Mentre parlava l'hanno derubato:
http://www.devthought.com/2012/06/09/richard-stall...

Immagino che il computer avesse una partizione criptata e fosse protetto da password.
Poi ha recuperato i dati attraverso i servizi cloud che abitualmente utilizza e di cui ad ogni conferenza cerca di tesserne le lodi.
E che sostituire il suo portatile non sia stato un problema. Sarà entrato in un negozio e avrà preso un portatile con Win 7 chiedendo consiglio per averne uno che fosse poi adatto anche a Win 8. O forse avrà aspettato per ordinare il nuovo mac.


O forse...no.
8080
1.236