Un paio di domande riguardo alla riforma dell'editoria:

1) Adesso se uno apre un sito senza fini di lucro su cui scrive notizie quotidianamente...non deve temere niente, giusto?

2) In uno dei vostri articoli ho trovato un link a questo:

Per il resto, il requisito occupazionale prevede che le società editrici di testate quotidiane abbiano almeno 5 dipendenti con contratto a tempo indeterminato per l’intero esercizio di riferimento, mentre per le testate periodiche i dipendenti scendono a 3


Ma questo si riferisce alle testate che chiedono contributi o anche un sito online che pubblica notizie quotidianamente e ha delle entrate pubblicitarie deve avere per forza una società con almeno 5-3 dipendenti?
8080
1.236