Occhei, adesso m'avete rotto!
Ennesima telefontata dagli "Uffici commerciali di MinkiaCom" per propormi un super-mega-iper servizio telefonico con supercazzola (come se fosse antani) fisso, mobile e così-così.
Nessun identificativo del chiamante, nessuna ragione sociale annunciata, niente di niente.
Eppure mi sono iscritto dal primo giormo al registro delle opposizioni.
E da quel giorno sono aumentate le chiamate.
Ho scitto al garante della privacy e a quelli che gestiscono il registro.
In soldoni devo essere in grado di sapere chi m'ha chiamato.
Ma questi pezzi di melma ti chiamano oscurando il CLI e a telefono possono dirti quel che vogliono.
Allora un paio di domande si propongono spontaneamente da sole:
1. A cosa accidenti serve il registro delle opposizioni?
2. Chi chiama non può appellarsi alla privacy (sennò che chiama a fare?). Chi è chiamato ha il diritto di sapere chi lo sta chiamando.
3. Ma voi legislatori, la conoscete la tecnologia? Non bene? Allora studiatevela o fatevela spiegare da chi la sa.

Per ora ho solo una cura sintomatica. Nel senso che se a far valere il mio diritto di privacy non c'è verso, allora vuol dire che lo vendo a caro prezzo.
O riattacco immediatamente e senza parlare se chi mi chiama è un telemarchettaro, oppure silenzio il microfono, appoggio la cornetta sulla scrivania a aspetto un paio di minuti prima di riattaccare.

E voi come fate?
Uqbar
363
 
 
 Chiudi
Apri tutti i messaggi23 gen 2012, 11.59link html
23 gen 2012, 12.37link html
23 gen 2012, 13.25link html
 Chiudi
Apri tutti i messaggi23 gen 2012, 12.09link html
23 gen 2012, 13.25link html
23 gen 2012, 14.46link html
23 gen 2012, 15.27link html
23 gen 2012, 15.36link html
24 gen 2012, 14.30link html
24 gen 2012, 14.42link html
24 gen 2012, 15.00link html
24 gen 2012, 15.10link html
24 gen 2012, 15.12link html
24 gen 2012, 18.33link html
24 gen 2012, 18.50link html