XP snobbato in Australia

Il principale provider del paese non ha ancora approntato il supporto per propri clienti dotati di WinXP

Sydney (Australia) - Telstra BigPond, il maggiore provider australiano legato alla grande compagnia di telecomunicazioni BigPond, non ha approntato il supporto per i propri clienti di servizi internet dotati di WindowsXP, il nuovo sistema operativo Microsoft.

Un portavoce del provider, Stuart Gray, ha dichiarato alla stampa australiana che al momento Telstra non fornisce software di connettività, documentazione tecnica o supporto per i clienti che abbiano installato sui propri computer WindowsXP, ormai nei negozi da due settimane e sui nuovi computer da quasi due mesi. "Se qualcuno ha bisogno di assistenza specifica - ha sottolineato Gray - noi non ne forniamo. Non pubblicizziamo la cosa perché al momento non abbiamo a disposizione personale formato per questo software".

Secondo Gray, il gigante delle TLC australiane ha intenzione di ampliare il supporto ai clienti per includere anche XP ma non è in condizione di stringere i tempi perché ciò accada. Gray ha definito XP "un importante sistema operativo" ma non si può escludere che il ritardo sia dovuto a qualche difficoltà nei rapporti tra Telstra e Microsoft.

Una possibilità che emergerebbe anche dalle parole del manager di prodotto di Microsoft Australia, Paul Rowarth, secondo cui da almeno due mesi la propria azienda lavora con Telstra per definire le problematiche del supporto, ma soltanto la scorsa settimana Rowarth ha saputo che Telstra non supporta ufficialmente XP. Secondo il dirigente Microsoft, l'azienda pensava che Telstra avesse dato quel supporto in outsourcing a partner specializzati: "Non è certo la situazione ideale ma ci vuole effettivamente del tempo per formare il personale". Rowarth ritiene comunque che entro poche settimane Telstra inizierà a supportare gli utenti XP.
Il portavoce del provider, intanto, ha confermato che gli utenti che non dovessero riuscire a configurare a dovere i propri computer con WindowsXP potranno rivolgersi a Telstra e i casi saranno affrontati uno per uno...
TAG: microsoft
54 Commenti alla Notizia XP snobbato in Australia
Ordina
  • Siccome molti frequentatori di questo forum amano il cabaret, si legge che Windows 2000 sarebbe stato un flop.

    Ecco qualche link:
    http://www.vnunet.com/News/1114865
    http://www.win2000mag.com/Articles/Index.cfm?Artic...
    http://www.nwfusion.com/news/2001/0720msfinancials...
    http://content.techweb.com/wire/story/TWB20010208S...

    Pare che Windows 2000 non sia poi tutto questo flop visto che è il motivo principale della tenuta dei profitti di Microsoft anche in un periodo di declino dell'economia (guardatevi cosa ha fatto il titolo MS in confronto agli altri titoli hi-tech negli ultimi 18 mesi...)

    Ma perfino chi non esalta cero Windows 2000 non nega il successo di vendite e si spertica in dietrologie:
    http://news.cnet.com/news/0-1003-201-4745235-0.htm...

    Windows XP sarà lo stesso flop? Be', visti i numeri, LO SPERO VIVAMENTE!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Darth Vader
    > Pare che Windows 2000 non sia poi tutto
    > questo flop visto che è il motivo principale
    > della tenuta dei profitti di Microsoft anche
    > in un periodo di declino dell'economia
    > (guardatevi cosa ha fatto il titolo MS in
    > confronto agli altri titoli hi-tech negli
    > ultimi 18 mesi...)
    ---------------------------------------------------------------
    Cosa ha fatto? dall'01.01.2001 è salito del 54%, peccato che 18 mesi fa valeva 120 $ ad azione ed ora vale circa 67 $.

    > Windows XP sarà lo stesso flop? Be', visti i
    > numeri, LO SPERO VIVAMENTE!!!
    ---------------------------------------------------------------
    Ho letto su un sito che nei primi tre giorni di vendita Windows98 vendette circa 450 mila copie, winXP poco più di 300 mila. Se non è un flop è sicuramente un ridimensionamento.
    Sei ancora abbagliato dalle stronzate che ti fanno vedere nella pubblicità? ORA PUOI. Con win95 non era possibile navigare in internet? Ma com'é che continuate a farvi prendere per il culo?
    Per concludere dal sito chl.it:
    Microsoft Windows XP Home edition full
    £. 717.600. Suppongo siano comprese almeno un paio di ore con una gnocca da sballo!

    Ciao
    non+autenticato


  • - Scritto da: Vito
    > - Scritto da: Darth Vader
    > > Pare che Windows 2000 non sia poi tutto
    > > questo flop visto che è il motivo
    > principale
    > > della tenuta dei profitti di Microsoft
    > anche
    > > in un periodo di declino dell'economia
    > > (guardatevi cosa ha fatto il titolo MS in
    > > confronto agli altri titoli hi-tech negli
    > > ultimi 18 mesi...)
    > ---------------------------------------------
    > Cosa ha fatto? dall'01.01.2001 è salito del
    > 54%, peccato che 18 mesi fa valeva 120 $ ad
    > azione ed ora vale circa 67 $.

    Prendiamo i valori a fine marzo 2000 (al massimo della borsa americana)

    Microsoft da 106 a 65.95 (-37.7%)
    Sun da 46.8 a 13.22 (-71.75%)
    Oracle da 39 a 14.9 (-61.8%)
    Cisco da 77.3 a 19.89 (-74.2%)
    Red Hat da 42.375 a 5.61 (-86.7%) Urka convenienti queste aziende Linux!!!

    Allora, dove conveniva investire tra queste aziende? E guarda che non ti ho citato la Pizza&Fichi corp. Sono tutte aziende che dovevano spaccare il mondo.

    Magari se alle chiacchiere aggiungessi qualche numero faresti più bella figura.
    >
    > > Windows XP sarà lo stesso flop? Be',
    > visti i
    > > numeri, LO SPERO VIVAMENTE!!!
    > ---------------------------------------------
    > Ho letto su un sito che nei primi tre giorni
    > di vendita Windows98 vendette circa 450 mila
    > copie, winXP poco più di 300 mila. Se non è
    > un flop è sicuramente un ridimensionamento.

    Ho letto... ho sentito... Mi citi il sito per favore?

    > Sei ancora abbagliato dalle stronzate che ti
    > fanno vedere nella pubblicità?

    Guarda che io lavoro regolarmente con XP da febbraio. "Ora posso" perché posso davvero.

    ORA PUOI. Con
    > win95 non era possibile navigare in
    > internet? Ma com'é che continuate a farvi
    > prendere per il culo?
    > Per concludere dal sito chl.it:
    > Microsoft Windows XP Home edition full
    > £. 717.600. Suppongo siano comprese almeno
    > un paio di ore con una gnocca da sballo!
    >
    > Ciao
    non+autenticato
  • - Scritto da: Darth Vader
    > Prendiamo i valori a fine marzo 2000 (al
    > massimo della borsa americana)...
    ---------------------------------------------------------------
    Il massimo della borsa americana è stato raggiunto nel 1999. Da ottobre 1999 in poi è cominciata la recessione economica compresa la contrazione lenta della borsa.
    Se citassi i dati correttamente e non solo quello che ti conviene faresti bella figura pure tu. Ma è impossibile a forza di usare prodotti microsoft si diventa come "l'architetto capo". Maestri del vaporware anche in argomenti che nulla hanno a che fare con l'informatica. L'azione valeva 120 $ ergo ha perso quasi il 50% dal suo massimo.

    > Ho letto... ho sentito... Mi citi il sito
    > per favore?
    ---------------------------------------------------------------
    L'ho letto a fine ottobre. Il sito potrebbe essere:
    1 - Apogeonline;
    2 - Mytech ovvero "La Voce del padrone" ;
    3 - ZDNet ovvero il "megafono di Redmond".
    Non lo ricordo di preciso, assieme a P.I. sono i siti che leggo.

    > Guarda che io lavoro regolarmente con XP da
    > febbraio. "Ora posso" perché posso davvero.
    ---------------------------------------------------------------
    Quindi prima non potevi. Continua a farti sodomizzare dal tuo padrone. Eppure ci avevano raccontato che win95 era il miglior S.O., salvo ripensarci quando uscì win98, poi WIN98 S.E. era ancora meglio per finire con XP che probabilmente è il nirvana o il paradiso, quando uscirà quel coso che chiamano blackbomb o cosa del genere ti diranno che fino a quel momento hanno scherzato ma: ORA PUOI FARLO VERAMENTE.

    Ciao. Io faccio tutto quello che fai tu, ma lo faccio da molto prima e lo faccio meglio, non fosse altro per il fatto che NON spreco giornate a riavviare il computer.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Vito
    > - Scritto da: Darth Vader
    > > Prendiamo i valori a fine marzo 2000 (al
    > > massimo della borsa americana)...
    > ---------------------------------------------
    > Il massimo della borsa americana è stato
    > raggiunto nel 1999. Da ottobre 1999 in poi è
    > cominciata la recessione economica compresa
    > la contrazione lenta della borsa.

    Evvabbe'. Vogliamo farci del male. E allora facciamnoci del male.

    Prendiamo il massimo di Microsoft nel 1999 prima di ottobre. Correva il giorno 20 settembre 1999 e l'azione Microsoft chiudeva le contrattazioni a $97.563.

    Dunque, riprendiamo la nostra tabellina e aggiorniamo:

    Microsoft da 97.563 a 65.75 (-32.6%) uh? meglio dei dati di ieri.
    Sun da 23.641 a 13.89 (-41.2%) ohiohiohi, peggio dei dati di MS
    Cisco da 36.594 a 20.02 (-45.3%) Ancora peggio.
    Apple da 39.531 a 18.97 (-52%) vabbe', avrà pure le icone più belle ma, checcazzo...
    Red Hat da 55.234 a 6 (-89.1%) ohooo. Meno male che non ho investito su Linux!!!

    Si salva Oracle (+28.9% rispetto al 20 settembre 99) te ne do atto, ma ricordati che sono comunque partito dalla chiusura del giorno con un rapporto più svantaggioso per Microsoft.

    La mia domanda resta: ti sembra che Microsoft sia andata peggio di altri titoli di aziende che dovevano "spaccare il culo ai passeri" (come si dice dalle mie parti)?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Darth Vader
    > Evvabbe'. Vogliamo farci del male. E allora
    > facciamnoci del male.
    > Prendiamo il massimo di Microsoft nel 1999
    > prima di ottobre. Correva il giorno 20
    > settembre 1999 e l'azione Microsoft chiudeva
    > le contrattazioni a $97.563.
    ---------------------------------------------------------------
    Non capisco perché insisti. Vai a questo link:
    http://cgi.money.cnn.com/tools/bigcharts/bigcharts...
    o comunque puoi digitare http://money.cnn.com/ e farti le analisi di tutti i titoli che vuoi. Microsoft ha raggiunto i 120 $, quindi è in forte contrazione, rispetto a quel tempo ma sicuramente nel 2001 ha fatto meglio di altri.

    > Dunque, riprendiamo la nostra tabellina e
    > aggiorniamo:
    >
    > Microsoft da 97.563 a 65.75 (-32.6%) uh?
    > meglio dei dati di ieri.
    > Sun da 23.641 a 13.89 (-41.2%) ohiohiohi,
    > peggio dei dati di MS
    > Cisco da 36.594 a 20.02 (-45.3%) Ancora
    > peggio.
    > Apple da 39.531 a 18.97 (-52%) vabbe', avrà
    > pure le icone più belle ma, checcazzo...
    > Red Hat da 55.234 a 6 (-89.1%) ohooo. Meno
    > male che non ho investito su Linux!!!
    >
    > Si salva Oracle (+28.9% rispetto al 20
    > settembre 99) te ne do atto, ma ricordati
    > che sono comunque partito dalla chiusura del
    > giorno con un rapporto più svantaggioso per
    > Microsoft.
    >
    > La mia domanda resta: ti sembra che
    > Microsoft sia andata peggio di altri titoli
    > di aziende che dovevano "spaccare il culo ai
    > passeri" (come si dice dalle mie parti)?
    ---------------------------------------------------------------
    A parte il fatto che non sempre i fondamentali di un'azienda coincidono con la capitalizzazione di borsa, basta pensare al settembre del 2000 quando Intel ed Apple presentarono la trimestrale con utile, bada bene utile per azione, di un centesimo sotto le stime degli analisti e crollarono del 50% in un giorno. In teoria Intel e Microsoft dovrebbero valere 1000 $ e più ad azione visto che nei loro rispettivi settori detengono il monopolio, che negli USA vuol dire che un'azienda detiene almeno il 70% di quel segmento di mercato.
    Ultima cosa: cosa c'entra Cisco con Microsoft? Tu che fai il beta tester per MSFT sei per caso a conoscenza del fatto che vogliono entrare anche nel settore delle infrastrutture per reti e rompere i coglioni all'ennesima azienda che fa una cosa e la fa bene per imporre l'ennesimo standard del cazzo a cui ci hanno abituati?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Vito

    > Non capisco perché insisti. Vai a questo
    > link:
    > http://cgi.money.cnn.com/tools/bigcharts/bigc
    > o comunque puoi digitare
    > http://money.cnn.com/ e farti le analisi di
    > tutti i titoli che vuoi. Microsoft ha
    > raggiunto i 120 $, quindi è in forte
    > contrazione, rispetto a quel tempo ma
    > sicuramente nel 2001 ha fatto meglio di
    > altri.

    Ancora? Va bene. Vogliamo confrontare le azioni sui loro valori massimi? Ti accontento subito.

    Microsoft: massimo storico 119.125 (il 27-12-2001), valore attuale 65.75. Vale a dire -44.81%

    Sun: massimo storico 64.313 (il 1-9-2000), valore attuale 13.39. Vale a dire -79.18%.

    Oracle: massimo storico 46.313(sempre il 1-9-2000), valore attuale 14.55. Vale a dire -68.58%.

    Cisco (la metto non perché concorrente di MS ma perché è una di quelle grosse aziende sulle con profittabilità da record come MS): massimo storico 80.063 (il 27-3-2000), valore attuale 20.02. Vale a dire -74.99%.

    Red Hat (e qui si ride): massimo storico 143.125 (9-12-1999), valore attuale 6.00. Vale a dire -95.81%.

    Continuo a insistere nella mia domanda. Tra le aziende con elevata profittabilità negli ultimi 3 anni, sei sicuro che Microsoft sia quella sulla quale i risparmiatori ci hanno rimesso di più?

    E questa volta rispondi sì o no. Non continuare a sparare numeri a vanvera.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Darth Vader
    > Continuo a insistere nella mia domanda. Tra
    > le aziende con elevata profittabilità negli
    > ultimi 3 anni, sei sicuro che Microsoft sia
    > quella sulla quale i risparmiatori ci hanno
    > rimesso di più?
    >
    > E questa volta rispondi sì o no. Non
    > continuare a sparare numeri a vanvera.
    ---------------------------------------------------------------
    Numeri a vanvera non ne ho mai messi, sei tu che li hai citati e come vedi da 97 $ iniziali per MSFT siamo arrivati a 119$. Dal punto di vista strettamente economico è chiaro che un investitore di MSFT non ci ha rimesso o ci ha rimesso meno che investendo in altre aziende. Dal punto di vista di un utente ci ha rimesso perché è inutile che continui a decantare l'eXPerience. Tra tutti i sistemi è il peggiore. Per facilità d'uso il Mac è sempre stato superiore per altre cose come la stabilità e la sicurezza ora oltre al MacOSX c'é pure Linux ed i vari S.O. Unix lo sono sempre stati .
    PS visto il prezzo particolarmente appetibile ti consiglio d'investire in SUN. Oltre al prezzo loro assieme ad Apple sono l'unica azienda che fa INNOVAZIONE.
    non+autenticato
  • si ma darth tra le ditte che avete citato tu e vito vi sono imprese che productono anche hardware e che quindi in periodo di stagnazione economica la mancata vendita dei loro prodotti significa contrazione dei risultati....la microsoft (ben per lei) ha una produzione diversificata che va dagli os (che anche se dell non vende il pc la M$ intasca ugualmente la licenza per win peinstallato) al software i vario genere ai servizi internet con le relative pubblicità...oops dimenticavo da ora anche le console di games...mi sembra che è forse più protetta dagli altri in caso di crisi e la sua posizione di dominanza sul mercato può dare una mano ad aver meno problemi di altri....

    la tendenza che voi due avete delineato è comunque chiara....al ribasso per tutti gli operatori del settore.

    Per quanto attiene XP: forse non si tratta di vero e proprio flop ma sicuramente alla M$ si attendevano delle vendite molto + consistenti (mi riferisco alle scatole vendute e non alle versioni OEM preistallate sui pc venduti)....peccato per loro perchè per una volta che hanno prodotto un OS degno di tale nome la gente non ha seguito in massa.....peccato però pubblicizzarlo per il fatto i poter usare mp3 e videocam digitali ecc e non per la sua stabilità accresciuta rispetto alle versioni 98 e me che contradistinguono gli utenti medi
    Secondo me però non si dovrebbe focalizzare sul fatto che 98 ha venduto tot in x setimane, 2000 idem e xp invece meno.....sarebbe interessante sapere quante copie M$ ipotizzava liquidare sul mercato da subito e in quanto tempo....

    staremo a vedere....forse i primi bilanci si potranno fare in maniera più precisa solo tra qualche settimana....

    buona giornata
    non+autenticato


  • - Scritto da: Darth Vader
    >
    >
    > - Scritto da: Vito

    > Red Hat da 42.375 a 5.61 (-86.7%) Urka
    > convenienti queste aziende Linux!!!

    Eccoti ancora a SPUTARE sulle difficoltà di un concorrente del MONOPOLISTA.
    Ti rende sicuramente onore. (ma forse no, for$e ti *rende* $oltanto, e allora ti capi$co)

    > Allora, dove conveniva investire tra queste
    > aziende?

    in un mercato non MONOPOLISTICO posso crederti, ma non è questo il caso

    >E guarda che non ti ho citato la
    > Pizza&Fichi corp. Sono tutte aziende che
    > dovevano spaccare il mondo.

    .. però si son trovate contro le manovre scorrette del MONOPOLISTA.

    In unpo spazio di mercato, la presenza di un monopolio toglie comnpetitività già solo quando il monopolista non si comporta illegalmente. E MS si è comportata ILLEGALMENTE. (violazione dello Sherman Act, come tu ben conosci ma ti guardi bene dal citare, qando fai le tue "considerazioni" economiche)

    > Magari se alle chiacchiere aggiungessi
    > qualche numero faresti più bella figura.

    stiamo aspettando anche da te dei numeri in merito al "fantomatico" sostegno economico per MS da parte delle vendite di win2000

    > Guarda che io lavoro regolarmente con XP da
    > febbraio. "Ora posso" perché posso davvero.

    ma "prima, non "POTEVI" ?

    non+autenticato
  • Non così tanto. C'è qualcosa di strano nel fatto che il prodotto versione n sia più potente della versione n-1? Ooops... Linux a parte.

    Si chiama evoluzione.

    - Scritto da: zap
    >
    > ma "prima, non "POTEVI" ?
    >    
    non+autenticato
  • ...pensato bene di evitare l'uscita di OS di bassa caratura in così poco tempo (mi riferisco a win 98 e win ME) forse oggi, a qualche hanno dall'uscita di win98SE qualche utente in + avrebbe acquistato la versione home di XP....e per chi usava NT e poi è passato a win2k...perchè passare ad XP che è un 2k rivisto? dato che poi ci sono molti che non apprezzano la GUI di XP e riconfigurano in stile win2k...sono so quanti saranno quelli che accorrono ai negozi per accaparrarsi la scatola....

    da mac user dico questo: peccato... perchè forse questa volta un utente win, che si trova ancora con un OS ante win2000 (malgrado qualche migliaia di bug presenti nella prima versione commercializzata), potrebbe beneficiare di un os degno di tale nome...e dato che lavoro su win98 per 8 ore al giornop so che è lungi dall'essere un capolavoro....

    Per quanto mi riguarda OS X mi soddisfa assai..spero che XP vi renda lo stesso servizio....attivazione e key da inserire a parte (perchè qui finiamo in un altro discorso)
    non+autenticato
  • scusate se è fuori topic ma dato che si parlava di XP ho voluto spezzare una lancia in suo favore!

    non+autenticato
  • > ...pensato bene di evitare l'uscita di OS di
    > bassa caratura in così poco tempo (mi
    > riferisco a win 98 e win ME) forse oggi, a
    > qualche hanno dall'uscita di win98SE qualche
    > utente in + avrebbe acquistato la versione
    > home di XP....e per chi usava NT e poi è

    Sinceramente ho i miei seri dubbi a riguardo, il problema è che difficilmente qualcuno spenderà mezzo milione per la versione home o ottocento carte per la professional... Dovrebbero abbassare i prezzi.

    > passato a win2k...perchè passare ad XP che è
    > un 2k rivisto? dato che poi ci sono molti
    > che non apprezzano la GUI di XP e
    > riconfigurano in stile win2k

    Anche io ho riconfigurato il mio XP con lo start classico, anche se a dire il vero utilizzo Litestep come shell piuttosto che l'explorer (questione di preferenze comunque).

    > ...sono so
    > quanti saranno quelli che accorrono ai
    > negozi per accaparrarsi la scatola....

    Ti presento qualche mio amico?Sorride A già, ma sono quei tre pazzi che sono andati a comprarsi l'Hitachi al plasma da 42" per attaccarlo al computer...

    > da mac user dico questo: peccato... perchè
    > forse questa volta un utente win, che si
    > trova ancora con un OS ante win2000
    > (malgrado qualche migliaia di bug presenti
    > nella prima versione commercializzata),
    > potrebbe beneficiare di un os degno di tale
    > nome...e dato che lavoro su win98 per 8 ore
    > al giornop so che è lungi dall'essere un
    > capolavoro....

    Completamente d'accordo. Per ciò che concerne i bachi, diciamo che quelli delle piattaforme M$ sono quelli più pubblicizzati. Vorrei vederlo un so privo di bachi.

    > Per quanto mi riguarda OS X mi soddisfa
    > assai..spero che XP vi renda lo stesso
    > servizio....attivazione e key da inserire a
    > parte (perchè qui finiamo in un altro
    > discorso)

    Corporate edition, senza alcuna wpa.
    non+autenticato
  • sai ho come l'impressione, banalizzando la cosa, che sia la storiella dell'"al lupo al lupo"....ogni volta tanto casino per l'uscita del nuovo os M$ e poi, qualche tempo dopo, chi lo ha acquistato (e qui concordo con te con i prezzi...siamo utenti non limoni da spremere)si accorge che non è così formidabile come era descitto...una due tre volte e poi ci si pensa prima di farsi "abbindolare"....come dico peccato perchè questa volta era quella buona e la gente non lo sa....in fondo non ci si può limitare a dire che con XP ora puoi fare questo è quello....(video, mp3 ecc)...a mio avviso l'accento andrebbe messo sul fatto che le schermate blu, il system bloccato ecc fanno parte del passato..perchè sono quelle che danno i nervi all'utente.

    Beh anche io la corporate edition l'avevo trovata già ad inizio settembre (anche se sono un mac user mi interessava vedere come era XP)...ma non tutti ce l'hanno a portata di mano....quindi se vogliono XP ebbene mano al portafogli....però se abbassassero i prezzi....ma dato che la posizione di monopolio permette di fregarsene di fare il prezzo concorrenziale...non speriamoci troppo, a meno che bill non voglia fare un regalo di natale anticipato
    non+autenticato
  • E' una vergogna che il più importante Provider Au non supporti ancora XP-TONT.
    E' uno scandalo!
    Non dico un cazzo!
    non+autenticato
  • > E' una vergogna che il più importante
    > Provider Au non supporti ancora XP-TONT.
    > E' uno scandalo!
    > Non dico un cazzo!

    Era ovvio che Alien non leggesse la notizia, ma la commentasse direttamente dal titolo... Sei il mio idolo!Occhiolino
    non+autenticato


  • - Scritto da: Alien
    > E' una vergogna che il più importante
    > Provider Au non supporti ancora XP-TONT.
    > E' uno scandalo!
    > Non dico un cazzo!

    Lo supporterà presto, stai tranquilloSorride
    non+autenticato
  • Ragazzi, vorrei farvi notare che questo provider Australiano NON nega l'accesso a internet alle persone che sui loro computer hanno installato Windows XP, semplicemente dice che non fornisce assistenza tecnica in caso di configurazione, perchè il suo personale "specializzato" non è ancora stato formato per seguire chi possa avere problemi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fedr0
    > Ragazzi, vorrei farvi notare che questo
    > provider Australiano NON nega l'accesso a
    > internet alle persone che sui loro computer
    > hanno installato Windows XP, semplicemente
    > dice che non fornisce assistenza tecnica in
    > caso di configurazione, perchè il suo
    > personale "specializzato" non è ancora stato
    > formato per seguire chi possa avere
    > problemi.

    eheheh non ti aspetterai mica che qualcuno legga l'articolo eheheheh
    non+autenticato
  • L'unico problema che può intervenire è che col fatto che magari la parte di utenti XP è ancora ridotta il fatto di non fornire supporto può diventare un pretesto per discriminarli... anche se ce ne sono pochi perchè non formare subito qualche elemento del personale ? o forse non si doveva già farlo durante lo sviluppo finale di XP

    Ciao
    non+autenticato

  • per gli altri sistemi operativi non mi pare siano partiti articoli simili.
    non+autenticato
  • > per gli altri sistemi operativi non mi pare
    > siano partiti articoli simili.

    A parte che PI non ha pubblicato articoli come questo per i sistemi *nix perchè penso nessun provider abbia fatto dichiarazioni di questa portata alla stampa, cmq vorrei farti notare come la maggior parte delle persone che usano uno di questi sistemi sappia cmq quello che fa. Quindi, a cosa ti serve uno che ti dice di ricontrollare dei campi che già conosci prima che lui nascesse (non so se mi sono spiegato, mi sono un pò incartato)?Sorride
    non+autenticato
  • >> per gli altri sistemi operativi non mi pare siano partiti articoli simili.
    Evidentemente, gli altri SO o sono supportati, o non hanno bisogno del supporto del provider..

    ... non so perche', ma propenderei per la seconda....
    non+autenticato
  • Be' considerando che gli altri SO sono uguali da almeno 10 anni, che supporto c'è da annunciare?

    - Scritto da: Amico del Giaguaro
    >
    > per gli altri sistemi operativi non mi pare
    > siano partiti articoli simili.
    non+autenticato
  • Sai che non è giusto; per questi si parte dal concetto di non supportare tutte le grafiche carnevalesche di win; anche perchè le decide M$, in vantaggio sugli altri. Infine perchè si parte dal concetto che chi li usa è di media più esperto degli ut. win (che appena, appena, diventano un pochetto più esperti, rifiutano win....).
    non+autenticato
  • Grafiche carnevalesche. Bella definizione. E' la stessa che usavano per Mac negli anni 80. Poi tutti quanti hanno seguito la visione.

    - Scritto da: BSD_like
    > Sai che non è giusto; per questi si parte
    > dal concetto di non supportare tutte le
    > grafiche carnevalesche di win; anche perchè
    > le decide M$, in vantaggio sugli altri.
    > Infine perchè si parte dal concetto che chi
    > li usa è di media più esperto degli ut. win
    > (che appena, appena, diventano un pochetto
    > più esperti, rifiutano win....).
    non+autenticato
  • Ciao Darth.
    Qual buon vento?


    - Scritto da: Darth Vader
    > Grafiche carnevalesche. Bella definizione.
    > E' la stessa che usavano per Mac negli anni
    > 80. Poi tutti quanti hanno seguito la
    > visione.
    >
    > - Scritto da: BSD_like
    > > Sai che non è giusto; per questi si parte
    > > dal concetto di non supportare tutte le
    > > grafiche carnevalesche di win; anche
    > perchè
    > > le decide M$, in vantaggio sugli altri.
    > > Infine perchè si parte dal concetto che
    > chi
    > > li usa è di media più esperto degli ut.
    > win
    > > (che appena, appena, diventano un pochetto
    > > più esperti, rifiutano win....).
    non+autenticato
  • Già, anche M$ copiandola, e dando così alla luce win*.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Amico del Giaguaro
    >
    > per gli altri sistemi operativi non mi pare
    > siano partiti articoli simili.

    beh noi ci sappiamo arrangiare... e poi il tcp/ip ed i protocolli di rete sono gli stessi da anni
    non+autenticato
  • > beh noi ci sappiamo arrangiare... e poi il
    > tcp/ip ed i protocolli di rete sono gli
    > stessi da anni

    I protocolli si.
    Infatti chi li ha implementati, bene e in tutto e per tutto fin da subito e' da 10 anni che non li deve toccare!

    Qualcuno invece, come al solito, implementa a meta', fa di testa sua e... morale: ogni volta un prodotto diverso dal precedente! Della serie: "Sono io lo standard!"

    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)