il supporto all'UML (Unified Modeling Language), allo sviluppo di tipo Rapid Application Development attraverso wizard e alla costruzione di report, query e analisi per la business intelligence integrata.

Oracle, fra le protagoniste di quella lotta che eleggerà la piattaforma ideale per lo sviluppo di Web service - una battaglia che vede impegnati colossi come Sun, Microsoft, IBM e HP - sostiene che la nuova versione di Oracle 9i Jdeveloper aiuterà gli sviluppatori a scrivere codice Java corretto e ottimizzato e che, grazie al supporto di standard come SOAP, UDDI e WSDL, garantirà interoperabilità fra servizi e massima integrazione con le applicazioni preesistenti.
Il nuovo Oracle9i JDeveloper verrà rilasciato il prossimo mese per una varietà di piattaforme, fra cui Linux, Unix e Windows, e potrà essere scaricato liberamente da tutti gli sviluppatori attraverso Oracle Technology Network. Oracle9i Jdeveloper, che è stato scritto totalmente in Java, farà parte anche della Oracle9i Developer Suite.
TAG: sw
5 Commenti alla Notizia Oracle sfida tutti sui Web service
Ordina
  • Ma questi della Oracle non leggono PI? Ma dove vivono? Ormai lo sanno tutti che Java è morto! ;o)
    non+autenticato


  • - Scritto da: A.C.
    > Ma questi della Oracle non leggono PI? Ma
    > dove vivono? Ormai lo sanno tutti che Java è
    > morto! ;o)

    ROTFL
    non+autenticato
  • Oracle JDeveloper esiste da almeno 2 anni. quella che stanno rilasciando adesso è già la versione 3.

    Il prodotto è molto interessante e si basa su tecnologie Borland (la gui ricorda parecchio quella di JBuilder della borland) ma è stato esteso ed integrato pesantemente per il supporto web e, soprattutto, per il supporto di Oracle.
    Oracle stesso, attualmente è un database ad oggetti programmabile anche in java (mi riferisco a stored procedure e trigger).

    Insomma se ci volete dare un occhiata potete scaricarvelo (sia oracle che jdeveloper) da technet.oracle.com. Dopo esservi registrati, chiaramente.

    non+autenticato
  • - Scritto da: CSM10
    > Oracle JDeveloper esiste da almeno 2 anni.
    > quella che stanno rilasciando adesso è già
    > la versione 3.

    Sto usando JDeveloper da un anno.
    La beta 9i la sto provando da un paio di mesi: ci sono dei miglioramenti anche se è diventata davvero pesante da far girare.
    Comunque ha una impostazione rivista, è rinnovato nella grafica e ha nuovi wizard.
    Resta comunque anche a me un dubbio: "dove sarebbe la novità" ?
    Sì, hanno introdotto UML: bruttini a dire il vero i diagrammi ... e non sono nemmeno importabili in Rational.
    Ci sono anche i wizard per i web service: sarebbe questa la sfida del 2001 ? Aver introdotto il wizard nel RAD per lo sviluppo ?

    Ancora non mi riesco a spiegare bene le motivazioni dell'articolo di PI: questo non è il progresso della tecnologia enterprise, ma solo l'aggiornamento dello strumento di sviluppo.
    non+autenticato
  • JDeveloper 9 è:
    - completamente scritto in java
    - ha una nuova libreria client incompatibile con la precedente
    - dobbiaro riscrivere completamente il client

    ... e c'è qualcuno dice che non ci sono differenze????
    non+autenticato