27 lug 2012, 16.43link html
Ho scoperto che la PEC no certifica i contenuti. Cioè come con la Raccomandata A/R puoi mandare una busta vuota, così con la PEC puoi mandare un allegato in bianco. Il gestore non sa cosa mandi.

Non solo, ma consegnando la PEC tu sai che è stata consegnata. Ma non sai se l'ha letta o volendo può anche averla letta e cancellata. Così come con la raccomandata A/R mi è capitato di sentire ditte che dicevano di non averla, nonostante io avessi la ricevuta di ritorno.

Inoltre se mandi una mail con la PEC devi controllarla tutti i giorni per anni, perché quella sarà l'indirizzo per le comunicazioni legali che ti manderanno. Mentre con la raccomandata A/R se non c'eri ti lasciavano un foglietto nella casella per andare a ritirarla.

Il gestore conserva le ricevute per 30 mesi, ma una causa legale te la possono fare oltre i 30 mesi.


Insomma, non mi sembra molto ben pensata questa PEC. Sembra l'abbiano voluta fare uguale alla Raccomandata, ma anche nei difetti.
Un po' come se faccio un sito che chiude negli orari d'ufficio...
8080
1.236