Salve a tutti,
ieri ho avuto modo di verificare su un computer la presenza di un virus preposto alla cattura codici di accesso per l'accesso all'home banking.
Nel caso specifico si e' trattato dell'accesso ad Intesa San Paolo.
All'inserimento del codice generato dalla chiavetta il sito web risponde con "codice errato attendere 90 secondi prima di riprovare", trascorso il minuto e mezzo ed inserito il nuovo codice il sito risponde con "problemi durante l'accesso, riprovare piu' tardi".
A questo punto chi ha creato il tutto ha a disposizione due codici, uno per l'accesso e l'altro per l'operazione dispositiva.
Immediatamente dopo c'e' stato un tentativo di bonifico di 3000 euro fortunatamente non andato a buon fine poiche' la banca, rilevando l'operazione anomala, ha richiesto la conferma via sms.
Posso assicurare che il sito e' stato digitato manualmente senza utilizzare link (niente phishing) e che nel browser non erano attivi proxy, il file host di windows xp e' risultato pulito.
Dopo aver riprodotto una decina di volte il problema (con codici inventati) il problema ha smesso di presentarsi.
Inoltre, tale tentativo di frode era presente SOLO sul profilo dell'utente.
Da quello che ho potuto appurare il sito non era una copia, lo era invece il box per la richiesta dei codici di accesso, fatto pero' in modo impeccabile.
Ho cercato in rete, ma non ho trovato nulla che corrispondesse a quanto appena accaduto, ne sapete nulla?
-----------------------------------------------------------
Modificato dall' autore il 14 giugno 2012 13.09
-----------------------------------------------------------
 Chiudi
Apri tutti i messaggi14 giu 2012, 13.19link html
14 giu 2012, 15.43link html
 Chiudi
Apri tutti i messaggi14 giu 2012, 15.43link html
14 giu 2012, 16.25link html
15 giu 2012, 15.48link html