09 gen 2012, 12.32link html
 Chiudi
Apri tutti i messaggi09 gen 2012, 15.16link html
09 gen 2012, 23.28link html
10 gen 2012, 10.10link html
> Rossi è convinto di riuscire a mettere in vendita
> i primi e-cat entro quest'anno con un prezzo
> attorno ai 100-150 euro al KW (quindi un
> riscaldatore d'acqua da 10KW lo venderebbe
> attorno ai 1'000-1'500 euro). Pare stia anche
> prendendo accordo con Home Depot per la
> distribuzione dei suoi
> apparecchi.
>
Il fatto è che prima di mettere in vendita i suoi apparecchi dovrebbe aprire le scatole per avere, a norma di legge, le certificazioni di sicurezza per il prodotto.
Mi chiedo come farà a coniugare la segretezza con le certificazioni.

> Nel frattempo diverse persone fra cui vari
> scienziati si stanno interessando al LERN. Sono
> anche comparsi diversi studi fatti dalla NASA sul
> LERN che affermano che è una cosa reale.

c'è attesa da parte della comunità scientifica di dati ed esperienze replicabili.

> C'è chi
> dice che sono emersi documenti che proverebbero
> che al MIT gli scienziati che furono chiamati a
> valutare la scoperta di quei due scienziati che
> non ricordo il nome sulla fusione fredda fossero
> stati corrotti per ridicolizzare e sminuire la
> scoperta.
>

che fa il paio con la voce che Fisherman e Pons avessero taroccato gli strumenti di misura.

> Rossi intanto continua a lavorare nel mistero, si
> sa solo che vuole venir fuori con un prodotto
> commerciabile in grosse quantità entro fine 2012
> e a un prezzo così basso (100-150 euro al KW
> appunto) da rendere la concorrenza superflua e
> gli e-cat home-made non convenienti. Ha detto che
> non ci saranno altre dimostrazioni di
> funzionamento e che il prossimo passo è il
> prodotto
> finito.

rimango scettico. Anche nella stampa in lingua inglese si parla di interessamenti ma il sospetto di "bufala" rimane abbastanza grande.
shevathas
10.246